Archive for marzo 18th, 2012

18 marzo 2012

Balocchi e profumi

Sarebbe più facile invitare a cena Madonna, con successo, che Paolo Attivissimo. Me ne sto convincendo leggendo le condizioni che pone per la sua partecipazione al Convegno del 20 maggio. Come una primadonna capricciosa, forse il noto giornalista antibufale vorrebbe anche camminare su un tappeto di rose e ricevere profumi e balocchi della celebre canzone anteguerra.

http://complottilunari.blogspot.it/2012/03/proposito-dellinvito-al-dibattito-di.html

Preciso subito che data la presenza, io spero certa, di Sotiris Sofias, il Convegno sarà rititolato Convegno internazionale sulla cospirazione lunare allo scopo di includere nel programma le anomalie astronomiche del satellite terrestre oltre che la questione generale dell’esplorazione selenica.

L’accesso alla conferenza sarà gratuito ma non libero. Infatti, per motivi di sicurezza la Direzione del Solutido richiede, come usuale, la prenotazione obbligatoria a causa della presenza all’interno della struttura di un grande specchio d’acqua non recintato. La “cena sociale”, a seguito del dibattito, sarà a pagamento ma solo, ovviamente, se si prenoterà anche per quella (comunque offerta da me a relatori e assisterti).

Queste sono le condizioni poste dal signor Paolo:

– il titolo e la promozione dell’evento, locandine comprese, non devono essere di parte e devono essere concordati con me e con gli eventuali altri relatori

– la partecipazione del pubblico e dei relatori all’evento dovrà essere gratuita

– dovrà essere possibile videoregistrare il dibattito e pubblicare la registrazione

– ai relatori sarà permesso mettere in vendita copie delle proprie pubblicazioni

– alle due tesi dovrà essare dato pari spazio e tempo

– ci dovrà essere la possibilità di mostrare immagini e video (proiettore o monitor grande)

– i relatori dovranno avere l’opzione di portare con sé un tecnico esperto del settore e di dargli spazio nel dibattito

– il dibattito dovrà essere strutturato in una prima fase di presentazione delle tesi, con non più di 30 minuti per ciascun relatore (compreso l’eventuale intervento del suo esperto), seguiti da non più di 15 minuti di replica per ciascun relatore e da almeno 30 minuti di domande libere del pubblico a tutti i relatori

– sarà compito degli organizzatori garantire la presenza di un moderatore che faccia rispettare i tempi e garantisca un dibattito sereno, gestendo eventuali intemperanze del pubblico ed evitando che le domande si trasformino in comizi.

State tranquilli, io non sono come la mamma della canzone, qui nella toccante versione di Luciano Tajoli.
Sarà mio compito e dovere fare in modo che tutte queste condizioni siano soddisfatte. Qualora quncheduna non lo potesse essere assicuro di avvertire Attivissimo entro e non oltre la metà di aprile, cioè più di un mese prima dell’evento.