18 aprile 2015

Video dell’incidente al rientro del Falcon 9 di SpaceX

Un filmato apparentemente fatto trapelare dalla società SpaceX stessa, mostra l’ennesimo fallimento spaziale. Il razzo recuperabile Falcon 9, fatto atterrare come in certi vecchi cartoni animati, dopo essersi inclinato è esploso sulla piattaforma marina di destinazione.
Ciò non è successo nella epoca pionieristica del lanci spaziali ma il 15 aprile 2015. Un altro tentativo effettuato nel gennaio scorso pure non era andato a buon fine.

18 aprile 2015

Nuovi particolari sul volo della Germanwings AU9525: l’audio della scatola nera diffuso attraverso i media ed attribuito al volo AU9525 appartiene ad un altro incidente

Attilio Folliero, Caracas 17/04/2015
Invito a leggere “In analisi novella su Volo Germanwings 9525” di Lorella Binaghi

Ieri, qualcuno ha lasciato un commento in calce al mio articolo “L’inquietante incidente del volo 9525 della compagnia tedesca Germanwings“.
 
In questo commento, che riporto per comodità dei lettori, si dice che l’audio della scatola nera attribuita al volo 9525 e diffuso dai media, in realtà non appartiene al volo 9525, ma al volo 626 della Yemenia, schiantatosi nell’Oceano Indiano il 30 giugno 2009; anche questo è un incidente che ricordo bene, perché avvenuto poco dopo un altro inquietante incidente, quello del primo giugno 2009.
https://pianetax.files.wordpress.com/2015/04/6c7e8-commento2banonimo.jpg?w=370

Rottami e frammenti del volo Germanwings 4U9525

17 aprile 2015

Donna trattata brutalmente per avere cercato di vendere un sasso lunare

Un’arzilla nonna 74enne Joann Davis è stata brutalmente trattenuta da agenti federali dopo che si era rivolta alla NASA per sapere come vendere un pezzo di roccia lunare lasciatale dal marito ingegnere aerospaziale.
La donna è stata interrogata e quasi torturata per un paio d’ore. La roccia lunare le è stata sottratta col sospetto che si trattasse di roba rubata.
La signora c’è rimasta così male che intende citare, tramite il suo legale, la NASA chiedendo un risarcimento danni.
Bisogna chiedersi come mai il governo USA agisca con tale determinazione nei confronti dei possessori privati di rocce certificate “lunari”.
Forse la NASA teme che qualche laboratorio indipendente possa investigare da vicino quei campioni?

17 aprile 2015

Terremoto oggi, scossa di magnitudo 3.1 sul Gargano, avvertita in otto comuni

Terremoti nel Gargano 2015Alle 11.10,magnitudo 3.1.Ad Apricena scuole chiuse fino a domani
Una scossa di terremoto di magnitudo 3.1 è stata registrata alle 11.10 nel distretto sismico del promontorio del Gargano dalla Rete sismica nazionale dell’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia. Non si registrano danni o feriti. Otto i comuni in cui si è avvertita la scossa nel raggio di 20 chilometri, ovvero Apricena, Lesina, Poggio Imperiale, San Paolo di Civitate, San Severo, Chieuti, Serracapriola e Torremaggiore. Un’altra scossa di terremoto di magnitudo 3.9 era stata registrata ieri alle 13.34 nello distretto sismico. In seguito, nella stessa zona, erano state registrate altre due scosse, di magnitudo 2 alle ore 13.37 e di magnitudo 3.2 alle 13.41.
Ad Apricena, uno dei comuni interessati dalle scosse, il sindaco ha disposto la chiusura di tutte le scuole fino a domani.
(ANSA)

Non avevo mai sentito parlare del comune di Apricena, dal nome buffo, finchè Gianni Lannes non ci aveva tenuto una conferenza sui terremoti artificiali di origine NATO.
PS ‘Appello di Samantha dalla Iss, partecipate all’Hearth Hour/SPECIALE’ In un solo rigo ADNKronos riesce a non sapere l’italiano e nemmeno l’inglese. Credo sia un primato. L’ora del focolare però non sarebbe male come idea.

17 aprile 2015

Finalmente lo ammettono, i ghiacciai di Marte sono composti di acqua

Chiaccia marziani

Marte possiede calotte glaciali ben riconoscibili ma anche fasce di ghiaccio d’acqua alle medie e basse latitudini che sono coperte da strati di polvere e terriccio che le rendono indistinguibili dal suolo roccioso.

Diversi satelliti artificiali orbitano intorno a Marte. Basandosi su misurazioni effettuate col radar e modelli sul movimento dei ghiacciai, ricercatori danesi hanno potuto stabilire che si tratta di ghiaccio d’acqua. Su Marte gli scienziati hanno scoperto cinture glaciali contenenti acqua sufficiente a ricoprire il pianeta per uno spessore superiore il metro.
Abbiamo analizzato le immagini radar fino a 10 anni fa osservando quanto spesso e come si comportasse il ghiaccio” ha dichiarato Nanna Bjornholt Karlsson, dell’Istituto Niels Bohr presso l’Università di Copenhagen. Ha proseguito “In fondo, un ghiacciaio è un grosso pezzo di ghiaccio e scorre modellandosi in maniera tale da fornire informazioni sulla sua malleabilità da poterlo comparare con i ghiacciai sulla Terra. Da ciò, siamo stati in grado di elaborare modelli sul suo scorrimento“.
Le cinture glaciali sono localizzate a latitudine tra 30° e 50° in entrambi gli emisferi del pianeta.
Il dottor Karlsson ha inoltre detto “Abbiamo calcolato oltre 150 miliardi di metri cubi di ghiaccio, tale da ricoprire la superficie marziana per 1,1 metri. Quindi, questo ghiaccio, situato alle medie latitudini, costituisce un’importante riserva d’acqua“.
I ricercatori hanno anche precisato che, se il ghiaccio non evapora nello spazio, ci deve essere una spessa coltre di polvere e detriti che lo protegge. In realtà, probabilmente la temperatura e pressione su Marte sono diverse da quelle ufficialmente riportate nei testi astronomici.
Faccio sommessamente osservare che, tuttora, si insegna nelle scuole che lassù non esiste l’acqua eccetto una percentuale irrisoria in atmosfera sotto forma di vapore. Infatti, la pressione atmosferica marziana sarebbe talmente bassa che il ghiaccio dovrebbe passare immediatamente allo stato di vapore acqueo saltando la fase liquida in un processo denominato sublimazione. Verosimilmente, invece, in certi luoghi e condizioni si accumula anche H2O allo stato liquido.
Le ricerche danesi sono state pubblicate sul giornale Geophysical Research Letter.

Acqua e ghiaccio trovati su Marte

16 aprile 2015

Refusi dall’Italia terminale

Renzi in America: ‘Italia come la bella addormentata‘. Le multinazionali americane della droga (tabacco), fast food, Uber, Apple non stanno guadagnando abbastanza, la gente non usa tanto Ebay e Facebook e la Casa Bianca ha richiamato il suo satrapo a dare spiegazioni. Probabilmente il Bomba deve avere raccontato qualche bubbola anche a loro.
In pillole come funziona la attuale democrazia formale con una metafora calcistica:

Se si incazzano le siciliane, io fossi in Renzi mi comincerei a preoccupare, altro che parametri europei:

Visto come è fatta la globalizzazione? Invece di adattare i fast food a servire la pizza, fanno entrare milioni di africani per consumare i Big Mac.

15 aprile 2015

Lavoro, le cinque competenze che non ha (quasi) nessun candidato

https://i0.wp.com/www.ansa.it/webimages/img_640/2015/4/15/833e3cdaddded252537b4b5cf7dceb98.jpg

Secondo il Sole 24ore ci sarebbero 5 competenze che mancherebbero nei profili dei candidati al posto di lavoro.
In sintesi:

  1. Inglese professionale
  2. Big Data e mondo digital
  3. Intraprendenza esperienza extracurricolari
  4. Apertura alla mobilità e vocazione internazionale
  5. Innovazione e sapere trovare lavoro sul web

Guardacaso, ciò corrisponde esattamente al profilo del cittadino globale senza razza ne religione, unicamente dedito al profitto e al consumismo sfrenato fino alla fossa.
Il Sole 24ore online pubblica questa sbobba immonda imposta, e pure mal tradotta, dalla Casa Bianca.

Fonte: http://www.ilsole24ore.com/art/impresa-e-territori/2015-04-14/le-cinque-competenze-che-servono-lavoro-inglese-professionale-204413.shtml?uuid=ABzGoXPD&nmll=2707

Sulla falsariga degli insegnamenti di Bill Kaysing, avrei altre 5 “competenze” molto più stimolanti e meno stressanti:

  1. Imparare lingue del futuro come cinese o russo. Quelle popolazioni apprezzano molto gli stranieri che parlano la loro lingua ed aiuta a fare amicizia e affari.
  2. Usare il web per studio e informazione ma dare neanche un centesimo a Ebay, Paypal o qualunque società internet.  Servizi e annunci online gratuiti.
  3. Procurarsi, se non lo si ha già, un pezzo di terra imparando a coltivarlo per autoprodurre il cibo. Oltre al risparmio, si mangerà più genuino.
  4. Essere ben stanziati e integrati nella cultura locale. La disintegrazione culturale è foriera di malattie mentali come depressione, istinti compulsivi oltre ad accentuare le tendenze criminali.
  5. Sfruttare l’obbligo di avere il conto in banca per ottenere guadagni, mai dare soldi ai banchieri accendendo un mutuo.
  6. Il Sole 124ore ci mostra il melting pot per abituarci all’americanizzazione dove la criminalità è 100 volte quella delle società non mutirazziali.

15 aprile 2015

Perchè stanno assolvendo Berlusconi

Berlusconi assolto

Pena espiata. Da oggi Silvio Berlusconi torna a essere un uomo libero a tutti gli effetti, potrà riavere il passaporto, viaggiare quanto gli pare e senza limiti.
Sparisce anche l’interdizione dai pubblici uffici. Solo la legge Severino – la cui applicabilità retroattiva è assai contestata, e non solo dal Cavaliere e dai suoi legali, ed è attualmente al vaglio della Corte europea dei diritti dell’uomo – gli impedisce a questo punto di ricandidarsi alle elezioni.
Questa mattina il tribunale di sorveglianza di Milano ha depositato l’ordinanza che dichiara l’esito positivo dell’affidamento ai servizi sociali concesso a Berlusconi nella primavera dello scorso anno per espiare in questa forma la condanna (quattro anni di carcere, ridotti a uno per via dell’indulto) inflittagli dalla Cassazione nel processo per frode fiscale nel caso dei diritti tv. Il tribunale presieduto da Pasquale Nobile de Santis si era riunito alle 14,30 di giovedì scorso, poco dopo che a Palazzo di giustizia era scoppiato il finimondo per il folle gesto dell’ Claudio Giardiello. Il tribunale era riuscito a esaminare il fascicolo Berlusconi subito dopo che il palazzaccio era tornato alla normalità, dopo l’evacuazione, mentre erano ancora in corso i rilievi della Scientifica e si teneva la conferenza stampa del procuratore Bruti Liberati. Stamane il deposito del provvedimento che prende atto del comportamento seguito da Berlusconi (dopo l’inciampo iniziale, quando era stato redarguito dai giudici per una sua esternazione contro la magistratura) nel corso della espiazione. E’ sostanzialmente la stessa valutazione che portò nel marzo scorso a concedere all’ex presidente del Consiglio lo sconto di pena per buona condotta, che ha ridotto di un’ulteriore mese e mezzo la durata della condanna.
Decisive nella valutazione del percorso del condannato sono state le relazioni che Severina Panarello, capo dell’Ufficio esecuzione penale esterna (la struttura del ministero della Giustizia che si occupa di seguire chi sconta la sua pena fuori dal carcere) ha inviato in questi mesi sulla base dei colloqui periodici con Berlusconi e dell’andamento della sua attività di volontariato presso la Sacra Famiglia di Cesano Boscone.
Insieme alla fine della pena, il tribunale ha dichiarato estinta anche la pena accessoria dell’interdizione dei pubblici uffici per tre anni, che gli era stata inflitta nel medesimo processo. La Procura in passato aveva sostenuto che il buon esito dell’affidamento non comportasse automaticamente anche l’estinzione delle pene accessorie ma il tribunale di sorveglianza, sulla base di orientamenti recenti della Cassazione, ha ritenuto che anche l’interdizione sia ormai conclusa.
Berlusconi resta ineleggibile in base alla legge Severino, il cui esame non è stato ancora fissato dalla Corte di Strasburgo. I tempi di attesa medi si aggirano sui tre anni. (Il Giornale)

