Traiettoria di ISON C/2012 S1 in HD

Le fonti ufficiali, riguardo alla cometa C/2012 S1 “ISON” che ho definito la cometa del millennio, attestano una dimensione del nucleo di circa 3 km. Fonti non ufficiali ipotizzano dimensioni maggiori e possibili variazioni della sua orbita a causa dell’avvicinamento al pianeta Marte da fine settembre a inizio ottobre 2013. Se le dimensioni sono davvero quelle annunciate, l’oggetto si potrebbe disintegrare prima di raggiungere il perielio. Se invece si trattasse di un corpo di stazza maggiore (la cometa Hale-Bopp del 1997 era di 40 km, per fare un paragone) potrebbe sopravvivere al tragitto circumsolare ricomparendo per avvicinarsi alla Terra il 26 dicembre 2013.

98 commenti to “Traiettoria di ISON C/2012 S1 in HD”

  1. AHAHHHAAHHAHAHAHAH, il suo ultimo commento mi ha fatto troppo ridere,CIT:” basta questo per dire che non ci sono stelle nelle immagini Apollo”.

    Mi stai prendendo per i fondelli? L’ha visto si o no il catalogo?
    http://www.attivissimo.net/luna/Apollo11-foto-GAPE/

    “Ci sono due cose infinite: l’universo e la stupidità umana, della prima non ne sono tanto sicuro”

  2. ” stanno ritoccando le foto per renderle piú credibili”

    AHAHHHAAHHAHAHAHAH, sto morendo, perché non vai a Zelig, vedrai che farai un figurone.
    Forse non ti é chiaro, quelle non sono foto ritoccate, ma foto ad altissima qualità, (20 megapixel)

    • Ovvio che è così ma questa è gente, che come al solito fa le pentole senza i coperchi, dovranno spiegarci come mai per 40 anni le foto ad ALTA risoluzione pubblicate in centinaia di migliaia di libri e poster in tutto il mondo, non hanno mai evidenziato stelle…

      • Come mai qui si vedono le stelle nell’ombra del lem?????

      • Il fatto è che tu dovresti mettere in relazione i “puntini” con le “stelle”.
        Questa sarebbe astronomia, cosa che purtroppo neanche Sotiris conosce…
        Di conseguenza, chi ti (vi) dovrebbe spiegare tutti questi “misteri” riguardo dettagli astronomici e tecnici?
        Gli astronomi no, perchè sono minacciati dai servizi segreti?
        La NASA no, perchè ssarebbero loro gli autori della “menzogna”?
        Qualsiasi altro no, perchè minacciato di morte?
        E allora chi? Quelli come Giacobbo, ad esempio?

  3. Ad Albino: sto cominciano a credere che tu abbia qualche problema alle orecchie, QUESTE SONO LE FOTOGRAFIE CON LA PIÚ ALTA RISOLUZIONE, IN PASSATO NON C’ERANO.

    • AHAHAHAH
      Tu invece credo ai problemi alla testa. Io ho amici che lavorano per copisterie che fanno manifesti, volatini, poster.
      Le GIGANTOGRAFIE,POSTER, INGRANDIMENTI fotografici sai cosa sono????
      Queste cose si facevano in camera oscura 70 anni fa. La Nasa poteva fare ste cose dalle pellicole 43 anni fa evidenziando le stelle. Oltretutto pellicole 70 mm si prestano bene a forti ingrandimenti. perchè la massima risoluzione la tirano fuori adesso???

      • Se chiede ai suoi amici che fanno manifesti, volantini e poster le diranno che nessuna stampa offset, rotocalco (Epoca anni ’70), cianografica, digitale, o come lei desidera può definirsi fedele all’originale. Per antonomasia una STAMPA è una RIPRODUZIONE, quindi con tutti i difetti e le approssimazioni del caso. Il supporto stesso (la carta) modifica la sua struttura in modo quasi drammatico; ingiallisce, si contrae, si dilata, ammuffisce, assorbe il colore, produce batteri.
        Quindi non prenda mai in esame una stampa, anche la più elegante e patinata, perde il suo tempo. Saluti.

        • Ciò non toglie che la nasa poteva fare ingrandimenti in laboratori appositi per fare risaltare le stelle nei luoghi neri delle foto. Non l’hanno mai fatto perchè il cielo era un tendaggio nero tipo quinta teatrale.

        • Inoltre i vecchi periodici erano formato A3 in pratica enormi e maneggiarli ora da quasi una strana senza zione in cui i giornali a colori sono formato A4.

    • Forse l’unico problema serio di Albino è l’ignoranza. Infatti si guarda bene dal documentarsi da fonti certe ed attendibili, andando ad alimentare le sue oscene paranoie in siti di completi ignoranti in materia e libri di mistificatori. Un po’ come Ettore che si documenta da Voyager e cazzate del genere. Ma STUDIARE SERIAMENTE NO EH….?????

  4. Avete sentito la notizia?

    Pensionato di Cavour (vicino Pinerolo) di 67 anni uccide a martellate la moglie e la figlia.
    Avete pensato anche voi quello che ho pensato io?

    • Lascia stare queste sono cose serie…grazie.

    • Hahahaha. Mi fai ridere.
      In pagine e pagine del tuo blog hai mai scritto una cosa seria?

    • Comunque tranquillo, me ne vado.
      Tanto oramai quello che volevo l’ho ottenuto in pieno.
      Infatti, a parte il fatto che Ettore è stato completamente annientato, più nessuno degli attenti lettori di questo blog crede che l’uomo non è mai stato sulla Luna.
      E questa per me è una immensa soddisfazione, te l’assicuro!

      • Beh, quello non credo possa essere “Ettore”. E chi se lo sposerebbe? Forse Oronzo, ma ormai ha perso l’occasione… 😆

      • Sì, certo… I giornali con foto ad alta risoluzione… Aspetta che ora debbo dare da mangiare all’unicorno che ho sul terrazzo di casa, poi ne parliamo meglio.

      • E non sono lontanamente paragonabili alle scansioni dei negativi. Per non parlare delle approssimazioni dei vari passaggi fino alla stampa.

      • La NASA sì (e si vede) ma i giornali no.

      • Se vivessimo in un mondo normale, Albino, qualsiasi persona con un briciolo di sanità mentale non esiterebbe un istante a catalogarti come matto con manie persecutorie, metterti una camicia di forza e portarti al manicomio più vicino.
        Ma siccome, oramai, questo mondo è un manicomio a cielo aperto, stai bene dove stai.
        Questo vale anche per Ettore. Solo che Ettore, a differenza tua, è almeno divertente, invece tu sei noioso e saccente pure.

        • Se vivessimo in un mondo normale non avremmo le ‘guerre umanitarie’, la dittatura del petrolio, la tragedia dell’11 settembre, l’obbligo di imparare l’inglese dall’asilo (come vuole Grillo) l’obbligo di imparare l’inno di mameli che però è in italiano, ma la libertà di droga, sesso con animali, alberi e cadaveri come ci vogliono imporre i ‘liberatori’ da Dio.
          Già, se vivessimo in un mondo normale non avrebbero neanche finto lo sbarco sulla Luna.

        • 2 compagnie giapponesi fermano i Boeing Dreamliner
          10:38 16 GEN 2013

          (AGI) – Tokyo, 16 gen. – La ‘Japan Airlines’ e la ‘All Nippon Airways’ hanno annunciato la sospensione di tutti i voli dei loro 787 Dreamliner, dopo un ennesimo atterraggio di emergenza di uno di tali aerei della Boeing nello scalo di Takamatsu, nel sud del Giappone. A bordo del velivolo, diretto con 129 passeggeri da Ube all’aeroporto di Haneda presso Tokyo, i sensori di sicurezza hanno individuato fumo in cabina circa 35 minuti dopo il decollo: a quel punto il pilota ha optato per non proseguire la rotta. Nessuno e’ rimasto ferito, ma si tratta della sesta e piu’ seria avaria registrata su un Dreamliner in pochi giorni, a partire dal 7 gennaio scorso. Le due compagnie nipponic

          magari per ‘par condicio’ succederà qualcosa ad un Airbus, che ha il grave torto di essere una azienda europea che ha tolto il monopolio USA nei velivoli civili…

          Non vorrete mica che gli ‘investors’ Boeing vedano calare solo le loro azioni a Wall Street?

      • Albino Galuppini scrive:
        16 gennaio 2013 alle 10:30

        … sesso con animali, alberi e cadaveri come ci vogliono imporre i ‘liberatori’ da Dio.

        Ma dai! Neanche un tipetto “esuberante” come Ettore ha delle ehm… “necessità” simili!
        Non starai viaggiando troppo con la fantasia?

  5. Tu sostieni anche nientepopodimeno che le rocce lunari furono prese dall’Antartide dal cattivissimo VON BRAUN. Peccato solo che le roccie portate dalle missioni Apollo hanno un peso totale di quasi 400 kg, mentre le rocce lunari trovate In Antartide trovate in decenni di esplorazioni ammontano a 12 kg

    Povera Italia

  6. a galuppini: ti ho mostrato due foto vecchie con le stelline… L’ha viste?

  7. PECCATO CHE QUELLE DUE FOTO NON SONO STATE FOTOGRAFATE DALL’ORBITA TERRESTRE

  8. Riassumendo: tu affermavi che non sono state fotografate le stelle, io ti ho fatto vedere il contrario nelle foto ad alta risoluzione, tu dicevi che erano false, io ti ho fatto vedere die foto vecchie, a bassa risoluzione dove invece le stelle si vedevano eccome.

    Povera Italia

  9. Terra chiama Albino, attendo una sua replica, passo (sopratutto al mio post riguardante le roccie lunari)

  10. A Galuppini: voglio restare calmo… ( le do a che del lei), se si fosse degnato di leggere il mio ultimo post scoprirà che solo 12 kg di roccia lunare sono stati trovati in decenni di ricerche di Antartide, ma le rocce delle Missioni Apollo pesano quasi quattrocento chili? Dove le hanno trovate?

  11. CHE BELLOOOOO……!!!!

    Il vecchiaccio pinerolese disturbatore della rete, dopo essere stato massacrato senza pietà da noi detentori di verità lunari, si è vergognato della sua condotta dissoluta su internet ed è sparito con le pive nel sacco!
    Chi la fa l’aspetti! Non lo sapevate?
    EH ! EH ! EH ! EH ! EH !. 😉

  12. a galuppini: solo 12 kg di meteoriti prelevati in antartide sono frammenti lunari, le missioni Apollo hanno portato con se 380, dove hanno trovato cosi tanti meteoriti lunari in Antartide?

  13. a Galuppini: forse non mi sono spiegato bene, i 12 kg di roccia lunari trovati in Antardite hanno la stessa composizione fisica e chimica di quelli portati dagli astronauti delle missioni Apollo, queste ultime sono state donate a equipe di tutto il mondo, ogni geologo deglio di questo nome saprebbe distinguere un normale meteorite da un roccia lunare

  14. scusate, prima ho sbagliato a scrivere degno

  15. a Galuppini: ci sono state decine di sonde che sono andate sulla luna e hanno analizzato i campioni lunari scoprendo la loro composizione fisica chimica. un normale meteorite quindi, apparirebbe diverso da una qualsiasi campione lunari agli esperti di tutto il mondo.

    Ancora convinto che le roccie furono prese dall’Antartide?

  16. a Galuppini: ti sei cento di leggere il mio post?

  17. riscusatemi ancora per il mio ultimo post senza senso, ho un fottuto correttore ortografico che corregge senza senso

    dicevo, a Galuppini: ti sei degnato di leggere il mio ultimo post ?

    • Certo che l’ho visto. Come non notare che le uniche foto in situ degli oggetti sonda sono state fatte durante le missioni Apollo cioè fasulle gli altri oggetti potrebbero anche essere finiti lontano nel cosmo o non essere stati nemmeno lanciati. Come è possibile che dalla supercficie lunare abbiamo le meravigliose foto Apollo (senza stelle) e poi NULLA. perchè mandare sonde avrebbe mostrato una superficie lunare DIVERSA da quella finta ripresa dagli astronauti.

  18. a Galuppini: che vuol dire foto in situ?

    • Foto che riprendano l’oggetto in loco onde essere sicuri che ci sia davvero sulla Luna. Le foto del Surveyor 5 come dimostrato da Jarrah White sono fasulle in quanto diverse tra le foto Apollo e le foto dall’alto di LRO.

      • Se secondo la testa di voi complottari le foto sono tutte false, un confronto tra loro è una fesseria.
        Decitetevi (tra di voi) cosa considerare vero e cosa no, se no vi prendete per i fondelli da soli.
        E si vede.

    • Foto che riprendano l’oggetto in loco onde essere sicuri che ci sia davvero sulla Luna. Le foto del Surveyor 5 come dimostrato da Jarrah White sono fasulle in quanto diverse tra le foto Apollo e le foto dall’alto di LRO.

  19. A Galluppini: e tu ti fidi di quello pseudoindividuo di Jerrah White? Strano che l’unico che si é accorto é quel decelerato. Dove posso trovare una sua dichiarazione al merito?

      • Riassumendo dall’inizio: tu affermavi che le Missioni Apollo furono falsificate perché non si vedevano le stelle, io le ho fatto vedere che si vedevano benissimo nelle foto ad alta risoluzione, tu affermavi che erano false, io ti ho fatto vedere delle foto vecchie nelle quali si vedevano il pianeta Venere e alcune altre stelle. A questo punto abbiamo cambiato argomento parlando delle roccie lunari, lei affermava che erano delle meteorite recuperate in Antartide dal cattivissimo Von braun io le ho detto che era impossibile visto che la composizione delle roccie lunari era diverse da quella di un semplice meteorite avendone studiato la loro struttura anche nelle missioni automatiche che hanno studiato i campioni sul suolo lunare e alcune ne hanno portato i campioni a Terra, lei affermava che anche quelle furono false.

        Vorrei adesso sapere se lei crede ancora che non siamo andati sulla Luna perché non ci sono le stelle?

        • Riassumendo dall’inizio: tu affermavi che le Missioni Apollo furono falsificate perché non si vedevano le stelle, io le ho fatto vedere che si vedevano benissimo nelle foto ad alta risoluzione,

          ‘ti fermo subito’ come direbbe il mi amico Gianluca. Se le stelle si vedevano perchè hanno aspettato 43 anni a trattare le foto ad alta risoluzione?

        • Albino piantala di dire cavolate, come al solito fai la figura del mega ignorate.
          Le foto ad alta risoluzione, ovvero i negativi originali delle missioni Apollo, sono sempre stati disponibili solo che fino a quando Internet non si è diffusa largamente e le foto non sono state digitalizzate non era semplice accedervi.

          ma chi vuoi prendere in giro???
          Se si vedevano le stelle qualche astronomo o università in giro per il mondo avrebbe sicuramente richiesto i negativi per fare ingrandimenti di porzioni di cielo per vedere cosa usciva.
          Dai non scherzare!

      • “‘ti fermo subito’ come direbbe il mi amico Gianluca. Se le stelle si vedevano perchè hanno aspettato 43 anni a trattare le foto ad alta risoluzione?”

        Albino piantala di dire cavolate, come al solito fai la figura del mega ignorate.
        Le foto ad alta risoluzione, ovvero i negativi originali delle missioni Apollo, sono sempre stati disponibili solo che fino a quando Internet non si è diffusa largamente e le foto non sono state digitalizzate non era semplice accedervi.
        Adesso non mi tirare fuori la barzelletta che gli originali sono andati persi perché riguarda solo le registrazioni su nastro, e nemmeno tutte, delle trasmissioni video dalla Luna, delle quali esistono comunque le registrazioni delle ritrasmissioni video internazionali.
        Per quanto riguarda i negativi originali delle foto e delle pellicole video sono tutti disponibili e ben conservati.

      • Qui gli ambienti refrigerati dove sono conservate le pellicole lunari:

        http://apollo.sese.asu.edu/ABOUT_SCANS/index.html

  20. riscusatemi per aver scritto male decelebrato

  21. A galuppini: ma porca… Anche nelle foto a bassa risoluzione si vedono alcune stelle

    Testa dura eh?

    • Ma non quelle con gli astronauti sulla Luna. Adesso compaiono dei puntini (nelle foto di Attivissimo) che potrebbero essere polvere, stelle o qualsiasi altra cosa…

      • Come “adesso compaiono”? Abracadabra? Ohi ohi ohi…

      • Allora, visto che non ti fidi e dici che sono granelli di polvere, e visto che ti vanti di essere un ricercatore, fai una bella cosa: ti scarichi un software tipo Celestia (http://www.shatters.net/celestia/), ti posizioni virtualmente sulla superficie lunare nel luogo di atterraggio dell’Apollo, setti il calendario alla data in cui è stata scattata la foto, e rivolgi lo sguardo (virtuale) per ottenere la stessa visuale della fotografia. E verifichi.
        Ma intanto so già che non lo farai, perché anche Celestia fa parte del complotto, ed è stato truccato per far corrispondere la posizione di Venere a quella ripresa dalle foto della NASA.

      • CHE STRANO PERO’….!!!!

        Ad Onor del Vero ho fatto numerose foto di notte e in nessuna di esse si vedono le stelle !
        Che ne dite cari lettori ?
        Sarà anche quello un complotto dei ” poteri forti ” ?
        OH ! OH ! OH ! OH ! OH !

        Galuppini, invece di farti tutte ste seghe mentali mettiti a studiare fotografia!
        Te lo dico amorevolmente e senza intenzione di offenderti.
        Stai facendo una pessima figura al cospetto degli attenti ed intelligenti (gli altri non contano!) di questo Blog.
        OMMAMMA……..!!! Mi sto ” ETTORIZZANDO ” !!!! Aiutooo..!!

        p.s. Ettorino, mi manchi! 😦

  22. A Galuppini: Venere a quello vicinissimo alla destra dell’antenna

  23. A Galuppini: un’altra presunta prova che lei porta a sostegno degli sbarchi falsificati é una foto del LEM la cui ombra arriva fino a l’orizzonte.

    In realtà quello non é l’orizzonte ma semplicemente il bordo rialzato del cratere doble

    • Si fa, si fa Ettorì! 😉

      Piuttosto, come si fa a scrivere simili cagate come quelle di aulis.com?
      Me lo spieghi per favore?
      Io ti posso garantire che se mi siedo nel cesso produco cose più importanti. Credimi!

    • p.s. e l’atro sito non lo citi Ettorì? 😉

      (cospiracymerda o qualcosa di simile)

Rispondi a Giuliano Cancella risposta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: