Archive for Mag 24th, 2012

24 Mag 2012

Misteriose voragini naturali si aprono in giro per il mondo

Continuano ad aumentare le voragini che si aprono, improvvisamente, in giro per il mondo. L’ultima di una lunga serie è quella che misura ben 5 metri di diametro e che è profonda almeno 30 metri; voragine che si è aperta nei pressi della città di Erzincan, in Turchia.

Voragine in RussiaQueste strane voragini sono chiamate nello specifico “sinkhole” e sono tutte perfettamente circolari. La scienza ufficiale non sa ancora dare una spiegazione soddisfacente per questo strano fenomeno, che sta interessando sempre più parti in giro per il globo e che, sicuramente, avrà le sue cause. L’apertura di queste perfette voragini è iniziata soltanto da qualche anno e sta interessando, per l’appunto, diverse zone del mondo. Fra le diverse supposizioni che si fanno in merito, ci sarebbe quella che vede la causa dei sinkhole nei terreni calcarei; ma non sempre è così in quanto, in diversi casi, i sinkhole si sono aperti su un terreno di diversa natura geologica e non su uno di tipo calcareo.

La voragine più grande, finora registrata, è quella che si è aperta improvvisamente a Guatemala City, in America centrale – secondo alcuni, l’apertura di questo sinkhole è stato causato dall’acqua piovana che avrebbe portato al collasso del terreno – e che ha risucchiato diverse abitazioni, comprese le persone che vi erano dentro. Altre – oltre a quest’ultima che si è aperta in Turchia – si sono verificate in Cina – una enorme si è aperta proprio a Pechino, in una strada molto trafficata – in Africa, in Canada, a Dumanjug nelle Filippine ed in Svezia – a Gällivare, per l’esattezza – dove se n’è aperta una grande circa 150 metri, il 20 marzo scorso, e che pare si stia allargando sempre di più. In Italia, invece – oltre a quelle causate dal territorio calcareo – se ne sono aperte due: una in Toscana – con un diametro di 250 metri circa – ed una nel Lazio.

Fonte: attualissimo.it