L’isola che c’è: Atlantide

Ha suscitato scalpore nei giorni scorsi la notizia che Google Earth mostrerebbe un’isola inesistente al largo dell’Australia. Il nome dell’isola fittizia è Sandy Island, lunga ben 22 km, tra il continente australiano e la Nuova Caledonia, dove invece nella realtà c’è solo la barriera corallina.

Atlantide in Google Earth

Si tratta probabilmente di uno scherzo orchestrato da chi si sente talmente furbo da potere ingarbugliare tutto impunemente. Pure facendo sparire tracce d’isole gigantesche come nel caso di Atlantide scoperta dallo scrittore greco Sotiris Sofias e descritta nel numero di ArcheoMisteri in un corposo articolo documentatissimo ancora in edicola. L’isola che c’è esiste, sebbene sommersa da 12.500 anni in mezzo all’Atlantico. Secondo voi è impossibile che anche Google Moon e Google Mars siano ritoccati?
Archeomisteri maggio 2012 (copertina)

61 commenti to “L’isola che c’è: Atlantide”

  1. Ma, Galuppini, ti sei totalmente rintronato?
    Qui https://pianetax.wordpress.com/2012/02/12/atlantide-e-scomparsa-di-nuovo/ raccontavi proprio di questa Atlantide al largo delle coste africane (o delle coste Australiane, come preferisci).
    E qua invece dici “Si tratta probabilmente di uno scherzo orchestrato da chi si sente talmente furbo da potere ingarbugliare tutto impunemente.”
    Quindi Atlantide non è più lì, dove hai indicato tempo fa?
    Ora è da un’altra parte?

    Diavolo d’un Galuppini…

    • Non ho capito il tuo post, ho solo scritto che Google come ogni altra cosa in mano agli americani è taroccata. L’isola che non c’è è il chiaro segnale che è tutto finto, dallo sbarco sulla Luna alle immagini del lato distante a chissà quante cose nascondono sulla Terra in particolare sulla testimonianza di civiltà antichissime di cui volutamente non si parla o si celano le prove.

      • Quale sarebbe questa isola che non c’è ?
        Ho controllato adesso e su google Earth l’immagine al largo delle coste Africane con la supposta città sommersa ci sono, nessuno ha taroccato/nascosto nulla.
        Per quanto riguarda Sandy Island leggi e scopri come stanno realmente le cose.

        http://www.stuff.co.nz/science/7996357/Mystery-island-on-1908-map

      • SUA INTERMITTENZA il signor Galuppini Scrive : “ho solo scritto che Google come ogni altra cosa in mano agli americani è taroccata. L’isola che non c’è è il chiaro segnale che è tutto finto..”….

        Come al solito e’ taroccato solo e quando fa comodo giusto?

        Visto e considerato che lei ospita su questo blog costantemente, foto, immagini, link e quant’altro ricavabile da fonti americane (google ad esempio con tutti gli annessi e connessi) da portare via via a prova delle sue credenze.

        Ci racconta il sesto segreto di Fatima? Come fa a discernere quando il materiale proveniente dagli Usa e’ buono e quando e’ cattivo?

  2. Galuppini, parli di Atlantide e del fatto che Google la fa credere posizionata al largo delle coste africane, e poi dici:”Si tratta probabilmente di uno scherzo orchestrato da chi si sente talmente furbo da potere ingarbugliare tutto impunemente.”
    Da come hai scritto sembra che Google voglia far credere che Atlantide è al largo delle coste Africane quando invece Sotiris ci spiega veramente dov’è.
    E’ così o no?
    Perchè se non è così allora il tuo post è incomprensibile…

  3. io se vogli leggere un libro di fantascienza leggo asimov no un articolo del voltagabbana greco

    • Gianluca, figlio cattivissimo, Il mio articolo e’ scientifico 100%. E’ pubblicato non solo in Italia in ARCHEOMISTERI ma anche in 3 rivisti greci ( MYSTERY, ICHOR, TESTAMENT).
      Dopo la mia presentazione in TOP CHANEL 3 reti greci nazionalι e’ un da Cipro mi vogliono presentare l’ Atlantide.Ti basta Kαραγκιοζάκι?

      • naturalmente la data del 10.500 a. C. ha a che vedere con il cataclisma globale connesso, secondo Sofias, con immissione della Luna nell’orbita terrestre.

        https://pianetax.wordpress.com/edizione-italiana-il-mistero-della-luna/

      • Gazzo, in Archeomisteri e in ben 3 riviste edite in Grecia!!
        Un curriculum veramente degno.

        Scusi se ogni tanto non la prendiamo in considerazione, non pensavo avesse scritto un articolo per Archeomisteri.

      • “naturalmente la data del 10.500 a. C. ha a che vedere con il cataclisma globale connesso, secondo Sofias, con immissione della Luna nell’orbita terrestre”

        Albino tu e Sofias lo sapete che senza la presenza della luna, a partire da circa 4.5 miliardi di anni fa, la vita sulla terra quasi sicuramente non si sarebbe mai sviluppata ?
        Vi lascio il compitino a casa di scoprire il motivo per cui senza Luna non ci sarebbe nessuno su questo pianeta, tra parentesi tu Albino dovresti saperlo molto bene visto che ti professi paleobiologo.
        Vi voglio dare un aiutino per il compito a casa, “asse terrestre”.

        • Albino tu e Sofias lo sapete che senza la presenza della luna, a partire da circa 4.5 miliardi di anni fa, la vita sulla terra quasi sicuramente non si sarebbe mai sviluppata ?

          Tu ormai sei al livello del Trota. La luna ha 800 mila anni più della Terra almeno quindi non si è formata assieme. Ma proviene da un sistema solare più vecchio.
          Come fai a correlare la vita sulla Terra con la Luna???

      • Albino l’effettiva età della Luna ha poca importanza, comunque le rocce lunari provano che ha la una età simile a quella della terra +/- 100 milioni di anni, e pure da dove arriva è poco importante, quello che conta è che in orbita attorno alla terra da alcuni miliardi di anni ed è grazie a lei che l’asse terrestre ha l’attuale inclinazione da moltissimo tempo ed è stabile.
        Senza l’attuale inclinazione dell’asse terrestre la vita è impossibile, o comunque non si sarebbe mai evoluta allo stadio attuale, hai appena dimostrato che la tua laurea in paleobiologia è solo un pezzo di carta appeso al muro senza alcun valore visto che vuoi ignorare i fatti anche se sai come stanno realmente le cose.
        Albino ti voglio dare un consiglio da amico, tutto sommato mi sei simpatico, non giocare con me su queste cose, ne ricavi solo figure di m.
        Altro consiglio da amico, lascia perdere certi amici di merende come ettore, che aspetti per bannarlo ?, e Benni, ti fanno solo perdere credibilità, non che te ne sia rimasta molta però sono convinto che sei migliore di loro, puoi ancora farcela ad uscire dal tunnel dei complotti e della paranoia.

        • Se la mia laurea è un pezzo di carta il tuo cervello cosa é?

          di anni, e pure da dove arriva è poco importante, quello che conta è che in orbita attorno alla terra da alcuni miliardi di anni ed è grazie a lei che l’asse terrestre ha l’attuale inclinazione da moltissimo tempo ed è stabile.
          Senza l’attuale inclinazione dell’asse terrestre la vita è impossibile, o comunque non si sarebbe mai evoluta allo stadio attuale, hai appena dimostrato che la tua laurea in paleobiologia è solo un pezzo di carta

          A) quali prove hai che l’asse terrestre c’entra con la Luna??? Marte ha inclinazione molto simile ma non ha satelliti se non due massi catturati in orbita
          B) Impossibile la vita a causa dell’inclinazione dell’asse terrestre?? Ci sono batteri che vivono nelle profondità marine che estraggono energia dallo zolfo che ne impippano altamente dell’asse terrestre. Cosa significhi poi ‘stadio attuale’ lo sai solo tu!

      • Galuppini scrive : “Ci sono batteri che vivono nelle profondità marine che estraggono energia dallo zolfo”….

        Pensi che queste informazioni si trovano anche su wikipedia dove pare che sia stata una agenzia federale americana a farne scoperta……

        Quindi due poteri forti contemporaneamente a favore della sua tesi….

        Se non è Complottismo ad INTERMITTENZA questo….

        Ribadisco che lei insiste a usare due pesi e due misure senza addurre le motivazioni.

        Io non entro nel merito scientifico (lo chiami come vuole) perchè non sono all’altezza di sostenere queste discussioni come fa con molta competenza il buon John Stafford.

        Rimango sulla mia linea di contestazione alle sue metodologie di informare gli ignoranti.

        Cos’è? un tasto ON/OFF da accendere e spegnere in modalità random?

        • Allora io non dubito del metodo scirntifico ma che in base a ciò si determini anche tutta una serie di cose . Perchè la Luna oebita sul piano dell’orbita e non su sul piano equatoriale come gli altri satelliti ‘natural’i????
          Ritornerò a discutere con voi quando avrete risposto esaurientemente aquesta semplice domanda.

        • Non capisco cosa c’entra il complottismo col fatto che la LUna non è il satellite naturale della Terra? Anche un bambino di 4 anni lo capirebbe!

      • e vorrei aggingere alla minchiata della cattura della luna del 10500 anche la perdita di marte come luna della terra questa stronzata e’una mia teoria.

      • Ma come è stata fatta questa misura dei 10.500 anni di età lunare? Con il metro?

    • Come sempre, imperterrito lei continua sulla sua strada, dimostrando la pochezza degli argomenti (non hanno fondamenta, sono visioni, solo visioni, fino a prova contraria).

      Il solito, sempre il solito….A domanda non risponde, pone una nuova questione che non ha nulla a che vedere con la domanda e via così verso nuovi e mirabolanti interventi di Ettore che staranno per arrivare….

      A proposito di coerenza e previsioni che lei non sbaglia mai, in base a quello che lei ha asserito qui : https://pianetax.wordpress.com/2012/07/07/luigi-pizzimenti-un-nuovo-supereroe/comment-page-1/#comment-9501
      perchè Ettore non è stato ancora bannato?

      E sempre sul tema della coerenza (visto che tendenzialmente “mi fido” di chi mantiene le promesse) come mi giustifica questa sua perentoria affermazione qui : https://pianetax.wordpress.com/2010/04/22/a-che-punto-e-nibiru/comment-page-1/#comment-43

      Ecco, quando il suo “si fidi” e le sue previsioni saranno per una mezza volta mantenute magari qualcuno oltre ad Ettore, Sotiris e Tiziana (a proposito è sparita nella nebbia del Solitudo?), comincerà a crederle….

    • il paragone ad asimov lo dovrebbe prendere come complimento mi scuso con il defunto asimov per averlo paragonato a lei.scrivere per qualche rivista tra l’altro letta anche da me non vuol dire niente.quando ero ragazzino leggevo riviste porno con vari racconti i quali erano inventati anche se piu’ credibili delle sue minchiate.

  4. Una presentazione di Atlantide STRAORDINARIA nel rete TOP CHANNEL, a Corinto il 15-10-12.
    E’ stata tanto interessante che il direttore ha ribadito la trasmissione televisiva 3 volte, dopo la richiesta di molti spettatori. E’ in greco , per gli patrioti Greci che vivono in italia e’ per colloro conoscono la lingua greca.
    Frequento da lontano il blog, e vedo che Ettore continua facilmente umiliare i tiffosi cativissimi!!!!

    • XAIPETE Sotiris, plese explain them about Atlantis

      • Bravo Albino , ΧΑΙΡΕΤΕ (herete) significa ciao. Spiegare l’ Atlantide a chi? Ai cattivissimi? Che quando ascoltano la parola LUNA vano pazzi? Egli sono ancora con gli occhi chiusi. Non glieli aprero’ Io.
        Ma gli capisco afatto. NASA paga bene!!!
        Il mio libro per l’Atlantide e’ pronto (si chiama L’ATLANTIDE DI PLATONE). Nel prossimo convegno universale per l’Atlantide saro’ l’altoparlante principale. Arrivederci fino a quel momento.
        Kι αν εσείς πήγατε ποτέ στη Σελήνη, να μου τρυπήσετε τη μύτη.
        Cordiali saluti ad Ettore. Per il suo corragio e pazienza con la razza cattivissima!!!!

      • NASA paga bene!!!

        ————————————————————————————————————————-

        MA FIGURATI SOLO se la Nasa paga quei poveri derelitti di astronautici del menga minchioni come pochi…..!!!!

        p.s. Non è stupida a questo punto, ad Onor del Vero !

      • Cordiali saluti ad Ettore. Per il suo corragio e pazienza con la razza cattivissima!!!!

        ————————————————————————————————————————

        Macchè cattivi d’ Egitto…..!!!! – Hanno poca intelligenza e molta pigrizia, questo si…! – Credono a tutto e non hanno nessuna voglia di ragionare con la loro testa !! –

        Che ci vuoi fare….??

        CIAO E STAMMI BENE !!

      • Proprio come ti hanno sempre detto, Ettore. Sarebbe bello che tu non insultassi il prossimo usando i tuoi difetti.
        Non fai neanche la fatica di ragionare su queste piccole cose, copi e incolli pure le tue pecche.
        Dimostri di essere infantile e stupido, in questo modo. Te ne rendi conto?

      • scusa, ma da un coglione cosa ti aspetti ?

      • Che sia infantile e stupido. Ettore è molto bravo in questo.

  5. Attenzione con queste scoperte da google earth! Matteo Ianneo vi potrebbe querelare!
    Del resto la “notizia” è vecchiotta… del 2009, addirittura!
    http://news.cnet.com/omg-did-google-earth-find-atlantis/

  6. attenzione a Ettore, il grande capo dei cazzoni!

  7. AHHUUUUUUUUUUUuuuuuuuu!!!!!!! Vi saluto con l’Ululato Del Buongiorno in Fuso Orario Differito dal TirziCaca! E dopo Vi messaggio, o Stiratissimi Lettori da sotto l’ombra d’un bel cecere stugliuto, caratterispico di Qeste regioni, che sta già mettendo dei bei pittilli verdissimi…!!!! Ci si faranno delle belle smarmellate!
    Intanto-nelmentre con una mano diteggio la tastiera e con l’altra mi porgo un bel trippante in salsa ugodolce, cioè la salsa di Ugo Bernstein “Cippolippo” Von Kreutzfeld, il cuoco dell’Università.

    Mentre mastico, con lo sguardo volto a scrutar la sottile lina tra il cielo ed il mar, nota come orizzonte, dolci concetti-confettti-dolcetti mi pervengono dall’Etere alle Sinapsi. Riguardano quel bombolone con le braccine e le gambette che chiamete Ettor-1 sottozero, e . Ve li spropongo. GODETE, POPOLO!

    Ti hanno visto sopra il vaso
    forzavi il mattiniero estruso
    era come un grosso fuso
    spandea fetore assai astruso
    fatto da un non solo umano buso
    Sì il fetor era assai astruso!

    Per questo vento misterioso
    fatto dall’estruso tuo merdoso
    ti è caduto pure il naso
    si è spiaccicato in mezzo al fuso
    che con fatica avevi estruso
    Sì dal gran puzzo è caduto il naso!

    Dopo hai rimesso a posto il naso
    ormai inzuppato dell’estruso
    che si riappiccicò perchè è colloso
    ma fiuti SOLO il fetore del tuo buso
    e ogni cosa ti sembra il colmo vaso
    Sì ogni cosa per lui puzza come il vaso!

    Ma questa strana situazione
    che fastidia il nostro Ettorone
    causa di ulteriore complottone
    prodotto sì dell’Uomo del Giappone
    sospetti che ne ha principio e ispirazione!
    Sì è certo, è stato l’Uomo del Giappone.

    Uomo Del Giappone? SI’! All’ Fetor del Culo ci giurerei! Ecco il cripto-arcinemico di Ettoplob !!!!! Ma lui non lo sa ancora, pover-Etto, perchè il Giappo è nascostamente occultato, il poverEttor crede che i suoi disavvenimenti siano comune malasorte. Invece NO.

    Ettohoz non lo sa. Non ha studiato ma sa tutto. Ma come ha fatto non lo sa. Eh, ci vorrei srotolare qualche domanda, per curiosità, a lui che tutto sa.
    AH! Rutilante zolfo ! In poesia di allotropica forma mutevole, sintomo del divenire dal retrogusto difenil-catartico, possono in te le diffusioni di minutissime particelle ferromagnetiche plasmarti in forma di filamento magnetostrittivo, senza separazione, per creare un caldo tuttuno solforoso che ci sveli i flussi e la permeabilità? Quanto tempo possiamo dare alla mistura solfoferrosa pria che si trasformi in piriteria? O che una anidridica ossidazione all’umidità combini altri legami orbitali, con il magneto-amico Fe?
    Ettozorb lo sa?
    Probabilità-percentuali, valenza e covalenza, tempo e temperatura sono all’opera, e d la materia gnubba gli strati eletttrrronici in conseguenza. Nevvero?
    Q?
    E quand’è che il rumore dei cardini assomiglia a quello dei cardellini? E come fai a distinguere il Sintomo dall’Orzipeide?
    il Sintomo fa GnUUUUUuuuuuuuuuuu……. E D l’Orzipeide fa GneGneRepè! (RéPé!) …Ma sarà la risposta giusta? Ma è un trucchetto? Ti ho trucchettato? E tu Lo sai? E se lo ripeti farai la figura gnucca del portapalta? MISTERO, -GiàGobbo1. Però.

    Q-indi?

    Parliamo di Ettore????? NOOOOOOOOO !!!!!!!!! Non esiste, è uno gnucco impossibile! Parliamo invece di alambicchi! Con l’Alambicco Primevo il Regio Maestro ci distibolliva una mistura dei dolci fichi del Tilzi-caca, appunto! E per un motivo che non si capisce bene ne venne fuori tutta una università, dal suo burbugliare operoso, ma fors-probabilm. perch. l’alambiccolo lo usava per molte altre cose, studiandosele e via e via così continuamente.
    Si determina per certo che l’operanza allibiccatoria si proponesse con altre verzure attivissime, oltre ai fichi, eccco perch. c’è piantagione di sdivanorum, il bulbopeyollo, e d pure zauberpilzi in qantità, nelle fosche umidità. Così crescono bene.
    Eccoilperchè. Storicamente è così, poi di coincidenza si fanno altre cose, a tempo perso, come la Divinazzione delle Peristalsi Ettoriane e d la Ettorologia, ma a tempo perso, come Ettollo. Così. Perso.
    Se qualcuno lo trova lo consegni al Portiere in cucina giacchè il Cuoco in portineria è assai d’assai affaccendato.

    Restevolmente, per il resto, il da fare c’è. Molto e d molto interessante. Densità di avvenimenti e percezioni quasi si tagliano a fette, ma a giorni alterni.
    Gli aggeggimenti più fragimellosi avvengono a sorpresa proppio nel Locale Preferito dell’Università. DOV’E’? Vi dico che si trova all’esterno della stessa, per la precisione nel Quartiere Galleggiante, a distanza della Segreteria degli Antofrasti, ma di poco, qualche pompata di remi.

    Il posto si intitola “Gjiu’ç De Belpistëu”, ovverochessia “Ludus In Crapula” al numero dispari del gomito della strada traversa. Dopo le luci gialle. Quando c’è troppa gente il trasferimento è d’obbligo, si prende il titolo del suddescritto loco di aggreganza (2,73 metri di lung e zerovirgola sessantatrè di alt) in tavola di legno, per trasportarcelo nel posto N°2, cioè ci si ritrova nell’AMPIO locale tipico “El Vecio Baugigi” dove si sovrappone perlappunto il tavolone crapulatore sul portone apposito di entrata-uscita, così si rinomina il locale, appositamente, e finalmente ci si diverte fino a sfinirsi.
    Non ci credete? MALE! Ecco che succede… Presempio!

    Un giorno Afflofagisto si intratteneva con se stesso, facendo onore al suo nome. Con l’uso del soffietto proiettava lontano i suoi peti, ch’assomigliavano a fughe di gas in un coacervo di bestie putrefatte. Gli inconsapevoli astanti, distanti di qualche ventinario di metri caddero esanimi come birilli di gorgonzola sotto il sole d’Agosto.

    Si assiste spesso a sorpresa a d le meravilie di Petorsidermo Baplenkruszye, il qual sembra un ragioniere un po’ plollo, ma… CUCU’! Ci gusta mucho desintregrar le uvecce, i candizzi e d carapelle goppose utilizzz.. un Hjirrl e d un fipferlo in legno di cedro. Li muta in polverina griggia fuffeggiante. E insipida. Il TERRORE dei panettoni e delle pasticciccerieccc….!!!!!! Quanto si divertirebbe se riuscisse ad entrare in casa di EttoLOL…!!!

    Mi immagino… Katastrofit! Ma nel pategico mollos nell’imminenza dell’eminenza all’ Suonar del Flauto tuttto si contenquerà, come se ci fosse bisogno-mancanza di rutallo o rutillo, nella propria formna allotropa. Tali sostanze conquergano il mirimello, specialm. gli elementi della stessa colonna i quali si sninfano il Mirtillone con fasuanza e d prosopopea.

    Purtepuulut Taiyiniyasi, veggente proveniente dalle Nebbie Del Nord e gommista di 4°dan legge gli avvenimenti in una camera d’aria in cristallo di Boemia. Un giorno disse: “Ettore non bisogna farlo bere molto, se no succede come quella volta a carnevale, quando si era messo in posa nudo sulla fontana della piazza, assieme alle altre statue, ma con un pesce nel sedere in modo che se ne vedesse solo la coda. Con una sciabola di plastica rosa spiegava ai passanti che lui era diventato una sirena.”
    Di questo molti rimasero stupefatti e dissero che la parola era verità.

    Per quello che si può dire l’ho detto. Avete notato chepperò Ettzzz rimane negli Argomenti Trattati? Inevitabile. Tanta gente è qua per il corso di Ettorologia, perlappunto.

    Vabbè, continuo a messaggiarvi, o Lettori…… Vediamo nell’internaparecchio a distanza-!-
    Eccoooooo…..!!!!!!!!! C’è ancora EttoPLOP con la sua allegra collezione di vocali +H. Che esibizione di allegrezza inutile.
    Costruisco alternativamente una deviszione di necessità, impiegando parte del tempo, per un peso di tachioni uguale al numero di Avogadro stirato fino al limite di elasticità… PERICOLO!!!!! Faccio che non si rompa…

    HOP!!!! Così ho guadagnato tre ore circa! Intanto anche una e-smail parte da qui! Quanta roba c’è è da fare!

    Testo: Ciao Pillo! Mi trovo d’accordamente in accordo quando dici nella tua comunicaz. “Ettor1 è come una talpa che brancola nel sottosuolo dell’ignoranza e dell’ottusità” anche se non si capisce bene-bene come faccia ad orientarsi!!! BAH…!!!! Roba da talpe! Quando troveremo Ettognogno lo si chiederà in persona impersonalmemte.!
    Dai un’occhiata a:
    Anteo de Philopardis – Elementi di antropofagia – E – carburatoristica
    Finetesto.

    Eh, passiamo a cose serie. Recentemente si sono fatte delle scoperte interessanti, qui. La principale è “IL SISTEMA DEL MOLVEMIO e le sue applicazioni”. vediamo come è galleggiata fuori questa roba, tanto da poterla cogliere con la schiumarola…

    E’ NECESSARIO CHE:

    Tutto questo mi risultò CHIARISSIMO con l’aiutino del Sugo Peyonzo cristallizzato (185µg) col suo Effetto due secoli e mezzo durante e dopo ch’ebbi osservato un Qadro parietale, raffigurante GiGi Spadapopone nell’atto di truffare gli Onesti, mentre il Suo Fedele Aiutante Cippa il Nano leggeva avidamente “Le Fïsfólòn Dês Alluméttès”.!
    In quel libro era la spiegazione del tutto! E la saggezza che se ne trasse in un microsecondo ne bastò, poi scomparve in una sequenza di carote luminosa. Badate che il Tempo era Normalmente Contratto, come no!

    Ecco la spiegaz: Il CENTRO era qesto “MOLVEMIO” il qual-era plasmato dagli impulsi gravitazionali in striscie, ma non era la sostanza, era LA FORMA quella che interessava la commutazione dello stato di permeabilità dello spazio. Piccolo a dir la verità, ma peculiare. SPAZIO MOLVEMICO.
    Capirete che non è tangibile ma è plasmabile, è uno stato circoscritto in una regione, e le pernienze delle energie ci traflubbano nella circostanza come se fossero filamenti magnegnici. Ve lo immaginate? Esoflesso e trasbusante se la strotterellava verso la fine dell’equazione seminando numeri a tratti primi e secondi, ma senza relazione alcuna. Come se venisse pompato di forza in modo proporzionale esso altera la situanza dello spazio racchiuso, ma ne stravasa volentieri nei traspifferi se la pressione è larga o la situazione è lasca.
    Questo per la compressione radiale, ma se ci fosse una compressione POLARE ci incatasterebbe tutto, come è successo. Ed E’ SUCCESSO.

    Il risultato è appunto un NODO. NODO MOLVEMICO. Lo spazio da esso conlimitato è molto più peculiare e d voluminoso dello spazio radiale precedentemente osservato, ma anche più stabile, se le pressioni polari non vengono destabilizzate da eventi esterni, come ad es. Soffioni Solari e/o Maree Gravitazionali da allineamento.
    L’INTERAZIONE con i metalli è interessante, d’infatti si riduce volumetricamente di un fattore 10 in caso di permeabilità magnetica eccessiva, ed il tutto viene modulato da una eventuale corrente elettica che percorresse ordinatamente la zona in fase con i parametri statici che originano il fenomeno.
    La complessità dell’insieme non è al momento descrivibile, ma si può semplificare a scapito della pazienza, cosa che venne fatta a forza di tentativi e a costo di 25 Kw/Kg di Energia svaporata in calore e fulminetti sulle dita da audaci sperimentatori con Grossi Guanti Di Gomma. Alla fine venne fuori che c’era la rassomiglianza del tipo frattalico per allegoria con la pianta del cavolo, e fu così!
    Questo NODO, chiamato perlopiù al parere della maggioranza NODO MOLVEMICO, invece è una specie di simpatia col nodo che fanno trassè e lorostessi come MINIMO tre serpenti ubriachi di Barbera Monmnbello, che bello. TRE o DISPARI funziona euguale, ma trè è piu semplicè, come se fossero relazioni sgnucche di complessità tra gli orbitali tipo S e quegli della F, NEVVEROOOOO …. ?????????

    Osserviamoli! E copiamo quel nodo in tridimensia congnugnendo teste e code dispari, mapperò! Tutto con UN cavo elettrico, eppoi si constaterà se circola l’elettrone dritto o opposto, facendoci passare piano piano una GROSSA corrente dopo averlo adagiato su uno scivolo magneccitico, con gli ioppi anellati, come fosse il culo dei molluschi …. ingrandito a iosa ….. ! !! !!! TrìP e PlìP degli egliettroni consegue un GnìN e GnùC dei filamenti magnegnici! Ovviamenze saranno strizzati senza scampo tra le spire e d dei loro proterguenzi si vertuqueranno sino alla iognosfera, se ci si lascia il tempo…!!!! Tre oqquattro pelpiosecondi.
    UE’ OCIO! SE lo scivolo avesse ragione di somigliare ad un pentolone in rame ottonato, che succederebbe ai fagioli in esso contenuti? Dipente dal comportamento del serpente centrale, qello del nodo, ma anche è dato (ma assoprattucc) dalla frequenza della corrente, sciegliendola alternante e così i fagioli viBBBBBBBBrabdo accuratabebte secobdo la loro pròppia risonanza (ZA’) potrebbero comportarsi peculiarmente. Che ne dite di suddividere i fagioli PER RISONANZA ELEKTROMAGNEPPICA?

    Ecco, e mettendo al posto dei fagiuoli la testa di Ettognux? All’Odor del Suolo si è fatta anche questa simula, per provarsci, ma la risulta era uguale degli uguali, cioèpps in pieno epifenomeno l’effetto TRUBBs si manifestò in pieno e d inequivoco! : Nell’ Etto-crapùn DISSONANZA COGNITIVA — RISONANZA NON CI STAVA. Ciàpa!

    Fate pure riferimento alla relazione dei Due Maestri della Sperimentazione Universitaria di QUI, nel Trinzi-caca, Tale Gullo Pheovagnm e Quale Pýggjüt Parpêeanu, dei quali sono disponibili gli appunti nelle migliori edicole assieme a delle bustine di tè rarefatto e brodo stringifilizzato. Il trindici di ogni mese. Arretrati a richiesta per via aerea o con il carretto.

    In questo senso vi comunico, ed in verità vi dico che questo sperimento – spirienza è stato spirimentato anche nella terra di voi lettori, per compensarne il dubbico di differenza longilatitudine! Tuzzo ciò è stato fatto dall’illustre Ultraprofessore Achille Svotapanza, il quale porta abitualmente un fez giallo con una coda di cammello e l’indomabile assistente Flogisto Tamponardi, ricercatore indipezzente.
    TUTTO il disegno TUTTO del nodo serpimolvemico ci-vi-gli è stato spedito via liquifax centesimale, col TuBoCom, per l’esattezza degli schemi, mentre il pentolone gli fu inviato ben imbottito a mezzo satellite-viaggiatore.
    PèMG!!!!! Se perquesso faceva lo stesso rumore di un grosso campano! Mi dissero! Segno di indicazione ch’era arrivato intero!

    Per voi Lettori Normali, ve lo dispecifico in Parole Ordinarie, giacchè la specif. “DISSONANZA COGNITIVA®” applicata ad Ettogngngn è dispalese.

    OCIO!

    Questo fenomeno viene definito come “dissonanza cognitiva”
    I complottisti sono gruppi fondati su illusioni condivise a seconda del complotto in cui credono. I membri del gruppo nella loro esperienza trovano occasione di vedere “cose che non vanno”, cioè fatti che vanno contro le loro credenze, ed elaborano tutto ciò come un complotto o comunque un atto in malafede da parte di persone malandrine che sono “contro la verità”. Chi sono questi controveritisti? BOH!
    Tuttavia, se la verità va contro il sistema delle credenze della persona, capita non di rado che la persona sembra impazzire o rincitrullirsi, cioè anche davanti all’evidenza continua a credere nella bufala, inizia a nascondere la realtà o a reinterpretarla: non meraviglia quindi che complottismi e negazionismi siano così diffusi, o che quando una persona seria presenta lo sbugiardamento particolareggiato di una bufala venga attaccato e insultato anziché essere ringraziato. Nevvero, Ettocompulsivo?
    Si arriva quindi a cose che hanno dell’incredibile, in particolar modo è sconvolgente il comportamento di chi continua a seguire e sostenere le bufale, come se si trattasse di appartenenti a sette religiose, ed in effetti queste persone solitamente interagiscono in gruppi dalle stesse credenze, ad esempio su forum. Ma Etofuffz ne viene cacciato. Che vergogna.
    Un esempio di dissonanza cognitiva è la grande delusione dei complottisti legata alla diffusione di materiale contro le bufale che smontano le falsità complottistiche scendendo fin nei particolari. Che malandrini, questi smontatori, all’occhio presbite di Ettoplip!
    Se il complotto viene sbugiardato, il gruppo complottista, nella maggioranza dei casi, si rafforza per superare la situazione di dissonanza. Gli sforzi proselitistici si moltiplicano: “se un maggior numero di persone possono essere persuase che il sistema di credenze è corretto, questo confermerà la veridicità della mia visione del mondo. All’Onor del Vero! Fidatevi.”
    Una delle costanti più famose è che, di fronte agli sbugiardamenti professionali delle credenze complottistiche, si nota una continua negazione della realtà da parte dei gruppi complottistici. Si ribadisce che la negazione della realtà rappresenta quantomeno una costante quando ai credenti in una bufala complottista si mostra come stanno davvero le cose. E non le vedono.
    Ciò vuol dire che il sistema tende al mantenimento dell’ignoranza interna grazie anche al controllo dell’informazione, riducendo cioè qualsiasi perturbazione prodotta dall’introduzione di informazioni nuove e discordanti (retroazione negativa).
    Questo comporta una cecità localizzata (un nuovo termine che potremmo usare per sostituire quello di dissonanza cognitiva). Ed Ettosbìrc portando gli occhiali, lo ben sa, poveretto…!!!

    Questo mi ricorda l’aplombe di un’allegoria a tuo titolo, sfornata calda calda durante le libagioni in occasione della visita dell’Onorevole XXXXZZZZYYYYZZ De XXXYYZZZ pesantemente ebbro di marmellata di fichi e bourguignonnes: Segue: A capo:

    AAAAHHHHHH….. Exztoz lo sai che mi fai gomma? Piuttost. mi fai moltissima gomma,;:- -. Gigommi come uno svaverzio in un deserto di zucchero, molto filante successivamente alla ssssscciiaaaaaa…. Nevvero?
    AH sorgi splendente, idea fasulla, t’atteggi a mosquitoes metallici compattati a pressione, come struttura in calcestruzzo aereato, ma atenzion,! la struttura è intelaiata e occorre separarla dall’aderenza esistente tramite l’applicazione del giunto in fase postuma alla costruzione. FURBetti, neH? Provate a lucidarne le pareti? E’ IMPOSIBLE!
    La tungua e MOLLE, ma ci languaspi, nel molvemico SCRUBBS? E i sirpemi?
    Non li conosci di sicuro! Infatti apparivano con lieve contrasto attraverso il colorechiave ma SOLO quando si trattava di Longobardi, sicuramente!
    Ettogobz sei un picciu! Urla il pistillo e langue la voglia, nevvero? Come in un deserto di zucchero senza canditi colorato di rosa, la pioggia fa disastri e si naviga in gondoeta, all’occorrenza!

    Beh, ecco che Ett..coso è bello che sistemato….. Ma che succede laggiù?

    L’addetto, cioè Ugo Bernstein “Cippolippo” Von Kreutzfeld, turfiava losco accanto al pentolone in bollizione, finchè non cadde stramazzante dopo aver precipitato una salsiccia di struzzzo nella mistura, facendo uno stanco “PLOB” che ci ricordava la fanga sulfurea della Regione Termale. Effluvi si spandevano nell’aere, abbastanza miccimocci, ma non erano riconoscibili se non da un allenato naso di segugio. Si sentiva pronunciare dal sotto-cuoco, che non era ancora svenuto: “Gorro morro borro mollo porro. Pollo molllo BROLLO!!!!!! Brodominestra, anzichenò-arcichesì!!!!” Dopo il suo svenimento la cottura doveva pro-trarsi per altre due orette…………….

    Q-indi: BUONA MINESTRA A TUTTI, ma con le BAGUETTES.

    MORALE…..!!

    P.S. Trovai qui in villeggiatura Tale LUTz col quale parlai delle tue imprese, o Ettxox. Ti porgo un suo mssgg. Esso ti dice “MA VAI A GIOCARE IN MEZZO AL PISCIO, FATTI PISCIARE ADDOSSO DALLE BESTIE, ETTORE DELLE MIE BALLE!”

    • aa a aaaa aa a aa a a a aaaa a aa a aa a a a a a ce ride lapeto meno malece luice ci pa ride ammeno i cuesso foru ce cuaccuno ce e sinvaticho ce dicce le varselete ammeno ci dibettiamo u nondo co avino vapini sopis sofas jon fapor e ance alopo ce noce piu perce e motlo inteliggentoea ance filio de lastonata uverto gusoni ce lo conoco perce eamicco dii caloggero ce e benutto i campaga pe vere u biciere di bino econose ance lestele i panetti e la stsione pasiale intemasonale e ance lo sciatol ce siamoanatti a bedeere loserbatoio astomomico cebicino a agigentoe aviamo vbisso ance laluma granne ce ci sonoanati i satonati amerivani inbecce etoredicece nocianato nesuno perce e u granisimmo igorante ce dicce solo cassate speramoce loaresono i cavinieri amenono ci rombepu i cogioni e li prenono i combiutte elometono i prigoneelo speramoce moreulomagniono i bemmi

    • Ma quanto sei scemo……..!!!

  8. Taxisti, nomadi, cammellieri, autisti
    ascoltano la radio
    e sanno che tempo fa.

  9. signori e signore in anteprima il nuovo complotto:oggi una tromba d’aria ha danneggiato l’ilva ditaranto.spiegazione:monti attraverso gli amici del nwo a provocato tramite l’haarp la tromba d’aria sopra l’ilva per chiudere la fabbrica in modo definitivo riflettete

    • E chi lo sa… chiaro che gli americani stanno deliberatamente destrutturando l’italia dai tribunale agli ospedali, svuotano l’uovo dall’interno, per farci diventare una sorta di sudamerica europeo. Del resto HAARP è roba loro…

      • Albino Galuppini scrive:
        28 novembre 2012 alle 14:29

        E chi lo sa… chiaro che gli americani stanno deliberatamente destrutturando l’italia dai tribunale agli ospedali, svuotano l’uovo dall’interno, per farci diventare una sorta di sudamerica europeo. Del resto HAARP è roba loro…

        ————————————————————————————————————————-

        MA DAIIIIIIIII…………….!!!!!!!!!!!!!! – Non esagerare, adesso……!!!!

      • BON…..!!! – Me ne vado !! – Siete troppo stupidi per i miei gusti !

      • GAALUUPPIIIINIIIIIII……………………!!!!!!!!!!!!!!!!!

        SUUAA INTERMITTEEEENZAAAAAAAAA……………………..!!!!!!!!!!!!!!!!!!

        TII PIACCIOONO I POOTEEERIII FOOOOOOORTIIIIIII………………??????????????????????

        EEEEEEEEEHHHHHH…………………………….??????????????????

        PPPPPP…………..SSSSSSS……………..

        EEEEEEEEETTTOOOOOORIIIIINOOOOOOOOOOOOOOOOOO…………………………..!!!!!!!!!!!

        CEEEEREEEBROOOLEEEEEEEESOOOOOOOOO…………………………………!!!!!!!!!!!!!!!

        TIIII PIIAAAAACEEEEEE LAAA LUUUUUUNAAAAAAAAA………………………….??????????????

        EEEEEEEEEEEEEEEEEEHHHHHHHHHHHHHHHHHHH……………………?????????????????????

  10. la nasa a roma dichiara la presenza di carbonio su marte :ripercussioni nella societa’ chiese distutte,moschee bruciate,scuole chiuse ,panico nelle strade ,borse in calo…………..a no scusate solo un trafiletto sul televideo.

  11. Ma andate a leggere l’ultimo mio post in fondo a questa pagina qua…!

    https://pianetax.wordpress.com/2012/11/17/non-siamo-mai-stati-sulla-luna/#comments

    STUPIDOTTI…..!!!

  12. secondo voi esiste qualcuno che batte ettore in coglioneria, amabili lettori ?

    • Dunque, Matteo Ianneo è delirante ma un pò furbetto, del resto ha un suo sito…
      Gennaro Gelmini è un visionario fuori come un’antenna, ma ha il suo blog…
      Pinotti oltre ad inseguire lucine ed insetti fuori fuoco una volta ha sbroccato…
      http://misterobufo.corriere.it/2012/09/01/roberto-pinotti-non-sta-lanciando-allarmi-a-vanvera-la-sua-e-unanalisi-su-un-mondo-ad-alto-rischio/
      Forse il fatto di esere imbesuito e non in grado di farsi neanche uno straccio di sitarello lo relega proprio in fondo…
      Oh, magari gli conviene non avere un riferimento tipo blog, avebbero pure il coraggio di andarlo a criticare a “casa” sua, questi astronautici!

    • Si il greco, però lui è in malafede e lo fa per il vile denaro.
      Poi ci sarebbe pure Mazzucco che non scherza in quanto a coglionaggine, riesce pure a fare figure di m. in materia di fotografia dove dovrebbe essere un “esperto” vista la sua professione.

      • Beh, quelli li vedo come “furbetti”. Ci ho messo Pinotti perchè ha sbroccato come il peggiore dei catastrofari “sta finendo il mondo moriremo tutti guerre carestie cataclismi” in un suo messaggio assurdo. Poi Benni ha cercato di tamponare questa sua infelice uscita…

  13. Signor Ettore!

    Che bello che è lei Signor Ettore, e quant’è vigoroso!

    Caro Signore, come vede la penso sempre, nonostante lei faccia il monellino e se la tiri oltremisura, peggio di tante donne piene di prosopopea. Io comunque accetto di buon grado anche questo aspetto del suo carattere e continuo a sperare in un suo interessamento nei miei confronti.
    Ma veniamo al sodo: giovedì sera partiamo per le Maldive! Verrebbe?
    Ovviamente parlo al plurale perché non sono solo, bensì accompagnato piacevolmente dai miei cari amici di infanzia Onofrio (immancabile perché spiritosissimo – e anche molto virgulto), Tersilio, Bastiano (molto peloso), Attilio, e infine il nostro “fuscello”, il tenero e dolce Telemaco, quel ragazzo che lei ha volutamente ignorato nel forum di Astronomia del Signor Daniele.
    Per caso ricorda?
    Meno male che grazie alle nostre amorevoli attenzioni Telemaco è uscito da una brutta depressione. Tutta colpa sua, me lo consenta, monellino d’un Signore! Però questa è la volta buona per farsi perdonare, che dice? Viene con noi alle Maldive (spesato di tutto, si intende – offro io!) e chiede scusa personalmente a Telemaco. Sono certo che un Signore come lei troverà il modo. Ho sentito dire, per vie traverse, che là alle Maldive vi sono delle splendide piscine all’aperto frequentate da certi fusti incredibili! Ah, ma se viene lei metterò tutti KO, ne sono più che certo! Un virgulto tomo italiano è il sogno di tutti, anche dei “maldiviani” – o “maldivesi” – non so come si dice… Uh uh uh uh uh.

    Attendo, come sempre, una sua gentile risposta.

    Suo Oronzo.

  14. mi dispiace ma il piu’ coglione e’ baiata da decenni.riguardatevi su youtube la puntata di mixer mi sembra del 94 della presunta autopsia aliena di santilli ,io al suo posto avrei cambiato mestiere ,per quanto riguarda pinotti lui non fa testo me lo ricordo giovane da minoli dice sempre le stesse cose.il greco ,albino e ettore sono dei dilettanti per raggiungeri miti come baiata ci vorranno anni.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: