Stroncato dal cancro l’eroico ex direttore di Fukushima

Masao Yoshida(AGI) – Tokyo, 9 lug. – E’ morto per un cancro all’esofago l’ex direttore della centrale nucleare di Fukushima che rimase coraggiosamente nell’impianto a dirigere le operazioni di contenimento dei danni dopo il disastro del marzo 2011. Masao Yoshida, 58 anni, insieme a una cinquantina di eroici tecnici sfido’ i terribili livelli di radiazioni per eseguire gli interventi che evitarono che il terremoto e il devastante tsunami provocassero un disastro nucleare di proporzioni catastrofiche. In particolare, violando gli ordini dei suoi superiori, Yoshida decise di raffreddare i reattori utilizzando l’acqua di mare, una scelta decisiva per sventare il disastro. E’ stata la Tepco, il colosso energetico che gestisce la centrale di Fukushima, a dare notizia della scomparsa di Yoshida, che aveva lasciato la guida dell’impianto dopo essersi improvvisamente ammalato, nel novembre 2011. Secondo la compagnia e’ improbabile che il tumore fosse legato alle radiazioni perche’ normalmente ci vorrebbero tra i cinque e i 10 anni perche’ emergano patologie del genere.
Resta il fatto che la sua morte solleva molti dubbi, cosi’ come la leucemia diagnosticata al presentatore tv Otzuka Norizaku che pochi giorni dopo il disastro con la sua assistente consumo’ in diretta verdure provenienti dalla prefettura di Fukushima.
Dopo un primo intervento chirurgico per rimuovere il tumore, Yoshida era stato nuovamente operato nel luglio 2012 per un’emorragia cerebrale. La notizia della sua morte e’ arrivata proprio mentre si apprendeva che alcuni reattori della centrale di Fukushima potrebbero tornare operativi entro un anno.

Non sappiamo e non sapremo mai quanti saranno i morti a causa del maremoto (artificiale?) del 11 marzo 2011 in Giappone. Né sarà per Chernobyl. Sappiamo però che in Italia un eroe come Masao Yoshida non lo avremmo avuto. Da noi, si sa, i comandanti abbandonano per primi la nave, ne abbiamo avuto prova provata!
Durante i furiosi bombardamenti di Londra con le V1 e V2 progettate da Wernher Von Braun, nel ’43, la regina non abbandonò Buckingham Palace recandosi a visitare i connazionali feriti, da noi il re, quando le cose si misero male, abbandonò Roma e i soldati italiani che combattevano sui fronti di tutta Europa, scappando con la corte a Brindisi. Ci hanno imposto il segreto di stato sulle efferate stragi di stato (!?) da piazza Fontana, a piazza della Loggia, alla tremenda deflagrazione che scosse la stazione di Bologna il 2 agosto 1980 per le quali non avremo mai la verità.
Bertoldt Brecht scrisse: beato quel popolo che non ha bisogno di eroi. Poco male, nel paese degli indulti, delle amnistie, deroghe, proroghe, sanatorie e condoni, un popolo neanche ce l’abbiamo. Che razza di eroi ci dovremmo mai aspettare?

14 commenti to “Stroncato dal cancro l’eroico ex direttore di Fukushima”

  1. S&P taglia il rating italiano a tripla B, a due passi dal livello «spazzatura». Il Tesoro: scelta superata dai fatti

    Infatti, siamo già ‘spazzatura’.
    Incredibile, queste agenzie di rating sono AMERICANE. Noi abbiamo i fondamentali 10 volte meglio degli americani (patrominalizzazione delle famiglie, risparmio privato, debiti privati, rapporto deficit-pil, commercio estero) meglio degli USA ma loro hanno le bombe atomiche e oltre cento basi sul nostro territorio. Questa è la differenza!

    S&P taglia rating Italia a ‘BBB’ “Mantenere Imu e aumento Iva”

    Come vedete, Grillo e Letta e i media tutti controllati dai poteri occulti, dicono è tutta colpa dei ‘politici’, ma i politici non contano nulla!

    Letta: ”Renzi ottima carta per il futuro Porcellum? Una vergogna da superare”

    Sempre vi ho detto che i grembiulini vogliono mettre lo scemo del villaggio di Firenze a palazzo Chigi. Quindi in anutunno lo metteranno a capo del PD dopodicheè:
    A – se riuscirano ad avere un maggiornaza al sento con i fuggiaschi senatori del M5S, farano un governo Rrenzi + Monti + ‘responsabili’ ex Grillo (tipo Scilipoti), eliminando definitivamente il problema Berlusconi.
    B- se non ci riescono, andremo a nuove elezioni in primavera, forse con nuova legge elettorale, ma sicuramente più schifosa del ‘porcellum’ e la magistratura, i media, il popolo viola, antagonisti, ecc. faranno di tutto per distruggere pdl-lega ma anche l’estrema sin. che difende ancora operai e pensionati per fare trionfare lo scemo di Firenze.

    Accetto scommese a riguardo, fidatevi che finirà così.

    • Italia-Usa: Phillips nuovo ambasciatore a Roma, ha nonni italiani
      08:04 10 LUG 2013
      (AGI) – Washington, 10 lug. – John Phillips, un noto avvocato di Washington con nonni italiani, e’ il nuovo ambasciatore degli Stati Uniti a Roma. La Casa Bianca ha reso noto che la scelta di Barack Obama e’ caduta su quello che e’ anche il marito di un’ex strettissima collaboratrice del presidente, Linda Douglass, per succedere dopo quattro anni a David Thorne. Phillips era stato fra i piu’ generosi sostenitori della campagna per la rielezione di Obama, al pari di altri due aspiranti all’incarico di ambasciatore in Italia: la filantropa di San Francisco Azita Raji e lo scrittore Robert Mailer Anderson.
      Il ‘buen ritiro’ in Toscana di Phillips, un borgo da fiaba vecchio 800 anni
      I nonni del neo-ambasciatore si chiamavano Filippi il cui cognome fu in seguito corretto in Phillips, e lui stesso ha mantenuto uno stretto legame con l’Italia come dimostra l’acquisto di un borgo vicino a Siena, Borgo Finocchieto, poi trasformato in un hotel di charme. Phillips e’ stato fondatore e partner della Law Firm of Phillips & Coen di Washington dal 1988 al 2013 e attualmente e’ presidente della Commissione presidenziale per le dotazioni della Casa Bianca. E’ anche il fondatore della Taxpayers Against Fraud, un’associazione contro le frodi fiscali, e fu l’ispiratore del False Claim Act che prevede ricompense per quanti dall’interno delle loro compagnie denunciano tentativi di evadere le tasse.
      Linda Douglass, la moglie del neo-ambasciatore con cui ha una figlia, Katie, e’ un’ex giornalista della Abc che dal 2009 al 2010 e’ stata direttrice della comunicazione nell’ufficio della Casa Bianca e si e’ occupata dell’importantissima riforma sanitaria. Obama ha anche nominato il nuovo ambasciatore a Londra, Matthew Winthrop Barzun, che ha gia’ rappresentato gli Usa in Svezia dal 2009 al 2011 ed e’ stato uno dei responsabili di ‘Obama for America’ nel corso delle campagne elettorali del 2008 e del 2012.

      Secondo me il vecchio ambasciatore paga la leggerezza di essersi lasciato scappare che i ‘giovani’ italiani dovevano votare M5S e che dovevano seguire Grillo. Inoltre, dopo l’incontro con la Boldrini neopresidente camera disse che era ‘very positive’, strano per una che dovrebbe essere ‘comunista radicale antagonista anitamericana antimperialista’????

      • Grillo sul Colle per l’incontro con Napolitano. In delegazione anche Nuti, Morra e Casaleggio

        Non escludo che Napo orso capo chieda a Casaleggio, vero capo M5s, un ‘salvacondotto’ momentaneo per Berlusconi in modo da salvare Letta finchè non sarà la volta di Renzi. A meno che alla Casa Bianca non decidano di fare fuori ora il Cav facendogli fare la fine di ingominiosa di Craxi (quello per l’affronto di Sigonella). In tal caso potrebbe avverarsi la mia profezia di un immediato governo Letta (Renzi?) – Grillo.

  2. Fukushima, le autorità ammettono: ancora alti livelli di radioattività nell’Oceano Pacifico

    dal nostro corrispondente Stefano Carrer10 luglio 2013

    Media
    Fukushima, le autorità ammettono: ancora alti livelli di radioattività nell’Oceano Pacifico – Video

    TOKYO – Non si è ancora spenta l’impressione causata dalla morte a 58 anni per un cancro dell’ex responsabile della centrale nucleare di Fukushima Daiichi, Masao Yoshida, avvenuta ieri: era l’uomo che con indubbio eroismo cercò di gestire al meglio la grave emergenza causata dal terremoto e dallo tsunami del marzo 2011 e frazie a lui e a pochi altri tecnici rimasti alla centrale anche nei momenti più critici si è evitato il peggio.

    Ma oggi un’altra notizia evidenzia che la situazione è ancora molto problematica: acqua con alti livelli di radioattività continua a inquinare il terreno intorno agli impianti danneggiati e finisce per contaminare l’Oceano Pacifico. La conferma è arrivata dal responsabile dell’Autorità di regolamentazione del settore nucleare, Shunichi Tanaka, che ha ammesso l’esistenza di forti indicazioni secondo cui le acque dell’Oceano vengono contaminate da continue fuoriuscite di radiazioni.
    articoli correlati

    Fukushima, crepa nel reattore2: fuga in mare di acqua radioattiva

    La società di gestione Tepco, del resto, ammette da tempo il problema della radioattività delle acque nei terreni sottostanti, ma finora lo aveva sottostimato, tanto che aveva chiesto nei mesi scorsi il permesso di scaricarne nell’Oceano una parte ritenendo che la radioattività fosse bassa, ma soprattutto perché le vasche di stoccaggio sono ormai piene e la costruzione di nuovi contenitori sembra non bastare.

    Ma la Tepco ha dovuto segnalare che i livelli di cesio radioattivo nelle acque dei terreni della centrale sono saliti negli ultimi due giorni di centinaia di volte oltre quanto previsto dagli standard di sicurezza. In un pozzo di verifica, il cesio 137 è salito al livello di 22mila becquerel per litro (contro i 90 previsti come massimo dalla normativa sulle acque reflue intorno alle centrali) mentre il cesio 134 è arrivato a 11 becquerel per litro.

    A quasi due anni e mezzo dall’incidente, insomma, l’allarme ambientale continua. E non se ne intravede la fine. Per prudenza di fronte all’opposizione locale nella provincia di Niigata, la Tepco non ha ancora richiesto ufficialmente la riattivazione di due reattori nella sua enorme centrale di Kashiwazaki-Kariwa, ma la settimana scorsa ha annunciato che intende farlo presto. Altre quattro utility (Kansai Electric, Hokkaido Electric, Shikoku Electric e Kyushu Electric) hanno richiesto lunedì scorso- nel giorno stesso dell’entrata in vigore della nuova normativa di sicurezza – la riattivazione di 10 reattori in 5 centrali.
    Clicca per Condividere

    ©RIPRODUZIONE RISERVATA

    Questi dementi ogni giorno scoprono l’acqua calda anzi l’acqua radioattiva!

  3. Siamo sicuri che non sia stato, invece, qualche “malocchio tumorale” elargito da quel menagramo di Ettorino? 🙄

    • Ma fatti furbo !! – Cretino….!!!

    • Nel caso dovrebbe essere qualche malocchio radioattivo, ma in fondo non mi pare che i giapponesi abbiano mai fatto nulla al nostro Ettorì… 😆

      • Fra un po’ ve lo mando a voi due il malocchio tumorale….!!! – Statene certi !!

        p.s. Forse…!

      • I giapponesi non gli hanno fatto nulla? E secondo te, credere che l’uomo è andato sei volte sulla Luna è “nulla”?

        • Allora facciamo così….!!! – Se vi fate Valdesi e non pretendete più di credere che dodici astronauti americani sono stati sulla Luna, non vi elargisco più nessun malocchio tumorale !!

          Va bene….??

        • AH ! AH ! AH ! AH ! AH ! AH ! AH ! AH ! – Mamma mia che ridere….!!! – Nevvero cari lettori ?

        • Uh, “se vi fate Valdesi”, dice Ettorì! Ora lo mandano a fare reclutamento e lo pagano un tot a persona, ecco come rimpingua la pensione ! 😆 😆 😆

        • Ettore1 scrive:
          11 luglio 2013 alle 00:19

          Allora facciamo così….!!! – Se vi fate Valdesi e non pretendete più di credere che dodici astronauti americani sono stati sulla Luna, non vi elargisco più nessun malocchio tumorale !!

          Va bene….??

          ————————————————————————————–

          Ma non ti ha ancora contattato la comunità Valdese di Pinerolo?
          Non ti hanno ancora scovato evidentemente, però il cerchio si stringe ed è questione di giorni, se non di ore. Così ti insegnano loro a fare lo sporcaccione su Internet, a mandare malocchi tumorali, a dire parolacce a tutti e a far credere che sei un dongiovanni!
          Voglio vedere quando ti butteranno fuori a calci cosa farai. Non ti cagherà più nessuno e sarai un uomo finito!!!

        • AH ! AH ! AH ! AH ! AH ! AH ! AH ! AH ! AH ! – Statemi bene, dai….!!!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: