Maestri del Nulla

Il noto lestofante matricolato nonchè impenitente rispondente al nome di Paolo Attivissimo propina, o almeno tenta di farlo, una nuova “inconfutabile”  prova degli sbarchi sulla Luna. Una nuova scintillante  immagine della LRO che mostrerebbe il sito di atterraggio dell’Apollo 17, ultima missione lunare del dicembre 1972.
Eccola: Sito di atterraggio di Apollo 17 Poi Attivissimo conclude così:
Minoli, Giacobbo, Mazzucco, e tutti coloro che non credono che siamo andati sulla Luna: vi regalo queste foto e un EPIC FAIL formato famiglia e vado a brindare al coraggio e all’ingegno di coloro che voi tanto denigrate.
Siccome coloro di cui sopra sono degli emeriti impediti, è meglio che risponda io. L’immagine prodotta dalla Nasa è un fulgido esempio di impiego di Photoshop. Se nel 1972 la Nasa trasmetteva in diretta, a colori, dalla superficie lunare ora questi maestri dell’improvvisazione ci fanno vedere immagini statiche riprese da ben 22 km di altezza. Con tutti i robottini che hanno spedito su Marte, nell’era digitale neanche uno ne hanno mandato sulla Luna a inviarci immagini in diretta  quando gli astronauti lo fecero con l’antidiluviana tecnologia analogioca degli anni 60? Con l’attuale tecnologia l’LRO dovrebbe trasmettere a colori e in diretta su Nasa TV mentre orbita, quantomeno dal lato visibile a noi, ma attraverso ponti satellitari  dovrebbe anche mostrare “live” il famigerato lato oscuro, pardon ignoto, del satellite terrestre di cui invece continuamo a sapere poco e niente.
Come mai queste cose non avvengono? Bisogna attendere forse lo sviluppo di un Photoshop per i filmati!

Annunci

12 commenti to “Maestri del Nulla”

  1. Aurelio, se magari vai a vedere sul sito della NASA i filmati ce li trovi.

    Ah no scusa. Non ti servono

  2. Lei dovrebbe spiegarmi quale utilità scientifica avrebbe mandare una sonda sulla luna. Mi da una spiegazione ragionevole del motivo per cui la NASA dovrebbe spendere una montagna di soldi per fare qualcosa che è già stato fatto oltre 40 anni fa?

  3. “dovrebbe anche mostrare “live” il famigetato lasco oscuro, pardon ignoto, del satellite terrestre di cui invece continuamo a sapere poco eniente.”

    La faccia opposta della Luna è stata mappata sin dagli anni Sessanta.

  4. lo paga lei, emerito incompetente, il costo del “robottino” che vada a confermare cose su cui solo pochi mistificatori chiedono ancora “chiarezza”?

  5. Il “Photoshop per i filmati” (sic) si chiama After Effects…

    Ma ci fosse una sola volta che tu parli di qualcosa di cui capisci anche solo poco poco poco poco? No eh?

  6. BRA
    Braccia
    Rubate
    (all’)
    Agricoltura

    va a pianta’ patate, imbecille

  7. Almeno ha il senso dell’umorismo…

  8. Noto dal suo post che la materia trattata non è assolutamente conosciuta. Mi chiedo se lei prima di scrivere certe cose si informa e si documenta adeguatamente oppure si fida del “sentito dire” al BAR con amici…

  9. Ma lasciate perdere sto deficiente, ormai è chiaro che l’unico intento di questo idiota è quello di attirare visitatori dal disinformatico. Quelli che fanno sti giochini si spengono solo in un modo: ignorandoli.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: