“11 settembre” anche per noi?

7) Difesa: proposta di revisione del codice militare di pace
L’agenda prevede in questo caso il proseguimento delle misssioni militari all’estero, sia da quelle di peacekeeping (dal Libano all’Afghanistan) sia come osservatori (Siria). Il Governo intende presentare in Parlamento una proposta di revisione del codice militare di pace. (Sole 24ore online)

Il governo italiano in carica è espressione diretta di Washington, legato a doppio filo con la Casa Bianca paradossalmente più di quanto lo sia uno stato federato negli USA. Ho già notato nel mio altro blog che gli Stati Uniti considerano l’Italia un protettorato di straccioni e intendono usare l’ex belpaese come la Fiat è stata utilizzata per risanare una loro azienda automobilistica e poi “rottamata”. Infatti Mario Monti sta deliberatamente destrutturando lo stato tricolore vendendo aziende strategiche, togliendo la sanità statale, le amministrazioni locali, i trasporti pubblici, i tribunali, lo stato sociale ma incrementa le spese militari. Difatti, il provvedimento di cui si accenna sopra prevede probabilmente di istituzionalizzare le spese militari bypassando l’articolo 11 della costruzione in modo tale che l’esecutivo possa elargire sempre più soldi per i conflitti globali a scapito dei diritti e delle conquiste maturate in decenni dai cittadini italiani a cominciare dalle pensioni. Ma vi è un’altra possibile atroce interpretazione per la volontà di volere cambiare il codice militare di pace che, dicono le indiscrezioni, attribuirebbe al capo dello stato e al primo ministro poteri straordinari in materia di mobilitazione bellica simili a quelli del presidente USA. Sappiamo, ed è stato dimostrato da diversi economisti, che il collasso economico in corso da un decennio in America è causato dal gigantesco incremento delle operazioni militari sostenute dopo l’11 settembre 2001. Ora, non impossibile ipotizzare che i poteri forti stiano preparando un “11 settembre” italiano a cui l’esecutivo risponderebbe con un decreto d’urgenza che stanzierebbe miliardi di euro per invadere qualche altra repubblica delle banane, però islamica, che i vari Santoro, Grillo, Travaglio, Latella, Annunziata, Saviano, Teodori (i primi che mi vengono in mente) additerebbero immediatamente come responsabili del vile attacco. Questo grazie al cambiamento auspicato da Monti, dato che la carta costituzionale vigente non permette un intervento militare contro  uno stato ostile in mancanza di una dichiarazione di guerra formale (per questo finora le missioni militari sono state effettuate sotto la dicitura “umanitaria”).

"Attenzione all'11 settembre" Fotogramma dal film Terminator 2 (1991)

“Attenzione all’11 settembre” Fotogramma dal film Terminator 2 (1991)

Si potrebbe trattare anche di un “11 settembre “ di un nuovo tipo, infatti, sospetto che la messa in scena della morte di Bin Laden contenga un chiaro simbolismo: chiudere totalmente con questa storia, non parlarne più a livello di media, ne in politica per non cadere in contraddizioni. Solo qualche breve rievocazione settembrina e qualche debunker prezzolato che tenta di smontare i sostenitori del complotto. Queste sono solo ipotesi, ma io direi che nei prossimi sei mesi, prima delle elezioni politiche, potrebbe succedere qualcosa come avvenuto prima delle elezioni spagnole nel 2004. Uomini degli americani (Aspen) stanno muovendosi sottotraccia come il duo Letta-Letta propone la nuova legge elettorale che sarà in sostanza ben peggiore del porcellum poiché, chiaramente, loro non vogliono che la gente si possa davvero esprimere democraticamente in cabina elettorale. Per sicurezza Roberto Maroni altro loro uomo che sta platealmente chiudendo la Lega Nord, non intende neanche presentare il partito alle votazioni.
Sempre se non succeda qualcosa di terribilmente imponderabile che “obblighi” a rinviare le elezioni sine die. Giulio Tremonti, che è un Aspen come Monti, ha lasciato il PDL e presto lo vedremo nell’esecutivo forse di guerra che si formerà dopo l’11 settembre “de noantri”. Così, Emma Bonino come premio per avere lottato per i diritti civili di gay, migranti, rifugiati, aborto al decimo mese, pedofili, eutanasia, droga libera ma soprattutto, per avere appoggiato l’uccisione di donne e bambini inermi solo colpevoli di avere fede musulmana e altri immani spargimenti di sangue sostenuti dai radicali diverrà nel solco del “primo negro”, la prima donna presidente italiana con le congratulazioni di Obama. Fantapolitica? Questo è il finale del film italiano? Manzonianamente, ai posteri l’ardua sentenza.

Passaporto di Neo dal film The Matrix girato nel 1998

Passaporto di Neo dal film The Matrix girato nel 1998

15 commenti to ““11 settembre” anche per noi?”

  1. Sulla pedofilia chiarsco che il partito radicale di Pannella attraverso alcuni suoi esponenti ha appoggiato l’ìiniziativa UE della ‘modica quantità di pedofilia’ che come la modica quantità di droga di fatto legalizzarebbe la cosa. Non ho mai sentito la Bonino esprimenrsi sulla pedofilia ma l’ho sentita dire di ‘non essere mai stata pacifista’ e di appoggiare le messe in scena ma vere carneficine americane contro milosevic, saddam e Gheddafi, e tra un po’ Hassad in Siria.

    • Fossero i primi… Appena trovo la fonte la aggiungo, ma credo basti vedere che c’era in coda al DDL e cos’è l’emendamento 1707.

      VIOLENZA SESSUALE “LIEVE” AI MINORI: ECCO I NOMI DEI SENATORI!
      Si erano inventati un emendamento proprio carino.

      Zitti zitti, nel disegno di legge sulle intercettazioni avevano infilato l’emendamento 1.707, quello che introduceva il termine di “Violenza sessuale di lieve entità” nei confronti di minori.

      Firmatari, alcuni senatori di Pdl e Lega che proponevano l’abolizione dell’obbligo di arresto in flagranza nei casi di violenza sessuale nei confronti di minori, se – appunto – di “minore entità”.

      Senza peraltro specificare come si svolgesse, in pratica, una violenza sessuale “di lieve entità” nei confronti di un bambino.

      Dopo la denuncia del Partito Democratico, nel Centrodestra c’è stato il fuggi-fuggi, il “ma non lo sapevo”, il “non avevo capito”, il “non pensavo che fosse proprio così” uniti all’inevitabile berlusconiano “ci avete frainteso”.

      Poi, finalmente, un deputato del Pd ha scoperto i firmatari dell’emendamento 1707.

      Annotateli bene:

      sen. Maurizio Gasparri (Pdl),

      sen. Federico Bricolo (Lega Nord Padania),

      sen. Gaetano Quagliariello (Pdl),

      sen. Roberto Centaro (Pdl),

      sen. Filippo Berselli (Pdl),

      sen. Sandro Mazzatorta (Lega Nord Padania)

      e il sen. Sergio Divina (Lega Nord Padania).

      Per la cronaca, il sen. Bricolo era colui che proponeva il “carcere per chi rimuove un crocifisso da un edificio pubblico” (ma non per chi palpeggia o mette un dito dentro ad una bambina); il sen. Berselli è colui che ha dichiarato “di essere stato iniziato al sesso da una prostituta” (e da qui si capisce molto…); il sen. Mazzatorta ha cercato di introdurre nel nostro ordinamento vari “emendamenti per impedire i matrimoni misti”; mentre il sen. Divina è divenuto celebre per aver pubblicamente detto che “i trentini sono come cani ringhiosi e che capiscono solo la logica del bastone” (citazione di una frase di Mussolini).”

      • Grazie per la segnalazione.

      • Ah, ecco forse è una mezza bufala, ma le illuminate menti sopra menzionate stavano molto probabilmente cercando di “mettere una pezza” alle conseguenze dei bollori di tale Silvio B.
        Proponendo legiferazione a “mentula canis”….

  2. Buon Giorno Sig. Galuppini,
    probabilmente (e mi pentirò in eterno di ciò che sto per scrivere) lo 0,00000000000000000000001 di ciò che afferma qui sopra può avere un infinitesimale fondo di plausibilità (peste mi colga!!!).
    Ma una cosa non capisco….. Lei vede poteri forti ovunque (Google, YouTube, Televisione etc etc) eppure per molti articoli del Suo Blog attinge a piene mani dal Sole 24 Ore, testata giornalistica notoriamente di proprietà di Confindustria (potere forte al quadrato) non le sembra una delle sue numerosa contraddizioni?
    Se avrà il piacere di delucidarmi in materia……..
    saluti.
    P.S.
    Un domani, rileggendo le prime due righe del mio post, potrò incolpare le temperature altissime di questi giorni a mia discolpa??

  3. Non capisco perche’ hai messo fotogrammi di film americani in mezzo al suo articolo. Il fatto che il sottopassaggio di “Terminator 2” fosse alte 9 piedi e 11 pollici e’ una prova di qualcosa secondo te? E’ come cercare prove dello sbarco sulla Luna guardando “Hello Kitty”

    • beh tu non conosci bene il mondo del cinema. nelle ‘location’ normalmente ci sono persone incaricate appositamente di verificare che casualmente non appaiono nei film scritte e disegni indesiderati o malinterpretabili dal pubblico. Tutto ciò che appare nei film a quello livello viene studiato e programmato. la targa del camion che si schianta contro quel ponte cambie sei o sette volte nel film, l’hanno notato i cacciatori di bloopers. ebbene i primi tre numeri della targa sono sempre gli stessi 999 gli altri 4 numeri cambiano sei o sette volte nel film. Quanto sei ingenuo!

      • Secondo te un film del 1991 contiene un riferimento al 11/9/2001 ?
        Idem per Matrix.
        Sei proprio paranoico.

      • Se ci sono queste persone, perche’ queste “profezie” sono finite sul grande schermo, genio? Per quanto riguarda la targa del camion, e’ ovvio che cambia. Non vorrai mica che abbiano usato un solo camion per una scena cosi’ lunga e complessa?

        Aziona il cervello, te ne prego

      • Citazione del Galuppini:
        Un po’ di follia ci vuole. No, una quualche sorta di profezia o avvertimento a chi era in grado di comprenderlo. Del resto l’11 settembre c’era meno gente alle torri e altre strane cose. Che certa gente sapesse, non so come, è lampante.

        Risposta del Vituperoni:
        Diciamo pure, caro Galuppini, che ha fatto una sonora figura di palta e si sta palesemente arrampicando sugli specchi nel misero tentativo di rimediare. Che pena…!!!

  4. Io la sapevo in modo un po’ diverso…

    http://www.butta.org/?p=3559

    Saluti

  5. BON………………………!!!!

    Abbiamo massacrato Ettore quindi possiamo chiudere.

    Buona sera a tuttiiii…..