Dopo oltre 20 anni e centinaia, letteralmente, di procedimenti, Silvio Berlusconi vine assolto da tutti i reati ascrittigli.
Come mai, qualcuno si potrà chiedere.
La risposta di breve termine è che lui deve dividere il centrodestra in modo che il PD vinca le elezioni regionali di fine maggio. Infatti, non ci devono essere i 5 consigli regionali necessari per richiedere l’indizione del referendum costituzionale sulle riforme di Renzi, se sottoposte a voto popolare, non passerebbero.
La chiave del discorso è che l’ex cavaliere è un massone. Il progetto di super-stato europeo in mano alle banche, multirazziale, americanizzato è un progetto massonico dal quale non può esimersi.
Pur di salvaguardare il governo Renzi, Berlusconi ha ferocemente bacchettato i suoi fedelissimi: (“Fi nel caos, Berlusconi contro Brunetta: “Basta attacchi personali agli avversari politici“). Alfano è evidentemente una quinta colonna del ex cav, altrimenti non si spiegherebbe la ferma volontà di alleanza alle regioali.
Si tratta del gioco delle tre carte. Renzi e Grillo sono agenti degli Stati Uniti, lui è agente di sé stesso, tutti e tre manovrati dalla massoneria. Per “fidelizzarlo” la Casa Bianca gli ha fatto togliere passaporto e immunità parlamentare attraverso il governo ‘Renzillo’ (azione congiunta Renzi e Grillo).
Per questo l’Italia è finita, lo scrivo da 10 anni a questa parte. Il massone Tito fece entrare milioni di albanesi in Kossovo, regione della Iugoslavia confinante con l’Albania, finchè sono diventati la maggioranza. Già nel 2005, scrissi di super-Kossovo riguardo al fatto che la penisola italiana sarebbe stata rimpinzata di clandestini fino a farla scoppiare. Ciò che sta puntualmente avvenendo.
Se volete salvare la pelle (non solo economicamente parlando) e non fare morire di fame la vostra famiglia, sarà meglio che diventiate anti-italiani alla svelta giachè, di voi e di me, a Berlusconi, Renzi e Grillo (Casaleggio) non importa assolutamente nulla.
Personaggi come Landini sono inattendibili in quanto, senza discutere di euro e WTO, la classe operaia non ha alcuna speranza di giustizia sociale. Solo controllori “conto terzi” al pari di Salvini.
Riguardo alla massoneria nazionale, be’ il mio giudizio non può che essere drastico. Si tratta ormai di una istituzione in fase di decadenza. Colerà a picco assieme all’ex belpaese.
ADDENDUM ‘730, ci siamo: da oggi venti milioni di italiani possono scaricarlo online’ ‘Premi a chi sceglie la e-fattura’ Stanno legando ogni adempimento burocratico col web che è totalmente controllato dal governo USA.
‘Immunità per gli 007 Con il decreto si estende la possibilità di rilasciare agli stranieri permessi di soggiorno a fini investigativi.’ Allucinante, col pretesto dell’antiterrorismo stanno preparando il terreno legislativo per attentati organizzati dai servizi incolpando presunti ‘terroristi’.
‘Alluvione di Genova, Paita indagata per mancata allerta’ Renzi ha detto che i magistrati devono pagare e gli è arrivata subito una tegola in testa. È un subnormale, non ha capito che i magistrati sono una casta feroce, peggio dell’Isis.

14 aprile 2015

Mosca, missione umana sulla Luna nel 2029

60 anni dopo lo sbarco americano. Lo ha annunciato oggi Igor Komarov, capo di Roskosmos, l’agenzia spaziale russa.

Mosca, missione umana sulla Luna nel 2029

La Russia progetta di mandare propri cosmonauti sulla luna nel 2029, 60 anni dopo lo sbarco americano. Lo ha annunciato oggi Igor Komarov, capo di Roskosmos, l’agenzia spaziale russa. La missione umana, prevista nel biennio 2029-2030, sara’ preceduta da un volo senza astronauti nel 2028-2029. Roskosmos, ha aggiunto, attuera’ il suo programma lunare con l’aiuto di un razzo spaziale Angara-5V aggiornato, che si spera possa essere lanciato dal nuovo cosmodromo di Vostochni, nell’estremo oriente russo, nel 2024-2025. (ANSA)

Cosa commentare? Si tratta della solita arma di distrazione di massa. Nel 2029 saranno già trascorsi una decina di anni dal termine della terza guerra mondiale, il mondo e la concezione del cosmo saranno completamente differenti.

13 aprile 2015

Meteomentitori: la prova scia

Mi sono imbattuto oggi nelle previsioni meteo di LA7. Il meteorologo alla fine della previsione mostra un paio di foto inviate, evidentemente dai telespettatori. Oggi in una di queste si vedevano delle nubi che, contro il tramonto, assomigliavano a scie chimiche depositate da qualche ora.
Si potrebbe fare un tentativo di inviare al tizio delle belle immagini, che so, del Resegone o del monte Etna sovrastati da imponenti scie chimiche e osservare come reagisce. Si tratta di un test di psicologia spicciola. Allora cosa aspettiamo?
Perchè qualcuno non chiede pure al meteorologo come mai la nebbia nella valle padana sia scomparsa e oggi 13 aprile c’era una temperatura da fine maggio?

Meteo la7

13 aprile 2015

Misteriose striature al centro di un cratere marziano

Acqua su Marte
Questa nuova immagine scattata dalla fotocamera HiRISE a bordo della sonda americana Mars Reconnaissance Orbiter (MRO) mostra delle interessanti strutture superficiali sulle pendici di uno dei rilievi al centro del cratere Hale. Queste strisce, dette linee inclinate ricorrenti (RSL), sono sparse un po’ ovunque per la superficie del Pianeta Rosso, e si ritiene siano causate dalla filtrazione e dall’evaporazione di acqua.
Le RSL del cratere Hale sono particolarmente studiate in quanto sono ogni anno le prime a formarsi: si ritiene che debbano essere ricche in sali, in modo da avere un punto di solidificazione molto minore di quello dell’acqua pura.
La foto, scattata poco più di un mese fa ma rilasciata solo oggi, mostra una serie di queste striature, perlopiù orientate verso nordovest, che nell’immagine è in alto a sinistra. La foto è stata scattata alle 14:35 ora locale marziana, in piena estate nell’emisfero. ( http://www.pollucenotizie.com/ )

Non varrebbe più neanche la pena di riportare queste notizie. Sono decine di anni che sanno che l’acqua liquida esiste sul pianeta rosso. Sussistono tutte le condizioni chimico-fisiche. Idrogeno e ossigeno sono abbondantissimi, temperatura e pressione reali consentono l’esistenza dello stato solido e liquido. La scienza ufficiale è totalmente una presa per i fondelli.
ADDENDUM Incredibilmente, come mostra l’immagine sotto fonte NASA/JPL, ora ammettono perfino la presenza di un ciclo dell’acqua.

Ciclo dell'acqua di Marte

12 aprile 2015

Pennivendoli e meteomentitori

Ormai le scie chimiche le vedo tutti i giorni. Stanno generando un aprile siccitoso e supercaldo sulla pianura padana.

12 aprile 2015

L’avvicinamento Cuba-USA va letto in chiave di tripolarizzazione del globoo

Obama-Castro, storico incontro: “Voltiamo pagina”
Leader Cuba pronti a discutere di tutto. Barack, stop sanzioni.

Mai, in oltre 50 anni, si erano visti un presidente degli Stati Uniti e un presidente cubano seduti uno accanto all’altro per un faccia a faccia. E’accaduto a Panama. Ulteriore e inequivocabile segnale della svolta storica in corso tra i due Paesi, con Barack Obama e Raul Castro impegnati con convinzione a voltare pagina. Con pazienza, ha sottolineato Castro. Con rispetto per le differenze, ha assicurato Obama. Ma entrambi si sono mostrati convinti che il momento sia giunto per cambiare corso. “Siamo pronti a parlare di tutto”, ha detto Raul Castro. “E’ il momento per tentare qualcosa di diverso. Possiamo imboccare una strada che ci conduca al futuro”, ha sottolineato Obama. I due si sono visti in una saletta del centro congressi a margine del vertice delle Americhe a Panama, che passa alla Storia come il luogo in cui si e’ concretizzato quel processo di disgelo annunciato lo scorso dicembre al grido di “todos somos americanos”. Dopo l’incontro a porte chiuse, durato circa un’ora, Obama si e’ detto “ottimista”, convinto che “si continueranno a fare progressi”. Con Raul Castro, ha aggiunto rispondendo a domande dei giornalisti in conferenza stampa, e’ stata una “conversazione schietta e fruttuosa”. Pur sottolineando che tra i due presidenti sussistono “visioni molto diverse su come la società dovrebbe essere organizzata e io sono stato molto chiaro con lui”. Obama ha quindi proseguito sottolineando che gli Stati Uniti continuano a sostenere democrazia e diritti umani. Ma ha licenziato senza mezzi termini eventuali allarmismi: “Cuba non e’ una minaccia per gli Stati Uniti”.
[…] (ANSA)

Non c’è bisogno di essere degli arguti osservatori di politica internazionale per capire che si tratta di un passo verso la tripartizione del mondo. Il mondo latino è stato destinato alla sottomissione agli USA. Cuba era una “mosca bianca”. Da oggi in poi anche a Cuba si parlerà di inglese nelle scuole, Facebook, diritto alla banda larga, adozioni gay e opportunità offerta dall’apertura della Borsa Valori a l’Avana, capitale dello stato caraibico. E non si insegnerà più nelle scuole, come avveniva un tempo, che lo sbarco lunare della NASA è stato una beffa. Fine di un sogno.

Articoli di approfondimento:
Tripolarizzazione geoculturale del mondo dopo la terza guerra mondiale

Raul Castro e Barack Obama

12 aprile 2015

Mistero sugli animali decapitati e mutilati in America

A Sacramento, capitale dello stato della California, da gennaio sta avvenendo un fenomeno inquinante. Finora 13 diversi casi sono stati segnalati di animali ritrovati decapitati e mutilati. In uno di essi, sono stati ritrovati simultaneamente in fila cinque galline e una tartaruga. È la seconda volta che una tartaruga viene ritrovata decapitata. I giornali della zona hanno riportato rinvenimenti di capre, pecore, polli e altri animali orribilmente mutilati.
Nella contea di Yolo, in una sola occasione, gli addetti hanno rimosso 12 carcasse di animali compreso un coniglio, una testuggine e alcuni polli.
Gli episodi sembrano separati gli uni dagli altri. Parrebbe nella zona sia in corso attività ufologica atta a studiare la vita sulla Terra.
Di qualche giorno fa, la notizia che decine di alligatori, tartarughe e serpenti decapitati e straziati sono stati rinvenuti tra i boschi a Toutle nello stato di Washington. Lo sceriffo locale sta indagando. Ma chi potrebbe compiere atti così crudeli nei confronti degli animali?
La ragazza che ha effettuato la macabra scoperta ha notato che i serpenti erano sistematicamente mutilati e avevano un odore tremebondo. Uno di essi era lungo tre metri, poteva essere un Boa constrictor. Lo stato di Washington è freddo è piovoso. Da dove provenivano quei rettili?
C’erano dozzine di serpenti, molte lucertole anche lunghe oltre mezzo metro e grossi coccodrilli con l’intestino all’infuori, la maggioranza senza testa.
Occorrono speciali permessi per tenere animali così grandi e pericolosi. Difficile accettare la pista esoterica, in questo ultimo caso, se non altro per la complessità di procurare, accumulare e sventrare così tanti rettili esotici.
Facile ipotizzare che, come sempre, le indagini delle autorità preposte per tali efferati delitti non giungeranno a nulla.
Tuttavia, queste notizie quantomeno giungono in internet, le mutilazioni umane effettuate dagli alieni nemmeno.

Animali mutilati e decapitati da alieni

11 aprile 2015

Germanwings: l’altra verità – il dibattito

Merita più visite, a mio modesto avviso, questo dibattito basato sul video Germanwings: l’altra verità di Tommix. Dibattito già datato (per il web) ma ancora di grande attualità. Con Rosario Marcianò, Massimo Fratini, Sergio Tracchi e Mida Riva. Buona visione.

11 aprile 2015

Centro di massa Terra-Luna

Centro di massa Terra-Luna

Studiato in primissima approssimazione il moto Terra-Luna si configura come il tipico esempio di moto dei due corpi kepleriano
1) ma la Terra ha dimensioni fisiche apprezzabili e anche la Luna
2) considerando il sistema Terra-Luna energeticamente isolato, ciò che rimane fermo è il baricentro Terra-Luna
3) il baricentro si trova poco all’interno della sfera della Terra; è per questo che la Luna è un satellite; se il baricentro fosse nello spazio avremmo un pianeta doppio
4) la Luna si muove di moto ellittico attorno al baricentro
5) la Terra si muove di un moto ellittico simile, geometricamente parlando, proporzionalmente molto più piccolo, attorno al baricentro (*)
6) spesso, quando si studia il sistema solare, il moto calcolato è quello del baricentro Terra-Luna, perché è quello che più si avvicina al moto kepleriano. Se si vogliono i dettagli, attorno al baricentro si aggiunge il moto Terra-Luna.
7) quindi, in realtà, l’orbita della Terra è una ellisse con sovrapposta una cicloide di ampiezza molto piccola

(*) l’animazione ha carattere puramente qualitativo; non sono rispettate le dimensioni dei corpi né la ellitticità effettiva dell’orbita
« … verrebbe da pensare che la Terra guardi con la stessa faccia la Luna, ma non è così … in assenza di attriti la gravitazione universale crea l’orbita, ma non influisce sul moto di rotazione, che è quindi scorrelato … in realtà, in un modello di seconda approssimazione, la Terra “attraversa” le maree che la Luna provoca su di essa rallentando il suo moto di rotazione [2/1000 di secondo a secolo] … la Luna conseguentemente si allontana [3,8 cm all’anno], aumentando pertanto la durata del mese lunare … abbiamo prove geologiche [deposizioni mareali di Elatina] che nel Cambriano la durata del giorno era di 22 ore appena …» ( http://www.ac-ilsestante.it/ASTRONOMIA/i_grandi_astronomi/Newton/animazioni_newton/baricentro/baricentro_newton/baricentro_newton_01_blocco_popup.html )

11 aprile 2015

Jobs act, rischio aumento contributi per imprese e autonomi

ROMA – Un contributo aggiuntivo di solidarietà a favore delle gestioni previdenziali, a carico dei datori di lavoro del settore privato e dei lavoratori autonomi.
A sorpresa, nel testo “bollinato” dalla Ragioneria del Dlgs sul riordino dei contratti, spunta una clausola di salvaguardia per assicurare la copertura economica nel caso ci fosse un’ondata di trasformazioni di collaborazioni in contratti a tempo indeterminato e il plafond a disposizione non fosse sufficiente. La legge di stabilità ha messo a disposizione 1,886 miliardi nel 2015 per sostenere la decontribuzione dei contatti a tempo indeterminato stipulati a partire da gennaio, stimando che si potessero trasformare 37mila collaborazioni. Con il nuovo Dlgs, si sono calcolate circa 20mila trasformazioni aggiuntive, con una retribuzione media di 15mila euro, e la “dote” è stata incrementata di 16 milioni nel 2015 (52 milioni nel 2016, 40 milioni nel 2017 e 28 milioni nel 2018).
Queste risorse aggiuntive, con ogni probabilità, non sono state ritenute sufficienti dalla Ragioneria, considerando che secondo stime del governo i collaboratori monocommittenti con caratteristiche non distanti dalla subordinazione sono circa 370mila. Di qui la richiesta del Mef di introdurre la clausola di salvaguardia (anche se la norma non fissa quale sarà la percentuale dell’eventuale prelievo). La strada del contributo aggiuntivo di solidarietà a favore delle gestioni previdenziali non è una novità assoluta: c’è il precedente dell’edilizia (dove il contributo additivo è fissato al 15%).
Il testo trasmesso ieri alle commissioni lavoro di Camera e Senato per i pareri (non vincolanti per il governo) contiene un’altra novità sul fronte collaborazioni, rispetto alla stesura approvata dal consiglio dei ministri lo scorso 20 febbraio. Si fa esplicito riferimento al pubblico impiego: la trasformazione in contratto di lavoro subordinato (tempo indeterminato o determinato) dei collaboratori “fittizi” (che svolgono una prestazione personale, di contenuto ripetitivo ed eterodiretta) non trova applicazione nella pubblica amministrazione fino al completamento del riordino della disciplina sull’utilizzo dei contratti flessibili (nel Ddl delega Madia). Tuttavia, dal 1° gennaio 2017 è «fatto divieto alle amministrazioni pubbliche di stipulare collaborazioni coordinate e continuative» “fasulle”. Nel privato, per le collaborazioni che presentino le caratteristiche individuate per i rapporti di lavoro subordinato, scatta la stabilizzazione. Con 4 eccezioni: se le collaborazioni sono disciplinate da accordi collettivi stipulati con le confederazioni; se si tratta di prestazioni intellettuali svolte da professionisti iscritti ad albi professionali; di sindaci o componenti dei collegi o organi di controllo delle società; per le associazioni sportive dilettantistiche riconosciute dal Coni. Altra novità inserita nell’ultima versione del testo, la sanatoria per i datori di lavoro che stabilizzano slitta di un anno, a decorrere dal 1° gennaio 2016 (fatti salvi gli illeciti accertati da ispezioni effettuate prima dell’assunzione). «Il decreto ridefinisce il confine tra lavoro dipendente e indipendente – commenta il presidente della commissione lavoro del Senato, Maurizio Sacconi (Ap) -. Sarà utile in sede di parere dare a questo confine maggiore certezza per ridurre la discrezionalità del magistrato. La ripetitività della prestazione è criterio della subordinazione per le attività manuali, ma potrebbe non esserlo per quelle intellettuali».
Intanto anche secondo i dati diffusi ieri dall’Inps nel primo bimestre aumentano le assunzioni a tempo indeterminato (+20,7% sul 2014). Ma calano le assunzioni a termine (-7%) e in apprendistato (-11,3%). Risultato: rispetto al primo bimestre 2014 il saldo delle assunzioni totali resta invariato. Ciò si spiega con il forte incentivo fiscale per le assunzioni stabili che sta cannibalizzando le assunzioni con le altre tipologie contrattuali. (Sole 24ore)

Era ovvio. Gli USA ci hanno imposto lo (Steve) Jobs Act (nessuno si chiede perchè si chiami così!) per consentire alle loro multinazionali di assumere e americanizzare i “richiedenti asilo”. Logicamente, non vogliono articolo 18 tantomeno versare contributi all’INPS che servono a erogare le pensioni in essere degli anziani italiani. Costituiscono un inutile fardello per una società quotata in borsa. Perciò il governo Renzi ha varato la de-contribuzione per tre anni su ordine di Wall Street. Questo però il giornale di Confindustria non lo scrive.
ADDENDUM ‘L’ultima trovata del governo. Adesso inventa la Local tax: è la solita stangata sulla casa’ Intendono deprimere ulteriormente il prezzo delle case per renderle più accessibili ai neoarrivati (magari con mutuo), su cui dovranno poi pagare una tassa già in inglese.

11 aprile 2015

l “taxi” in mare di Medici senza frontiere. Così ci riempiono di immigrati

Una nave da soccorso di 40 metri, dotata di gommoni ad alta velocità con scafo rigido e droni di sorveglianza, metterà a disposizione un equipaggio di 20 persone che forniranno supporto ai barconi in difficoltà.
Medici Senza Frontiere ci riempirà il Paese di clandestini. Per tutta l’estate metterà a disposizione, insieme alla Migrant Offshore Aid Station, una nave che pattugli il Mediterraneo e, all’occorrenza, intervenga per assistere gli immigrati.
Una volta soccorsi, tutti i disperati che dalle coste del Nord Africa si riversano in Italia, saranno traghettati in Sicilia. Da lì sarà poi impossibile rispedirli a casa.
Nei primi tre mesi del 2015 il numero degli arrivi è stato superiore di quasi mille unità rispetto al 2014. E l’approssimarsi dell’estate preoccupa il Viminale. Che, però, non prende contromisure per fermare l’invasione. Ad approdare sulle nostre coste non sono solo disperati che lasciano le proprie terre per motivi umanitari ma anche clandestini disposti a tutto per raggiungere l’Italia. Da maggio queste persone potranno avvantaggiarsi di un punto d’appoggio nel bel mezzo del Mediterraneo. In polemica con la chiusura di Mare Nostrum, Medici Senza Frontiere e Migrant Offshore Aid Station hanno messo a punto un piano di «ricerca, soccorso e assistenza medica» nelle acque tra l’Africa e l’Europa.

Una nave da soccorso di 40 metri, dotata di gommoni ad alta velocità con scafo rigido e droni di sorveglianza, metterà a disposizione un equipaggio di 20 persone che forniranno supporto ai barconi in difficoltà. A bordo ci saranno anche medici e infermieri per trattare casi di disidratazione, ustioni da carburante, scottature gravi e ipotermia.
Medici Senza Frontiere sarà in continuo contatto la Guardia costiera che deciderà in quale porto far sbarcare gli immigrati. Ovviamente non è contemplata l’ipotesi che questi possano essere rimpatriati o smistati in altri Paesi. «Malta -– ci dicono –- non è considerato un porto sicuro». Quindi arriveranno tutti in Italia. L’operazione andrà avanti fino a ottobre. Coprirà, dunque, il periodo caldo degli sbarchi. «L’Europa – spiega Medici Senza Frontiere – ha voltato le spalle alle persone in fuga dalle peggiori crisi umanitarie del nostro tempo». Un invito a nozze per i trafficanti di uomini che d’estate fanno affari d’oro coi clandestini. Barconi stracarichi di immigrati partiranno dal Nord Africa con la certezza di avere chi, in caso di necessità, li soccorrerà e li porterà in Italia. (IL Giornale)

Vedete che il programma di americanizzazione dell’Europa si dipana sempre di più. Gli Stati Uniti ci impiegano come centro di rieducazione per clandestini a spese dei cittadini italiani. Non c’è alcuna “polemica” con la chiusura di Mare Nostrum. Gli stanziamenti del governo Ranzi per Triton sono il triplo, quindi nel 2015 sono pronti all’accoglienza del triplo di clandestini del 2014. Grazie all’antipolitica del signor Grillo, stanno distruggendo gli enti locali, tranne quelli che “accolgono” che ricevono sovvenzioni.
Una volta che gli insegnano a usare il cellulare, internet e qualche frase in inglese, li rilasciano in Europa, nuovi clienti per le banche, per Paypal, Ebay e Uber. Ciò pone seri interrogativi sulla natura reale di organizzazioni “non governative” quali Medici senza frontiere o Amnesty Intenational nonché Greenpeace. Facile sospettare poi che le ampie depenalizzazioni di crimini, appena approvata dallo stato italiano, siano atte a facilitare l’integrazione di queste persone perdonando loro quasi tutto.
E ricordo, se non bastasse, che quando lo scrissi nel 2012, qualche sciocco venne a commentare dicendo che sono “razzista” e “devo farmi una sega”.
Non capite che vi fanno il lavaggio del cervello?

Articolo di approfondimento: Immigrazione: la Casa Bianca si affida ai privati

https://i2.wp.com/www.ilgiornale.it/sites/default/files/styles/large/public/foto/2015/03/05/1425566305-immigratisbarchi.jpg

10 aprile 2015

Una pistola rivolta dall’altra parte

https://i0.wp.com/www.ilgiornale.it/sites/default/files/styles/listato_largo/public/foto/2015/04/10/1428681546-ansa-20150409120425-12492764.jpg

In Italia come in Grecia dilagano i suicidi tra chi è in difficoltà economica specie tra imprenditori e commercianti affondati nell’abisso dei debiti. Perfino tra i giovani.
Lo scrissi anni fa che non bisognava lasciarsi sorprendere dalla disperazione.
Queste notizie non fanno cronaca, se non nelle pagine locali dei giornali come una routine.
Qualcuno, di tanto in tanto, è forse più lungimirante di altri rivolgendo la pistola all’altra direzione.
In tal caso, viene immediatamente innalzato agli onori della cronaca. Si studia la sua perissologia, le dichiarazioni degli amici, le visure camerali. Forse era pazzo, forse aveva chiesto aiuto ai servizi sociali, chissà.
Forse uno così non doveva detenere il porto d’armi.
Forse è la nostra società che è marcia, istigando alla follia col suo modello di sviluppo basato sull’apparire anziché sull’essere. Il denaro e la ricchezza come uniche misure dell’esistenza.
Ma di questo non si parla mai nei talk show di grande ascolto, si preferisce discutere di metal detector.
ADDENDUM 11-4 ‘Malore in carcere per Giardiello’ Se muore prima che lo interrogano, sale la probabilità che sia un ‘patsy’. Pone dei sospetti il fatto che sia stato asserragliato i tribunale per 30 minuti e poi sia incredibilmente riuscito a scappare in moto. Come quelli Charlie Hebdo che li lasciarono scappare per 3 giorni.

10 aprile 2015

Pesantissimo attacco chimico sull’Italia nord occidentale in queste ore

Ci stanno giungendo immagini dalla rete satellitare Nasa.Nelle ultime ore i settori nord occidentali dell’Italia sono sotto un massiccio attacco chimico.Dalle immagini satellitari si evidenziano chilometriche scie chimiche persistenti che si estendono dal ponente ligure al Piemonte,parte della Lombardia e dell’Emilia Romagna.Se nelle preossime ore avvertirete difficolta’ di respirazione dolori ossei  febbricola lacrimamenti e rossore agli occhi non e’ la primavera basta alzare gli occhi al cielo per capire…

Posso confermare che stasera alle 19 la provincia di Brescia era interessata da intense e basse scie chimiche che hanno oscurato il cielo di uno scuro diverso dalla nuvolosità. Finita la pausa pasquale, evidentemente,  gli addetti alle scie chimiche si sono rimessi al lavoro.

10 aprile 2015

Terremoti di origine antropica: c’è la prova scientifica

Nelle prima ore del 6 agosto 2007, sei minatori stavano lavorando a 450 metri di profondità, estraendo carbone dalla miniera Crandall Canyon nel territorio montuoso al centroe del Utah Wasatch Plateau. Improvvisamente, i sostegni della volta della miniera cedettero, causando un crollo esteso a una superficie di 200.000 metri quadrati intrappolando gli uomini sottoterra.
Le squadre di soccorso giunsero rapidamente in loco. Per tre giorni, perforarono sei stretti cunicoli in successione, senza riuscire a localizzare i minatori intrappolati. Dopo quattro settimane di estenuanti tentativi, e la morte di tre soccorritori durante un secondo crollo il 16 agosto, la ricerca fu a malincuore interrotta e la miniera sigillata per sempre.
Dopo il crollo iniziale, Robert Murray, presidente e amministratore delegato della Murray Energy Corporation, che ha in comproprietà la miniera, dichiarò che un terremoto aveva innescato il disastro.
Tuttavia, analisi dettagliate effettuate da sismologi e da un ingegnere minerario presso la Università dello Utah, pubblicato da Seismological Research Letters nel 2008, hanno appurato che un sisma di 3,9 gradi della scala Richter, rilevato dai sismografi locali, era stato innescato dal collasso nella miniera e non viceversa.
Il dipartimento USA per la sicurezza mineraria e del lavoro condannò poi la Murray Emergy al pagamento di oltre 1,6 milioni di dollari per violazione delle norme sulla sicurezza in miniera, per le nove vittime. In seguito ridotti a 949 mila in un ricorso del 2012.
Attività quali il fracking sono perfino più invasive negli equilibri della crosta terrestre. Solo l’ottusità di certi ambienti accademici può ancora negare l’origine antropica di alcuni sciami sismici che stanno interessando la penisola. Fortunatamente, la maggior parte di essi sono di bassa intensità, finchè qualcuno non sarà abbastanza forte da causare morti, feriti e distruzione.
L’ateneo dello Utah ha stabilito che nella parte centro-orientale dello stato, severamente interessata all’attività estrattiva, tra il 1978 e il 2007, si sono verificati 17 mila sismi. Molte di queste scosse, di moderata intensità, sono state ricondotte alle miniere.

L'attività mineraria può causare terremoti

9 aprile 2015

Un appunto a Massimo Mazzucco

Nel bel filmato Gli strani eroi di Apollo 11, Massimo Mazzucco di Luogocomune.net, cita gli astronauti Armstrong e Aldrin come “credenti cristiani”. Certamente Buzz Aldrin era quantomeno massone come testimoniato dalla copertina della rivista The New Age numero 11 del novembre 1969, volume 77.
Al tempo, Aldrin (che non aveva ancora legalmente cambiato nome di “battesimo”) era già un 32esimo grado. L’iconografia e numerologia degli sporcaccioni (come li chiamo io) abbonda nel programma Apollo.

The New Age novembre 1969 Buzz Aldrin massone 32° grado

8 aprile 2015

Gli strani eroi di Apollo 11

La risposta alla domanda che Massimo Mazzucco si pone, ossia perchè gli astronauti si siano dimessi subito dopo gli allunaggi, è semplice. L’accordo prevedeva che gli uomini dell’Apollo avrebbero vissuto per tutta la vita senza lavorare, ricoprendo posizioni di rilievo, fittizie ma lautamente remunerate, in aziende prestigiose. Vennero assunti in qualità di “vice-presidente aggiunto” o “responsabile delle relazioni esterne” ricevendo stipendi dirigenziali. Lo disse Bill Kaysing e anche Charles Ellery lo confermò nell’intervista che mi concesse e un estratto della quale è in appendice al libro LA PENNA PIÙ VELOCE DEL WEST.
Il compenso per la menzogna lunare è stato di vivere senza lavorare (e rischiare) per il resto dei loro giorni.

8 aprile 2015

Volo 4U9525. Tutto da rifare: i dati di volo Flyradar contraddicono la versione ufficiale!

