Ciao Ralph!

Oggi, 10 dicembre, cade il secondo anniversario della scomparsa di Ralph Renè, uno dei massimi esperti della beffa della Luna e autore di Nasa mooned America!. Tra i suoi maggiori contributi allo sviluppo della teroia l’analisi della pericolosità delle fasce di Van Allen nel campo elettromagnetico terrestre
Inoltre la questione delle tute spaziali che dovevano  gonfiarsi a dismisura nel vuoto assoluto, per evidente differenza di pressione, da cui l’impossibilità per gli astronauti di piegare le dita nei guanti e lavorare nello spazio.

Ralph RenèRammento la prima volta che gli scrissi,  mi disse che era mezzo italiano perché sua madre di cognome faceva Cascarelli.
Ralph soffriva da 34 anni di un dolore persistente all’anca. Nonostante la sua età avanzata e avendo  assicurazione sanitaria si vide negare l’operazione di protesi.

Il  10 dicembre 2008, all’età di 75 anni, preso dallo sconforto si è sparato con una calibro 20 abbandonando noi  complottisti nell’amarezza, lasciando un grande vuoto sebbene colmato dal suo notevole apporto nel dipanare le false missioni lunari della Nasa.
Un mio articolo in Tributo (in inglese) fu letto al suo funerale dall’amico e collega Jarrah White:

http://www.youtube.com/watch?v=4EI-D5iZQWo

http://www.youtube.com/watch?v=cEdhYBwEvas&feature=related

http://www.youtube.com/watch?v=yqrX1ybqfiY&feature=related

La trascrizione tradotta in italiano dell’intervista a Renè è contenuta nel libro LUNA & NASA: il sogno proibito. A me rimane una preziosa intervista radiofonica condotta e registrata in mia vece da Jarrah con cui Ralph collaborava e divenuto una sorta di secondo padre.

Ciao Ralph! Riposa in pace.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: