Archive for febbraio 12th, 2013

12 febbraio 2013

AS15-86-11603

Analizzando l’immagine AS15-86-11603, scattata durante la missione Apollo 15, si possono riscontrare alcune anomalie tipiche delle fotografie lunari.  Ho aumentato il contrasto a 93 applicando l’effetto “edge detection” con il software Irfanview. Gli sfondi appaiono sostanzialmente delle composizioni dve si distingue un tratto perfettamente rettilineo, corrispondenti al ciglio dello studio fotografico in cui gli allunaggi erano simulati. In alto, anziché un nero uniforme senza la minima stella, sono state aggiunte alte colline per spettacolarizzare lo scenario. Si nota una discontinuità retta, che a sinistra passa a circa metà ruota del rover e continua sulla destra da circa metà coscia dell’astronauta, sotto cui il terreno appare differente da sopra. Questa linea suggerisce che quest’immagine è una fotocomposizione.

Notare anche l’effetto “occhio di bue”, comune a molte fotografie “lunari”, in cui il terreno prospicente gli oggetti in scena (rover e l’astronauta Jim Irwin) sembra illuminato maggiormente del suolo circostante. Irwin, a detta di Bill Kaysing e di Charles Ellery, si era reso disponibile a dire la verità in un’intervista videoregistrata e si erano accordati per incontrarsi entro una settimana. Tre giorni dopo Jim Irwin morì improvvisamente per infarto prima di potre rivelare nulla. I dettagli della vicenda sono narrati nel mio libro LUNA & NASA: il sogno proibito.

AS15-86-11603 con effetto edge detection

AS15-86-11603