Archive for gennaio 6th, 2012

6 gennaio 2012

Strane fattezze sul Pianeta Rosso

C’è qualcosa che non va in quest’immagine. Si tratta della fotografia etichettata SP2-43004 opera del Mars Global Surveyor nel versante sud est del Monte Olimpo di Marte. Una stranissima formazione a forma di T, o di martello, che sembra avere ben poco di naturale. Dato che assomiglia a una specie di argine composto da un materiale biancastro. Il “manico” del martello, o lo stelo della T, misura oltre 4 chilometri di lunghezza e forse 100 metri di altezza e almeno 200-300 metri in larghezza.

Immagine ad alta risoluzione MGSCosa cribbio può essere?

  1. Una barriera frangivento
  2. Un argine per contenere inondazioni (come apparirebbe da un’immagine allargata)
  3. Canali translucidi artificiali in questa zona coperti con materiale di riporto per un qualche motivo

Giova fare osservare che le facies geologiche sottostanti sono inalterate tra i diversi lati della costruzione denotando che essa è una sovrastruttura posta sopra un bedrock geologico preesistente. Inoltre la giunzione tra i due segmenti e perfettamente a 90° la qual cosa non avviene in natura.

Ma sapete qual è la particolarità?
Che poco distante sono stati fotografati due curiosi e profondi “buchi”, che non hanno l’aria di essere crateri, i quali sembrano essere la “cava” da dove il materiale bianchiccio e stato estratto per costruire il muraglione.

Formazione a T e'cave' marziane'Qui sotto l’immagine a bassa risoluzione ripresa dall’Orbiter del Viking, al tempo il fenomeno fu identificato come un condotto di lava collassato.

Immagine del VikingTuttaviam, visto da vicino non lo sembra affatto.
Questa è una delle tante fotografie che vengono mostrate senza fornire una adeguata spiegazione.