Archive for agosto 6th, 2012

6 agosto 2012

Curiosity di che?

Ok, finora della missione Curiosity abbiano visto solo un gruppo di tecnici alle console in sala controllo Nasa piuttosto effeminati e alquanto eccitabili perchè qualcuno da un’altra stanza ha detto loro che una sonda a 100 milioni di km di distanza è atterrata sul pianeta Marte.

Ora però attendiamo il resto:

  • I dati di volo durante la discesa che devono essere stati incamerati, se non altro per futuri tentativi del genere. Non come per gli aerei dell’11 settembre le cui scatole nere sono illeggibili o scomparse, caso unico nella storia dell’aviazione civile.
  • Immagini in diretta da Marte (anche solo 1 fotogramma al secondo) perché se nel 1970 la Nasa trasmetteva in diretta a colori dalla Luna un segnale analogico, mi rifiuto di credere che non riescano a trasmettere immagini in movimento a colori da Marte con la più sofisticata sonda mai prodotta.
  • A proposito di colori: che trasmettano con colori naturali e non con i soliti falsi colori, a due colori, o in bianco e nero allo scopo di nascondere il fatto che Marte non è affatto “rosso” ma probabilmente il cielo è azzurrogolo e parte del suolo verdastro.
  • Mi aspetto sequenze in cui la posizione del Sole e delle ombre siano congruenti con l’ora e l’orientazione ufficiale del veicolo in un dato momento e non le usuali pasticciate contraddizioni in termini.

Sono curioso di vedere cosa combinano con Curiosity.