Tutto torna a zero: i dati di volo Flyradar contraddicono la versione ufficiale! I dati dimostrano che l’Airbus A320 (D-AIPX) Germanwings è stato coivolto da una rapida discesa in volo livellato e un altro giro a sinistra volato! Inoltre, due presunte registrazioni del registratore di suoni risultano essere un falso. Cosa nasconde noi la politica, i media e la compagnia aerea? La versione ufficiale è attualmente diffuso dai politici e dai media per lo schianto del volo 4U9525, non può essere reale. Questo mostra una analisi di spettro dei dati black-box audio putativi, che ha pubblicato le autorità pochi giorni fa, e una valutazione di pochi pubblico, ma i dati di volo liberamente accessibili. In realtà, una protesta avrebbe già dovuto diffondersi attraverso il paese, come è stato spiegato al pubblico che si desidera avere i dati della seconda scatola nera, meno di 24 ore dopo aver trovato valutati, e großmaulig ha annunciato che tutti i dati è l’unico autore del co-pilota Andreas Lubitz. Ci si chiede se in realtà penso tanti tedesco solo fino al muro. E ‘solo una settimana fa, quando il presidente francese Hollande, in una conferenza stampa con la Merkel ha dichiarato [1] che il secondo registratore di volo è stato trovato il 25 marzo, ma è vuota e non contiene dati. Ti fa chiedere, come può essere che una seconda scatola nera con dati detenuti il ​​2 aprile, un “secondo”, che sarà poi valutata anche 24 ore più tardi. Un processo richiede solitamente diversi mesi. Ricordiamo il volo MH17 aerea malese cui voli sono ancora valutato fino ad ora, quasi un anno dopo il lancio in Ucraina.

Analisi di spettro del black-box putativo analisi file audio spettro della prima colonna sonora audio pubblicato [2] del German Wings volo 4U9525 Airbus A320 Black Box Crash Audio Recording D APIX Andreas LubitzScreenshot:

https://i2.wp.com/fs2.directupload.net/images/150404/ij8xoxuv.png

 Nella pubblicazione di dati audio, una traccia audio quasi un minuto è in due canali (stereo) con una quantizzazione di 16 bit con una frequenza di campionamento di 44,1 kHz, compresso usando una frequenza di campionamento variabile tra i 96 kilobit / sec e 101 kilobit / sec (media 96 kilobit / sec) in formato AAC. Per l’analisi dello spettro, l’audio AAC è stata in un file wave PCM non compresso vuoto a 44,1 kHz con 16 bit come due canali (stereo) con costanti 1440 kilobit / sec geschrieben.Das audio ha caratteristiche distintive. Sebbene la suddetta Codec audio può codificare fino ad una frequenza di 15 kHz, la maggior parte del materiale audio registrato viene sciolto solo fino ad una frequenza di 7 kHz. Parzialmente rumore ma ancora sciolto fino ad una frequenza massima di 15 kHz. Sembra che il rumore ad alta risoluzione è stato successivamente inserito nel file audio sind.Spektrum-analisi pubblicata seconda traccia audio [3] Screenshot “4U9525 audio CVR trapelato scatola nera”:
https://i0.wp.com/fs1.directupload.net/images/150404/suiwgc4k.png
 
 9,2 kts (758 km / h) e una velocità di discesa di 2.560 m / min (780 m / min) o 13 metri al secondo. Che montagne si dice che hanno impedito il contatto radar tra il radar dello spazio aereo Cannes e 10.275 ft (3.132 m) High Flying Airbus? Perché Flightradar24 dettagli del volo 09:41 orologio (UTC) corrisponde a 10:41 orologio (CET) quando il contatto radar, ma già a 09:39:23 orologio (UTC) corrisponde a 10:39:23 orologio (CET) corrisponde al 1427189963 (UNIX TEMPO CET) sarà demolito Documento 1: Clock 09:41 (UTC) / 10: 41 orologio (CET) / 1429864860 (UNIX TEMPO CET) Documento 2: Clock 09:39:23 (UTC) / 10: 39: 23 (CET) / 1427189963 (UNIX TEMPO CET) Documento 1: Flightradar24 screenshot: http: // FS2 .directupload.net / images / 150.404 / h7hvyl39.pngBeleg 2: la venuta del tavolo Flightradar24 http://fs1.directupload.net/images/150404/2rmkmz9p.pngWas si trova al centro della torre dello spazio aereo di sorveglianza di Cannes- accadere radar come l’Airbus A320 (D-AIPX) ft dalla sua quota di crociera, a partire da circa 2000 ha perso altezza? Ha il controllore del traffico aereo, l’equipaggio della Airbus A320 (D-AIPX) informato via radio? Forse l’equipaggio del Airbus A320 (D- deve informare AIPX) ha risposto via radio? Quanto tempo ci vuole ora al controllore del traffico aereo, l’Air Force francese (Armée de l’air)? Quanto tempo ci vuole per l’Air Force francese (Armée de l’air) un allarme iniziare con una armata Sky Patrol hanno (Air Combat Patrol) per l’identificazione visiva (Vis-Ident) sulla rotta parallela di una rapida caduta Airbus A320 (D-AIPX)? Come funziona un armata Sky Patrol (Air Combat Patrol) dell’Aeronautica militare francese (Armée de l’air) quando l’Airbus A320 (D-AIPX) sta intercettando una discesa rapida e poco dopo una svolta a sinistra su una nuova perni corso quando un serbatoio di importanza strategica è a circa 2 minuti di volo in vista? Può il contatto radar da Cannes- radar per l’Airbus A320 (D-AIPX) eventualmente essere demolita perché l’armata Sky Patrol (Air Combat Patrol) contromisure elettroniche (Contromisure elettroniche) così registrato un Radarstörgerät? Perché dovrebbe un armata Sky Patrol (Air Combat Patrol) probabilmente attivare un Radarstörgerät? Perché non c’era bruciore e fumanti macerie sotto le macerie, chi realmente ha volato la Airbus A320 (D-AIPX)? dimensioni e Maßeinheiten1 ft (piedi) = 0,3048 m (metri) 1 kts (nodi) = 1.852 km / h (chilometri all’ora) UTC = Coordinated Universal Time = GMT = Greenwich Mean Time WeltzeitETC = ora dell’Europa centrale = UTC 1hCET = ora dell’Europa centrale = blogger UTC 1hLiebe e cittadini della rete. Si prega di condividere questo post il più possibile su internet, nei forum e blog e, naturalmente su VKontakte, Facebook e Twitter. In questo momento è importante che non saremo scoraggiati dalla stampa tedesca si trova e adeguata prosuzione.
[2] tedesco volo Ali 4U9525 Airbus A320 Black Box Crash Audio Recording D APIX Andreas Lubitzhttps: //youtu.be/_LnFB9vStH8
[3] 4U9525 trapelate CVR / https Blackbox Audio: //youtu.be/F6dviuJL1tg
[4] La conversione Unix tempo Http: //www.unixtime.de/

Fonte: https://kulturstudio.wordpress.com/2015/04/06/flug-4u9525-germanwings-alles-zuruck-auf-null-flugdaten-von-flyradar-widersprechen-offizieller-version/