Trova le differenze!

Foto A

Foto A

Foto B

Scattata sulla Luna nel 1972 Scattata su Marte nel 2012
Colori Bianco e nero
Analogica ad alta risoluzione Digitale a bassa risoluzione
Immagine regolare Immagine deformata
Si vedono le impronte degli astronauti Non si vedono le impronte degli astronauti
Non si vedono le tracce del movimento del rover Si vedono le tracce del movimento di Curiosity
Foto palesemente impossibile ???
Tracce di Curiosity

Foto B

112 commenti to “Trova le differenze!”

  1. In realtà le avevamo chiesto le foto del pubblico dei due convegni al Ristorante Solitudo…
    Il suo blog e’ come in Truman Show.
    Ogni giorno le solite cazzate inutili , sempre le
    Solite, inesorabilmente le solite….

  2. In realtà le avevamo chiesto le foto del pubblico dei due convegni al Ristorante Solitudo…
    Il suo blog e’ come un Truman Show.
    Ogni giorno le solite cazzate inutili , sempre le
    Solite, inesorabilmente le solite….

  3. È morto Neil Armstrong. Anche lui stava per confessare il complotto? Restiamo ad assistere alla opera di sciacallaggio del Galuppini…

  4. Ma smettila di sparare idiozie, razza di demente.

  5. Signor Galuppini,
    almeno oggi……..

  6. Lei è la personificazione della “pochezza” umana, Albino… (senza offesa eh!)

    p.s. mi raccomando: non raggiunga i livelli di quel mentecatto impostore di Ettore1, altrimenti farebbe meglio a buttarsi da un precipizio.

  7. AAAAAAAAHHHHHHHHHHH…….!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! Domenica d’agosto, che caldo fa…

    Ma è l’ULTIMA, affrettatevi, prima che finisca! ULTIMA!!! ULTIMA DOMENICA!!!!! Poi dovremo ripiegare l’estate e se ne parla l’anno prossimo, nevvero?

    NEVVERO SI’…!!! All’Onor del Cero con Annesso Suoro.

    Ma il cero è spento, se no, CHE CALDOOOOO….!!!!!!!! La spiaggia è un girarrosto….

    Non servira’ bere una bibita se in fondo all’anima sogno, mari di tranquillitàaaaaaa……………. splassssh !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

    a Pinerolo il caldo è forte…!!!

    nel calor della sudanza
    con atroce misticanza
    di afrori ed altri odori
    ettorino ha i piedi fuori
    sul balcone assieme ai fiori
    che appassiron tutti quanti
    perché li ha maleodoranti

    Ci credereste? Degli Arguti Strizzatori di Dittonghi credono che Ettoplob non sia andato al mare, quest’anno…!!! AHHAH! Come il Profeta aspetta che il mare arrivi da lui, ma invece ha preso solo dei bruttissimi scrosci d’acqua.
    Però FETA (o FETE…. MEGLIO…!!!!!)
    Ci credereste? ADDIRITTURA ben il 20% degli abitanti di Pinerolo la pensa COSI’…!!!
    Ed ora il meteo, che ci dicono i metereolli?
    DOMANI PIOVE.
    Ah, ecco, benebene, benecosì.
    Tanto EttoHopssss!!!! Si nasconde dentro l’anfratto sotto la sua antenna parabolica da ottometrieppassssa ed aspetta che ppasssssa, facendo Callonde Riflessioni, di quelle sue, che hanno sapore di cassoella. Non si bagna mica no, ma nell’anfratto si copre di palta. Peccato.

    STRANO?

    Ettore è una strana sensazione di fresquezza, di caparbietà oculata, di sfericità conica. E millebbollebblù. NEVVERO?
    Ettore ci insegna la verità sulle missioni Ampolla, ci sostiene e ci sorregge nelle avversità della vita, ci prende per mano, rasenta il Pitosforo e ci porta su prati verdi e boschivi per un salutare picnic! Che perfenzione! W IL PITOSFORO!!!!
    Ma soprattutto mi piace perché balla da Mignone il latinoamericano come un cane rovesciato (o capovolto…!!!!). (Attenti ai Moicani! – Collompos & TruBBs)
    Che bello che è lei, Signor Ettore, e quant’è intelligente, supponente, emergente, salvagente, demente, pulente, solvente, tenente, marrente, trubbente, collonnente, vanvini-piacente!!! E anche LUCIDO (sbrilluccicante…. MEGLIO…!!!)
    A volte, il Ettore si trasforma in Tom25 tinto di blù, si mette il mantello, la tuta e di notte si lancia dai tetti dei condomini pronto per salvare i cretinetti dalle fauci di Palo Atibismo, feroce compatriota del Migno, e liberarli dalle argute bugie di schifosi menzogneri derelitti patiti per le teorie dell’aeronatica ufficiale a manovella.
    Missione molto pericolosa, lo sappiamo, ma lui prende le sue precauzioni di scorta e si dirige con destrezza verso i cieli e infine verso l’Universo-Dio, scorreggiango particelle subatomiche turbocompresse come se fossero RCS (SENZA FUMO) !!!!!!

    Poi con sinistrezza si copre di palta e si mimetizza. Nessuno lo vede nel letamazo che ha creato da sè! Se non facesse a tratti “BURBRUBURU’!!!!!!!-BURBRUBURU’!!!!!!!!” per-respirare tra la palta non lo riconosciearacque nessuno. O lo sconfonderebbero per un Grosso Rospo Della Palta.
    Che IGNEGNO! Orpo!

    Però un brutto giorno gli ando male, MALISSIMO! Perd’infatti con un brutto “BURBRUBURU’!!!!!!!” aspirato per respirar, OHI ! (OIOIOIOIHHH… MEGLIO….!!!!!) Inghiottì BLUPS parzia della sua neurotossica PAltA! AH!

    Ci Fu distillazione frizionata della palta sostanza, al Calors del Corpos di Ettos, -circostanza imprevedibile- ai Non Solo Umani, ma ai Più Che Umani il dettaglio non fugge, con il caldo che friggge. Burbuglioni inenarrabili e sismos compiacentos fecero vibbrare il suo intestigno-condomigno, dall’ultimo fortiissiimo dai condomigni preoccupatiss. ne fu cacciaquo, fuggìb in giardino e PùB! il DISASTER.
    In pieno giorno, annientato-annientino, Ettorino, senza il costumino da Tom25 lo riconoqquero-tutti.

    Un costante sgocciolìo di terpeni smosse alfine la sua ghiaia subterminale, costituita in prevalenza di cellule della Ghiandola Della Cambogia, vicino alla prostata di Ettorrrr, certamente! GLI Scoppiò il pistollo fuglione!

    VVRUUUUPPPP!!!!!!!!!! PE’ M !!!!! …Brudubrum…..

    E d così si ebbe una valanga piroclastica analmente consistente, che gli riempì i mutandoni ED OLTREEEEEE….!!!!!!
    ERANO tutti affacciati, c’erano pure quelli che lo spingevano VIAAAAA!!!!!! E poi scapoparono, quelli del condominio.
    Annientato-annientino, Ettorino, senza il costumino da Tom25 lo riconoqquero-tutti.

    Però il caldo gl’allenta l’elastico della sua mutanda farcita, la maledetta FISICA DELLA GRAVITA’ tira giù il paccotto-mollone.
    DOPPIA REAZIONE, con l’umidità Pinerolese!!!!!
    La Sostanza Prevalente, una specie di solfuro-fosfuro, una incrostazione fosfosolforoza, un gummo pernaqueo di zolfosforo sciolto, però con l’addebito del posticipo. Prese fuoco e PRoiettò PARTICELLE GROSSE. LUMINOSE SFOSFESCENTI.
    E lì il condomingno a guardare. COME RIDEVANO!
    Annientato-annientino, Ettorino, senza il costumino da Tom25 lo riconoqquero-tutti.

    Oh, che bellooooo….!!!
    Ne Sono FELICE. sapete perchè? HO le FOTO. Ah, che bello, ho le foto fatte dal satello. Me le ha date Il Sig. Mecece Sig. , che col satello segue Etto_zzzzzzz e lo ha_chiappato sul più bello.- BùM e Sffrissss….SSSS!!!!!! Foto-Ambigua. Lui-Ettppss-prbb al centro.
    Annientato-annientino, Ettorino, senza il costumino da Tom25 lo riconoqquero-tutti.

    Era da tempo che attendevo la sapienza nel Dettaglio, speravo-pensavo-attendevo che si aprisse un varco di Ettorologia e voglio assolutamente parteciparvi! FINALM. So che c’E’!
    Alcune magnifiche foto con delle valide prove incontestabili di EttoRRRR_UFI_DEFECANDIS mi varranno l’iscriz. Al Gustoso Corso Di Ettorologia All’Univers. Del TiTiCapS. Mangiafichi ovviamente e d Meravigliosi Frigoriferi Cripto-comunicanti.

    Voglio imparare tutto su Ettore, perché? Volete sapere? Domanda-risposta : Ora lo chiedo ad HASMES ed ecco la RiSp!

    A tale gentile richiesta il rotore cosmico restituisce, alla pagina due, i seguventi capitoli: 1 e 3. Li avete letti? No?
    Procediamo. Si faccia buio nella stanza, facendo filtrare della luce da nord-ovest. Pronti. Danzare in senso antiorario attorno al PoLLo di goMMa mente si pronuncia:

    Io amo Ettore ballerino ed incontinente
    Io sogno Ettore col culo pieno di rossetto sulla luna
    Io mangio Ettore con la cannuccia e col mestolino
    Io piscio Ettore cantando a squarciagola l’opera lirica a rovescio
    Io cago Ettore fuori dalla finestra per vedere come si spatascia per terra
    Io sperequo Ettore perchè l’ho perequato già tre volte
    Io calcagno Ettore e dopo lo varruffo
    Io lo voglio.

    Intanto con un Carciofo Vanolllo, ottenuto incrociando Rape Magnetiche con PePeroNi Sfasi, faccio una procedura, accendendolo col Candollo Nero Dell’Anomalia Particellare. Un Bignocco-candollo, come dicono.

    INTANTO VANNO DETTE DELLE COSE…!!!!! Guardando verso Pinerolo e puntandoci l’indice ed il mignolo di manosinistra in senso di minaccia:

    ….HIB··e···ZEB voglio un modellino della sua prostata!
    …VEB”&”ZUP oppure un suo calco rettale!
    ….PEB••UND•••MUG Lo imbalsamerei per rimirarlo in un vetrinotto!
    …MEB + AbRa<CaDaBrA°°PECE E PIUME PER ETTOZZBZ SENZA COSTUME!!! °°–¬¤¯²¦––!!!!!!!

    IN-TAN-TO il Carciofo Vanollo scoppiettò, si divise tramite l'Asse Maggiore e ne trasudò saggiezza sottoforma di stillanti sughi multicolori ma penosamente vertificati. All'insieme. E poi vetrificati. Come se non bastasse.

    HA HA HA !!!!!! il malocchio Ettor-anale ORA è lanciato-!!! Nel frattempo studierò.
    Tornando al corso, quanto corsa?
    Quanto costos? Lo Sapetes?
    AH ! AH ! AH ! AH ! AH ! AH ! AH ! AH ! L'avrò CeRto in OMAGGIO , All'Odor del Cero, con la foto del Ettorino-ormai annientino dal Satello, e d vedrem un pò. Me l'ha detto in via confidenz. il Pertulo Sig. & Prof. , chè alla sua collez. questa foto manca.
    Per il resto non dispongo di molti mezzi perequali, ho soltanto un Borrigno conclamato (con boLLo) e un martello pReumatico realizzato con canna di bambù e pezzetti di prostata dell'Ettore1. Bastreranno Ottimamente per un soggiorno luculliano!!!!

    Domani parto per il titicaca, se qu'ì è inverno l'ì è estate, ciàpa! Ma vado in nave con cento bastimenti di diavoli……!!!!!!!
    AHH, che meravigliosa ed eccitante compagnia! Giochi, frizzi lazzi e scampanazzi!

    OLTRETUTTO al buffet hanno dei meravigliosi chupos col tzatziki, farcitissimi con habañeros e d pipilzintli, roba da far scoppiare le papille o d perlo meno D strassomigliarsele a d begli squãpes, se sai cosa intendo…!!!!

    Pronte valigie, grazie della vostra compartecipazione e buona minestra.

    Vedi bene, temerario plobbo-Ettopzilp, che basta una semplice ricetta per disoccultare il regno della Mendola e trovarti le frappille…
    ZàM!
    Intanto vi saluto tutti con affettuoso bacio sulla lingua, e vi catapulto nel Drasto, con ottimi auguri e mooooolto buona minestra coi chupos e plòpos a TUTTI.

    • aa a aa aaa a a a a a a aaaaa a a aaaa aa a aa a aa ce rided mi pa patelo e veranente sinvatico menio male ce lui ammeno cuesso foru pa ride inbecce pe colpa di erote no ride pu nesuno perce eu ativatico e ance perofilo ce li biaciono i vanvini bicoli ce una bolta boleba pare lammore co eridamus ce li abeba detoce eabeb diecci ani ce sciposo dimeda speramoce no scibe pu su cuesso foru ammenono ci rombe pui cogioni e posaimo pallare di motle astononie i panetti e lestele co palo atibismo ce lomoeannato sulamuma e cia raggione inbeceetoredicesenpece noccie anatto peerceenoa studato u vcasso eu granisimo igorante cogione speramoce cuace gionno la polisia lomete i priggone amenomoreeslo magnono i verni

  8. E sottolineo che sul rover lunare c’è a bordo un astronauta quindi è appesantito come si vede nella foto originale AS17-137-20979

  9. Quante palle racconta Attivissimo:

    http://attivissimo.blogspot.it/2012/08/neil-armstrong-miniguida-per-evitare.html

    Le foto di Armstrong e Aldrin sono state tutte schiarite e il fondo amalgamato allo spazio antistante per togliere l’effetto ‘fall off’ occhio di bue perchè avevano impiegato per simulare il sole un grosso faro da teatro. Poi restano un mistero come abbiano fatto le foto delle impronte e perchè esista una solo foto di Armstrong sulla Luna e pure di schiena.

    • Luigi Rosa ha commentato:
      Per la cronaca, qualcuno (non ricordo onestamente dove) ieri sera aveva riportato la frase della strizzatina d’occhio come le ultime volonta’ espresse da Neil Armstrong.

      Giò, quali volontà?
      Forse che le sue ceneri siano sparse sulla Luna. Almeno in cuor suo potrebbe avere avuto la soddisfazione di non avere mentito totalmente!

      • Taggo Tirimbaus scrive:
        26 agosto 2012 alle 23:12

        L’alternativa è farti ricoverare in qualche anfratto, annientino!

        ————————————————————————————————————————-

        MA PENSA PER TE che sarai ricoverato all’ospedale per la depressione che ti verrà dopo che i tuoi pargoletti ti avranno sputato in faccia !!! – COGLIOOONEEEEEEEEE……….!!!!!!

        p.s. Ma si può essere così merdosi, cari lettori…..??

      • Come al solito, becero d’un e##ore, quando non hai argomenti scadi nell’insulto.
        Dimostri sempre più di essere un pallone gonfiato, millantatore, vile e maleducato.

    • Ossessionato dalla Luna, sa che esistono dei centri dove possono fare molto per lei?
      Ci pensi, sono bravi medici e assistenti…

      …si fidi!

      • Ossessionato dal rover che non ha le tracce delle ruote. però le tracce delle ruote si vedono dalle foto in orbita dell’LRO. Certo che a voi fa impazzire non riuscite a spiegarlo!

      • Nemmeno di fronte alla morte di un uomo riesce per un giorno a smettere di cagare dubbi inutili? Che caspita le cambia nella vita se l’uomo e’ andato o meno sulla luna? E’ una discussione vecchia, trita e ritrita… Lei che critica (ieri) la politica italiana, faccia proposte serie, si metta in gioco, venga al di qua delle transenne.

        • Sto vedendo una cosa su LA7-1 che non ho capito che canale è che è una collezione fantasmagorica di errori. La terra al’orizzonte quando la terra nelle missioni è sempre allo zenit.

      • Ci sono molte (dico molte per non dire tantissime) altre foto dove i segni delle ruote ci sono.
        E allora? Cosa può cambiare nella nostra vita appurare che siamo stati o meno sulla luna ? (per inciso io sono convinto di si ma che qualcuno pensi il contrario poco mi importa).
        Un giorno lei lamenta l’immobilismo e la corruzione della politica (facendo un minestrone di tutto tra l’altro, sorvoliamo) e il giorno dopo ritorna sul solito argomento dibattuto da 43 anni di cui si e’ detto e scritto tutto (le risposte ci sono a tutti i suoi dubbi, non vorra’ che le faccia l’elenco vero?).
        Vuole andare avanti nella vita o cristallizzare tutto sul luglio del 1969?
        Santo cielo basta basta basta!

      • per inciso io sono convinto di si

        ————————————————————————————————————————

        NON CI CREDO……! – Sei un bugiardo !!!

        P.S. Oppure un minchione stratosferico !! – OH ! OH ! OH ! OH ! OH !

      • HOPSS…..!!!

        Non ci sono alternative, ad Onor del Vero !! – IH ! IH ! IH ! IH ! IH !

      • L’alternativa è farti ricoverare in qualche anfratto, annientino!

      • Primo, non abbiamo mai pranzato insieme (fortunatamente per me) quindi il “tu” te lo ficchi nel deretano sfondato che ti ritrovi.
        Secondo, il “minchione stratosferico” lo puoi dire tranquillamente a tuo padre che ha avuto la brillante idea di metterti al mondo.
        Pezzo di cacca inutile che non sei altro.
        E te la sei cercata e non sara’ l’ultima e non escludo che si tratti solo di una risposta in un blog (blog…si fa per dire).

      • σπιούνος scrive:
        26 agosto 2012 alle 20:54

        Ossessionato dalla Luna, sa che esistono dei centri dove possono fare molto per lei?
        Ci pensi, sono bravi medici e assistenti…

        …si fidi!

        ———————————————————————————————————————-

        Vedo che ha esperienza……!!! – OH ! OH ! OH ! OH ! OH !

      • Purtroppo avrà dovuto “sistemare” altra gentaglia al tuo livello, E##orino, o “annientino”.
        Fai da bravino, se no sai cosa ti aspetta…

      • Taggo Tirimbaus scrive:
        26 agosto 2012 alle 23:12

        L’alternativa è farti ricoverare in qualche anfratto, annientino!

