20 anni dalla morte di Jim Irwin

Oggi, 8 agosto 2011, ricorre il 20° anniversario dell’improvvisa scomparsa dell’astronauta Jim Irwin che fu membro dell’Apollo 15, la quarta missione che riuscì con successo a sbarcare sulla Luna secondo quanto ci raccontano i libri di storia. Secondo, invece, lo scrittore Bill Kaysing, Irwin fu assassinato poichè internzionato a confessare che gli sbarchi lunari furono una messa in scena.

Morte sospetta di un astronauta 1-2Morte sospetta di un astronauta 3-4

Nell’articolo pubblicato, in edicola, sul numero di luglio – agosto di UFO Magazine (n° 20) riporto la testimonianza di Charles Ellery, un amico di Kaysing, che fu presente alla telefonata tra Irwin e  lo stesso Kaysing in cui i due si accordavano per un’intervista in cui l’astronauta avrebbe rivelato la verità sulle missioni lunari. Quattro giorni dopo Jim Irwin morì per un attacco cardiaco prima di rilasciare qualsiasi dichiarazione.

ADDENDUM L’articolo di cui sopra è ora compreso nel mio nuovo libro LA PENNA PIÙ VELOCE DEL WEST.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: