Archive for novembre 27th, 2013

27 novembre 2013

Avvisaglie della terza guerra mondiale

Avvisaglie della terza guerra mondiale

La portaerei Liaoning procede verso il mare del sud della Cina
Usa, sfida alla Cina: B-52 sorvolano le isole contese tra Pechino e Tokyo

Come vi ho spiegato tante volte, gli USA stanno forse cercando un pretesto per scatenare un terzo conflitto mondiale e non pagare il loro colossale debito estero, in particolare contratto con il gigante giallo. A questo scopo, i poteri occulti americani hanno fatto eleggere Obama organizzando l’obamamania poiché, col lavaggio del cervello che stanno facendo coi media, un presidente “equosolidale” avrà sempre ragione. Il Giappone non serve più a produrre le carabattole (ricordate gli orologi al quanzo, le mini tv giapponesi?) poichè ora impiegano la Cina, vedi Apple, per produrre a bassissimo costo imponendo al mondo i loro prodotti (”la banda larga”, “la cittadinanza digitale”, “la scuola digitale”). L’altro temibile concorrente economico, la Germania, la stanno distruggendo attraverso la UE con l’assurda storia del surplus dell’export per il quale lo stato tedesco non sta assolutamente violando alcuna legge europea. Questo dimostra, tra l’altro come vi ho sempre scritto, che anche il progetto di super-stato europeo (ma senza GB!) è frutto della politica di Washington. Faccio osservare, inoltre, che le organizzazioni “dal basso” come Anonymous, Antagonisti, Femen, Greenpeace, Amnesty Intenrational colpiscono quasi esclusivamente i nemici degli USA, dei petrolieri e del NWO.
Ciò che sta avvenendo è un’escalation fatta di menzogne, false flag, manipolazione totale delle notizie in modo da arrivare nel 2015 – 2017 ad una guerra mondiale nucleare propedeutica al Nuovo Ordine Mondiale previsto per il 2020. Preparatevi.

Articoli di approfondimento: L’ultima superpotenza rimastaLa terza guerra mondiale

ADDENDUM Nella “legge di stabilità” il governo Letta, diretta emanazione della Casa Bianca, ha incluso 6 miliardi di euro in spese militari.