        ————————————————————————————————————————-

        MA PENSA PER TE che sarai ricoverato all’ospedale per la depressione che ti verrà dopo che i tuoi pargoletti ti avranno sputato in faccia !!! – COGLIOOONEEEEEEEEE……….!!!!!!

        p.s. Ma si può essere così merdosi, cari lettori…..??

      • Hahaha, va beh…!!!
        Però è vispo dai! 😉
        Quando Ettore è vispo io mi diverto!
        (speriamo che duri!)

      • Sicchè quando questo somaro d’un e##ore quando è nervoso sbaglia nel mettere i suoi commenti, ripetendoli a casaccio.
        Dimmi, e##ore cos’è che ti rende così irascibile?
        Alla tua età non dovresti innervosirti così, ti fa male.

    • “Quante palle racconta Attivissimo:!

      No Albino, quante palle racconti tu senza portare mai uno straccio di prova credibile alle tue masturbazioni mentali.

  10. R.I.P. Neil Armstrong

    Che la sua anima possa riposare in pace, lassù, nel cielo, dove riposano le anime dei coraggiosi e degli intrepidi ! – (…mi sembra giusto ! – Sicuramente ha sofferto molto !! )

    p.s. Sempre che l’anima riesca ad attraversare le Fasce, ovviamente….!! – EH ! EH ! EH !

    Ettore1 (…lo Sdrammatizzatore ! )

    • I tuoi pareri veramente non interessano….

    • Lei dimostra ogni giorno di più quanto e’ cretino.

    • Neil Armstrong è un eroe mentre tu non sei un cazzo.

      • FORSE…..!!! – Ma a me i pargoletti faranno le lodi, mentre invece di lui i pargoletti avranno pena perchè sapranno (…già molti sanno ! ) che ha tanto sofferto per aver dovuto mentire !!

      • Non esistono, i tuoi pargoletti, se non nella tua fantasia, come tante altre cose…
        Fai da bravo.

      • NON E’ VERO……!!!! . Fanno parte delle nuove generazioni !!

        p.s. Ma cosa credi….??? – Che le nuove generazioni daranno ragione a te che cerchi solo di turlupinare la gente cercando di far credere loro che dodici astronauti americani sono stati sulla Luna….?? – (…ma allora sei veramente stupido !! )

      • Non esistono i tuoi pargoletti. Esistono i pargoletti degli altri, verso i quali tu non hai nulla a che fare, fortunatamente.
        Fai attenzione, personaggio ambiguo.

      • PURE i pargoletti degli altri mi faranno le Lodi….!!! – Stanne pure certo !!

        p.s. CHE CI VUOI FARE….?? – Il mio amore per la Verità è assolutamente contagioso verso chi è cosciente che….” CIVILTA’ E’ SOPRATTUTTO COSTANTE RICERCA DELLA VERITA’ E DELLA GIUSTIZIA SEMPRE E COMUNQUE ” !! – (…non lo sapevi ?? – Oh povero te….!!! )

      • Non riempirti la bocca di concetti ai quali sei completamente estraneo.

      • VERAMENTE chi dimostra di essere estraneo a quei concetti siete voi !!! – E questo l’hanno capito tutti i sinceri e intelligenti lettori di questo Blog, ad Onor del Vero !!

      • Sei un pallone gonfiato, millantatore e vile.

      • NON E’ AFFATTO VERO…..!!! – Sono soprattutto sincero !! – (…Vabbè che mi diverto come un matto a prendervi per i fondelli perchè siete talmente stupidi che credete di essere furbi e intelligenti ad insistere sulla bontà delle missioni Apollo quando, oramai, la maggior parte della gente sa benissimo che non è così !! – AH ! AH ! AH ! AH ! )

        SEI TU CHE SEI FALSO E BUGIARDO…..!!! – Questo si !!

      • TU sei bugiardo! E lo sai benissimo. E sei anche vigliacco. Pussa via!

  11. In realtà le avevamo chiesto le foto del pubblico dei due convegni al Ristorante Solitudo…
    Il suo blog e’ come un Truman Show.
    Ogni giorno le solite cazzate inutili , sempre le
    Solite, inesorabilmente le solite….

  12. Buonasera,
    visto che il mitico “A’ mentecatto” è un po’ di tempo che non interviene, le ricordo un paio di domandine rimaste sospese:

    – Quanta gente c’era al Solitido?
    – Quando pubblicherà le foto del convegno?

    Ciao
    Joe

    • A me le tue opinioni non interessano.

    • Anche a me le tue opinioni non interessano

      • SARA’ perchè volete vivere nella disinformazione più becera….??? – Mah…!!

      • ….A PARTE che non sono opinioni ma prove assolutamente inconfutabili !!!

        p.s. Infatti nessuno di voi, astronautici del menga, tenta neppur lontanamente di confutarle ! – (…negatelo !! – Se ne siete capaci ! )

      • A parte che sei un pazzo ignorante, a parte…

      • PROVA ad aumentare la quantità di pippe…..!!!

        Non si sa mai !!

      • Ettore, purtroppo voi complottardi (e in dettaglio anche i complottardi-troll) siete una fisiologica minoranza.
        La percentuale variabile dal 2% al 5% di complottisti, per quanto riguarda qualsiasi argomento è comunque naturale. E tu ci fai parte.
        Sei una minoranza ed è giusto che esisti. Forse sei la minoranza della minoranza, perchè Albino, Mazucco e Giacobbo sono molto più bravi di te.
        Pure Gennaro Gelmini è più bravo di te, almeno lui ha il suo blog.
        Prenderai provvedimenti, per il tuo bene?

      • VERAMENTE, fino ad adesso, non ho avuto nessuna difficoltà ad…”annientarvi” !!

        Ho ricevuto un sacco di conferme e di elogi al riguardo ! – te lo posso assicurare !!

        Ad Onor del Vero nessuno di loro mi ha detto che quelli che hai citato sono più bravi di me ! ANZI…….!!!!

        p.s. CHE BELLOOOOOO………..!!!!! – Nevvero cari e consenzienti lettori ?? – EH ! EH ! EH ! EH !

      • Nessuno ti ha mai detto niente perchè ti ha ignorato.
        Chi non ti ha ignorato ti ha preso a pesci in faccia.
        Chi non ti ha preso a pesci in faccia è un tuo pari, e vi siete fatti i complimenti a vicenda.
        Del resto “asinus asinum fricat”.
        Di conferme ed elogi ne terresti conto più agevolmente se per caso tenessi un blog, dove si vedono i commenti a quello che scrivi….
        Come qui! Solo che non è casa tua.
        Fatti, E##ore, non fuffa.
        Io questi elogi fatti a te non li vedo da nessuna parte, se li vesessi sarebbe diverso, ma forse sono proprio come le tue centinaia di prove inconfutabili, cioè non esistono.
        Peccato, coso. Impegnati di più.

      • MA PENSA agli sputi in faccia che ti riceverai in faccia dai tuoi pargoletti,e non solo da loro, per aver tentato di turlupinare pure loro sulla questione della Veridicità delle missioni Apollo….!!!!

        p.s. AH ! AH ! AH! AH ! AH ! – Ma sei proprio cretino….!!!

      • HOPSS…..!!!

        A questo punto mi sorge un atroce dubbio….!!

        Ma davvero sei convinto che l’uomo è andato sulla Luna ?

      • Cosa ti fa pensare che questo tuo dubbio sia atroce?

      • ATROCE perchè, per la prima volta nella mia vita, mi sarei sbagliato sul tuo conto !!!

        Comprendi….?? – OH ! OH ! OH ! OH ! OH !

      • Ma è atroce la tua abnorme e deforme ignoranza.
        Le tue opinioni sono sempre più vacue e non interessanti.

  13. Strano che ancora Galuppini non abbia pubblicato questa:

  14. In realtà le avevamo chiesto le foto del pubblico dei due convegni al Ristorante Solitudo…
    Il suo blog e’ come in Truman Show.
    Ogni giorno le solite cazzate inutili , sempre le
    Solite, inesorabilmente le solite….

  15. Attenti Lettori e Cortesi Lettori, in Redazione sono arrivate varie composizioni a tema libero di 1200 parole riguardanti un personaggio da voi ben conosciuto. Delle varie esaminate, questa ha riscosso il favore del comitato, il quale ha altresì ritenuto interessante vedere che tipo di riscontro potesse avere all’esterno. Sperando che Ettore possa a lungo deliziarci con le sue insipienti qualità vi auguriamo buona lettura.

