Brian O’Leary

E’ morto all’età di 71 anni il 28 luglio scorso l’astronauta e scienziato americano Brian O’Leary, dopo aver vinto un cancro alla pelle, superato due attacchi cardiaci ma non un tumore all’intestino.

Brian O'Leary

O’Leary balzò alla cronaca del dibattito sugli sbarchi lunari quando partecipò nel 2001 a una trasmissione della Fox TV Teoria cospiratoria: siamo atterrati sulla Luna? affermando:

“Non posso dare per certo al 100% che questi uomini camminarono sulla Luna. E’ possibile che la Nasa abbia insabbiato qualcosa, giusto allo scopo di sveltire la cosa, ed essere plausibilmente i primi ad andare sulla Luna”
(“I can’t say for sure 100%, whether these men walked on the moon. It is possible that NASA could have covered it up, just in order to cut corners, and to be the first to allegedly go to the moon.”)

Questo gli attirò le ire dei cospiratori per avere, volontariamente o meno, dato spago ai “lunacomplottisti”. Ancora, O’Leary aveva sostenuto che la Nasa e altre organizzazioni deliberatamente smentiscono e minimizzano ogni illazione sulla artificialità di strutture presenti sul pianeta Marte.

La cosa che noto senza avere indagato sulla vita di mr O’Leary è che chiunque dall’interno dell’establishment, o giornalista autorevole, mette in discussione cose come sbarco sulla Luna, 11 settembre o il petrolio come fonte di energia dominante finisce per crepare inevitabilmente di cancro, attacco cardiaco o in pauroso incidente a bordo di un mezzo di trasporto. Oppure assassinati come Eugene Mallowe, fondatore con O’Leary del Movimento Nuova Energia, e forte sostenitore della fusione fredda.
O’Leary non fa eccezione alla regola.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: