Archive for agosto 18th, 2013

18 agosto 2013

Rompicapo ISON C/2012 S1

Giungono le prime immagini di ISON C/2012 S1 scattate da osservatori indipendenti. La scoperta di ISON solleva diverse questioni poiché ci sono osservazioni contrastanti su questa che potrebbe essere uno dei più impressionanti spettacoli celesti visibili durante la vita di un essere umano. Da un lato la cometa è stata osservata con due settimane d’anticipo sul preventivato, dall’altro, sembra che la sua magnitudo sia di due ordini di granezza inferiore al previsto (magnitudo 14 oggi, simile a Plutone).
Questi dati pongono un grande interrogativo sulle sue dimensioni reali e soprattutto sulla sua luminosità quando sarà prossima al Sole, nella seconda metà di novembre 2013. Secondo i dati ufficiali, essa sarebbe grande circa 5-6 km contro i 40-42 km stimati per la cometa Hale-Bopp che fu uno spettacolo stupefacente nella primavera del 1997. Ci sono speculazioni secondo le quali la cometa Hale-Bopp fosse molto più grande del dato ufficiale, fino a mille km. Riaguardo a ISON C/2012 S1, l’ipotesi è che sia anch’essa più voluminosa del dato ufficiale. Staremo a vedere quando, avvicinandosi al Sole, supererà il limite di vaporizzazione dell’acqua (settembre-ottobre) dopo cui si comincerà a capire le reali dimensioni del suo nucleo e le potenzialità visuali. C’è pure chi pensa ISON non sia altro che un asteroide.

Cometa ISON C/2012 S1 fotografata il 14 agosto 2013 in Arizona