Viaggio nell’interspazio

Stasera un interessante, sebbene poco noto, film angloamericano sulla conquista dello spazio:  Viaggio nell’interspazio (1953) film completo in italiano. Diretto da Terence Fisher con Howard Duff ed Eva Bartok. Notate come la tecnica di volo spaziale, descritta nel 53, sia già stata fissata: ascesa con razzo a più stadi e ritorno con paracadute.

17 commenti to “Viaggio nell’interspazio”

  1. Notate come la tecnica di volo spaziale, descritta nel 53, sia già stata fissata: ascesa con razzo a più stadi e ritorno con paracadute.

  2. Andate al minuto 6 e oltre. Mostrano delle riprese da una cinepresa montata su un razzo, un filmato assolutamente verosimile come immagini. Se tale ripresa fosse stata della Nasa ci crederebbero tutti che è vera! Forse lo è, chi lo sa!

    • Buongiorno,
      se avesse un minimo di conoscienza sulla missilistica, capirebbe che si tratta di veri filmati di inizio anni ’50 fatti in america. Dovrei investigare un pochino, ma si tratta quasi certamente dei primi razzi derivati dai V2 portati in america come “bottino di guerra”.

      Per esempio:
      http://www.criticalpast.com/video/65675040236_American-V2-rocket_rocket-warms-up_rocket-takes-off_launch-stand-without-rocket_flight

      Relativamente alle tecniche di lancio/rientro, già alla fine dei ’40 erano già delineati sia la tecnica dei razzi multistadio che il rientro tramite paracaduti. A quei tempi erano in pieno sviluppo sia in unione sovietica che negli stati uniti i primi razzi multistadio, il grosso problema per entrambi erano le protezioni termiche e gli strati termici per il rientro…

      Ciao,
      Joe

      • “se avesse un minimo di conoscienza sulla missilistica, capirebbe che si tratta di veri filmati di inizio anni ’50 fatti in america. ”

        Confermo, come al solito Albino manipola la realtà, cosa tipica dei complottisti, per sostenere le sue, strampalate, tesi.

        • Buongiorno,

          e se vogliamo proprio proprio essere puntigliosi, non si tratterebbe neanche lontanamente di Nasa, dato che la Nasa venne fondata solo nel 1958, ben 5 anni dopo la pubblicazione del film e certamente almeno 6 anni prima di quei video…

          Ma ad Albino non interessa, preferisce sparare zizzanate e poi rifugiarsi nelle non risposte e in OT inutili.

          Ciao
          Joe

    • Buonaseera…

      Ops. Galuppini, le ho creato un overflow di informazioni a cui non sa rispondere?

      Ciao
      Joe

      • Quelli sono razzi A4, noti comunemente come V2, testati nel dopoguerra dall’US Army(Esercito americano), per il quale lavorava Von Braun.

  3. OT

    Renzi: il rischio che mi candidi alla segreteria c’è. Epifani: «Potrebbe essere un buon segretario»

    E’ tutto finto. Renzi è un agente degli USA che hanno deciso da tempo di mettere a capo del governo italiano per distruggerci, l’Obama bianco. Avevano già tentato di truccare le primarie PD per farlo vincere ma vinse Bersani che hanno eliminato poi con i famosi 101 di Renzi all’elezione del capo dello stato.

    http://trenoxtutti.wordpress.com/2012/09/13/i-nuovi-valori-della-sinistra/

    FINE OT

  4. OT

    Settimana corta alle superiori per risparmiare sul riscaldamento,
    la “prima volta” di Milano. E se si facesse in tutta Italia?

    Naturalmente il riscaldamento non c’entra niente. Ci sono i soldi per gli F-35 e per le ‘guerre umanitarie’ (Un ossimoro) figuriamoci per riscaldare le scuole. La verità è che vogliono distruggere la scuola italiana, i ragazzi (e gli insegnati) devono potere usufruire del venerdì sera per sballarsi mica solo il sabato. Del resto Michelle Obama ha detto che ‘bisogna divertirsi di più’. Vogliono togliere le materie che insegnano a ragionare inclusa geografia perchè il mondo deve essere senza frontiere e inglese al posto di italiano. materie tipo: uso dell’Ipad, come usare facebook, in economia: perchè è meglio comprare un prodotto made in USA piuttosto che made in China (a meno che la ditta cinese sia a capitale americano naturalmente).

    FINE OT

  5. E così edentrozu, un altro “attento ed intelligente” lettore di questo Flop ha mostrato essere dalla
    parte della verità, rivelando a tutti che 12 astronauti americani sono stati sulla Luna. Bravo! 😉

    POOOVERO ETTORINO LUI!!! 😦

    Cerca da anni di attirare a sé sostenitori della panzana del Moon Hoax e in vece riesce a rimediare solo sputi in faccia e incredibili figure di palta! 😆
    Poveraccio. A volte mi fa pena (e anche un po’ schifo, ad Onor del Vero!)… 🙄

    • Aspetta che gli torni la prostata in pressione (come una sua contemporanea macchina a vapore) e ti risponderà… 🙄 😆

    • Non voglio neanche commentare sul Moon Hoax, hai gia fatto tutto te sul tuo forum…..
      A uno che ti dice:”Come facevano a caricare i rullini” c’è solo che da ridergli in faccia

  6. “Andate al minuto 6 e oltre. Mostrano delle riprese da una cinepresa montata su un razzo, un filmato assolutamente verosimile come immagini.”

    Albino non pensare di passarla liscia, devi chiedere scusa per aver spacciato spezzoni video reali dei primi esperimenti USA con i razzi per finzione cinematografica.

    • Buongiorno,

      quello che è più disarmante è che, con certezza, _non sa_ assolutamente di cosa stiamo parlando, e di cosa lui stia parlando…

      Galuppini, si faccia vivo!

      ciao
      Joe

  7. In effetti è altamente sospetto che già negli anni 50 avessero delineato che una capsula spaziale doveva essere lanciata da razzi pluristadio e rientrare in terra o sul mare frenata da paracadute. Come è sospetto che i pionieri del volo avessero stabilito che una macchina volante doveva avere motore e ali.

  8. Buonasera,

    per completezza… Mi ricordavo di averla già vista quella (o simile a quella) ripresa dal razzo… Ecco qui!

    Si nota comunque dopo il minuto 6 che nel film postato dal Galuppini ci sono mix di video, non è sempre lo stesso razzo…

    Ciao
    Joe

    PS: ZoSo, si hai ragione, si tratta di prime evoluzioni ed implementazioni degli A4, nome tecnico, conosciuti meglio come “Vergeltungswaffe 2” (V2). So che ne avranno lanciato un 100/200.. Ma non so quanti ne abbiano lanciati i russi (che anche loro partirono di base dai V2). Solo per completezza e sperando che Galuppini si informi un po’ in merito prima di sparare cavolate ipergalattiche.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: