Archive for marzo 28th, 2012

28 marzo 2012

Ma la Luna no!

Sembra che quegli acchiappafarfalle della Nasa stiano interessandosi a un nuovo tipo di propulsione spaziale. Si tratta del Variable Specific Impulse Magnetoplasma Rocket (VASIMR), disegnato dal dottor Franklin Chang-Diaz del MIT.

Razzo VASIMR in un disegno

Questo congegno consentirebbe di raggiungere il pianeta Marte in 40 giorni anziché in 6 mesi consentendo una velocità di oltre 50 km al secondo o 200mila km/h. Il VASIMR impiega elettricità per trasformare combustibili quali idrogeno, elio e deuterio in plasma che viene eiettato tramite guide magnetiche ad una temperatura di 51,8 milioni di gradi Fahrenheit.
La Nasa collabora con la Ad Astra e la canadese Nautel ed è in cerca di altri partner privati dopo che l’amministrazione in carica alla Casa Bianca ha ridotto considerevolmente gli stanziamenti per il programma Constellation che si prefiggeva di riportare gli americani sulla Luna entro questo decennio.

Il commento che si può fare, oltre che come solito la Luna è un tabù, che questo progetto di un razzo al plasma, già vecchio, è un effetto annuncio cui seguirà nulla di concreto. Un’altra bufala della Nasa.