    In quella tragica fine estate pinerolese, nonostante uno spietato caldo martellante ed incurante di tutto, sull’albero di fronte alle sue finestre si trovava puntualmente un piccione. Appollaiato o appiccionato (MEGLIO…!!!) su un grosso ramo all’ombra, tra le foglie, covava vendette inenarrabili e pesantissimi atomi ionizzati, atti a far scempio di geometrici ordini cristallini pregressi.
    Era lì, muto ed immobile, col suo comportamento inconsueto metteva addosso una certa soggezione, ma solo a chi l’avesse notato.
    Anche se stava dall’altro lato del giardino condominiale lui se n’era accorto, da molti inconfutabili indizi. Sentiva che l’Occhio Rosso della Bestia era lì a scrutarlo, per carpire i suoi segreti, ma non poteva esserne certo. La distanza necessaria a distinguere tutti i dettagli era troppa ed aveva pure un certo timore di farlo.
    Da poco aveva più volte provato a spaventarlo, urlandogli “CRETINETTOOOOOOO …!!!!!!!!!!!!” , “MA SEI SCEMOOOOOOOOOOOO ….!!!!!!!!!!” ed anche “HA HA HA HA HA HA HA HA HA HA HA HA !!!!!!!!!!!!!!!!!”. Esasperato gli tirò anche delle scarpe, ma senza alcun risultato, rimase con sette scarpe spaiate.
    Tutti tentativi finiti malamente, il piccione maledetto rimase imperturbabile al suo posto e i vicini lo presero per squilibrato.
    Ad una prima occhiata l’animale sembrava morto, così appollaiato ed immobile, ma non lo era certamente. Perchè allora spariva la sera, per riprendere il suo posto alle prime luci del giorno? Forse arrivava prima delle sei, col buio, ma non era sicuro. Certo appena accendeva il pc gli sembrava di sentire un rumore d’ali, poi un’ombra al solito posto suggeriva la sua presenza.
    Ancora lì. Ogni giorno. Sempre fermo, tutto il giorno.
    Come faceva a sapere, il maledetto, quando a sorpresa sbirciava dietro le tende per controllare se c’era? Non si capiva come poteva rimanere su quel ramo tutta la giornata, ma era lì.
    Non si fidava ad usare un binocolo, per controllare. E se proprio in quell’istante l’avesse guardato?
    Sarebbe riuscito a sopportare la vista ingrandita di quell’occhietto rosso carico d’odio che lo fissava?
    Perchè era odio, quello che l’impuro volatile provava per lui, ne era certo. In quale altro modo si potevano spiegare le spesse incrostazioni di guano sui balconi e sul terrazzo? Non venivano via, non era roba naturale!
    Ormai da tempo per quel motivo era obbligato a tenere la biancheria stesa dentro casa. L’umidità a tratti insopportabile non faceva che peggiorargli l’umore, ed il condizionatore, a causa del maledetto piccione era andato a remengo per la terza volta in un mese. Era lui, quel maledetto animale! Tutta colpa sua!
    Anche per questo, i vicini erano sempre più convinti di uno strano squilibrio mentale che lo affliggeva.
    Ma loro, i vicini maligni, calunniosi ed invidiosi, pure! Loro non avevano mai visto quell’orrida bestia che lo tormentava! Non dovevano sopportare nulla! Non avevano dovuto faticare all’inverosimile contro schifose incrostazioni! Lavare chissà quante volte la roba messa a stendere ed alla fine buttarla! Loro, loro avevano tutti i balconi puliti! Ecco qual’era la differenza! La malefica bestia orrida ed impura aveva preso di mira lui, solo lui!
    Quando non era impegnato a stendere biancheria e scrivere Profonde Riflessioni sui vari forum e blog, pensava, si arrovellava a causa della sua condanna alata ed al motivo per il quale era lì. Cosa poteva mai aver fatto? Perchè doveva patire tutto questo?
    Le sue pubblicazioni? Le innumerevoli prove? Quello che sapeva sulla Luna ed il segreto che le fasce radioattive rappresentavano? Chi mai poteva fargli una cosa del genere? Poteri Forti, quasi certamente! Ma era stato attentissimo a non lasciare tracce!
    Cambiava nickname ogni volta che poteva, anche se ad uno era ben affezionato, dava informazioni su di sè discordanti e fuorvianti, in modo da confondere la pista ad eventuali segugi, ma quello che era successo lo faceva pesantemente dubitare della sua raffinata tecnica per mantenere l’anonimato.
    Che subdola vendetta! Che brillante e malefica invenzione! Che poteva mai essere, un piccione cyborg? Raccoglieva altre informazioni o voleva sommergerlo di guano? Questo era ancora da scoprire.
    Così sempre più sospettoso, ogni volta che usciva di casa scrutava alberi per accertarsi se era seguito, oppure se qualcuno dei piccioni nella piazza lo fissava insistentemente, invece di becchettare sporcizia tra le mattonelle come tutti gli altri.
    Richiedeva tantissima attenzione osservare l’eventuale presenza nefasta per strada, pensava che invece di seguirlo l’animale magari era impegnato a sigillargli le imposte con le sue deiezioni, per murarlo dentro casa.
    Oppure stava colmando di guano il condizionatore, così da scatenare un corto circuito ed intrappolarlo tra le fiamme, una volta che avesse cercato un pò di refrigerio. Pensando così col naso per aria fu quasi investito per quattro volte durante una settimana, riuscì infine a cadere e slogarsi una caviglia per non aver visto un avvallamento sul selciato.
    Era letteralmente ossessionato e andava ogni giorno peggio, ogni ombra nascondeva un’insidia piumata ed ogni rumore improvviso lo faceva trasalire. Andava sempre peggio.
    Arrivò la fine di agosto. I vicini, vagamente preoccupati, si accorsero che da qualche giorno non si vedeva in giro e bussarono alla porta senza ottenere risposta. Il campanello non funzionava. Pensarono che probabilmente era andato in ferie, senza dire nulla a nessuno e lasciarono perdere. Fino a quando…
    Qualcuno andò veramente a prenderlo, dopo una notte durante la quale i vicini sentirono dal suo appartamento ripetere la stessa nenia, una specie di canzoncina lamentosa che faceva più o meno così:

    “Se io fossi un troll
    E vivessi come lui
    vivrei in un anfratto
    di notte e di giorno..
    vivrei nel mio anfratto
    e ancora e ancora…
    Se io fossi un troll
    e vivessi come lui…” *

    Per entrare i vigili del fuoco dovettero scardinare il portone, per essere subito accolti da una puzza incredibile. In quell’appartamento con le tapparelle sigillate, alla luce delle lampade portatili si vedevano sui muri dei segni fatti con le feci ed impronte di mani, i disegni ricordavano dei pentacoli, lepidezze assortite e altre oscenità incomprensibili. L’aria era irrespirabile come in una tomba egizia, caldo soffocante, pestilenziale. Le luci non funzionavano, sembrava proprio una caverna. Sacchetti pieni di feci umane erano nella vasca da bagno, spaccati, ed il frigo non puzzava meno, sbrodolando liquami di cibo avariato.
    Lo trovarono nel ripostiglio seguendo la vocina flebile che emetteva ancora, si trovava nell’unica stanza senza finestre. Riuscirono con difficoltà ad aprirne la porta, il pavimento era ingombro da pattume indefinibile e frammenti di oggetti; lui era rannicchiato in un angolo. Il caldo lì dentro era denso, l’aria era quasi palpabile, sembrava sentirla scorrere addosso, roba da asciugare gli occhi in pochi secondi. Praticamente fu un miracolo trovarlo ancora vivo.
    In quella stanza c’era la fonte del calore, il computer acceso era attaccato con un cavo all’interruttore generale, il resto dell’appartamento era senza corrente. Il browser visualizzava una trentina di siti e blog contemporaneamente, il processore chiedeva pietà in greco antico ed in aramaico per il troppo caldo. O forse era il rumore delle ventole con il lubrificante ridotto in polvere da tempo.
    Lo portarono via che continuava a canticchiare, ma farfugliava vocali e consonanti mischiate a caso.
    Finalmente iniziò a piovere, il piccione era sparito.

    * (NdR. Interpretazione del testo della canzone “La vida tómbola”)

    • BRAVO…..!!! – Mi sa tanto che sta roba che hai citato riguarda soprattutto voi visto che, essendovi completamente rincitrulliti, non riuscite più a smettere di insistere che dodici astronauti americani sono andati sulla Luna !!

      p.s. A parte gli scherzi, mi sa tanto che il futuro, per voi, sarà piuttosto infelice visto che, oramai, non riuscite più a convincere nessuno che le missioni Apollo erano vere !! – ( Poveretti….! )

      Altro p.s. E poi sarei io il fallito…..!!!! – AH ! AH ! AH ! AH ! AH ! – ( Ma fatevi solo furbi, una buona volta….!! – Minchioooniiiiiiiii…..!!! )

      Ettore1 (…il Castigatore ! – EH ! EH ! EH ! )

  16. Attenzione! Ettore è un doppio coglione. Non badate mai a quello che dice !

  17. E adesso non potete più dire che non vi ho annientati……!!!

    Ciao a tutti !!

  18. ma secondo voi ettore è pazzo o ritardato?
    secondo me nessuna delle due.
    non è nè pazzo nè ritardato!
    ettorino è…. una marionetta IA – IA – OOO

    • E tu sei un segaiolo….!!!

      P.S…Lo dice pure il tuo nome ! – (…non puoi negarlo !! – UH ! UH ! UH ! UH ! UH ! )

      • E##ore, studia! Asinaccio!

        http://www.treccani.it/vocabolario/pippolo/

        Pippolo
        Vocabolario on line

        pìppolo s. m. [voce di formazione onomatopeica]. –

        1. Bacca, e anche chicco d’uva, di grano, ecc.: Con entro il becco pippoli o farfalle (Pascoli, parlando degli uccellini dipinti da Paolo Uccello).

        2. estens. Pallottolina e, più genericam., appendice o escrescenza d’un qualunque oggetto: il p. delle mele, delle pere, il gambo.

        3. Per ulteriore estens., stoffa, tessuto, vestito a pippoli, picchiettato di disegnini tondi di varia grandezza e colore (più com. a palline, a pallini, o, con espressione fr., à pois). ◆ Dim. pippolino (v.).

        • Morale…!!

          AH ! AH ! AH ! AH ! AH ! AH ! AH ! – Mamma mia che ridere….!!! – Nevvero cari lettori ?

Rispondi a Patello Annulla risposta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: