Archive for gennaio 20th, 2014

20 gennaio 2014

Terremoto, scossa tra Campania e Molise di magnitudo 4,2

Nuova scossa di terremoto tra le province di Campobasso, Caserta e Benevento, già interessate da uno sciame sismico e da alcune scosse forti il 29 dicembre scorso. Questa mattina alle 8:12 e alle 8,21 due scosse, di cui la prima di magnitudo 4.2 e profondità 10.8 chilometri, localizzata nel distretto sismico Monti del Matese, tra il Molise e la Campania. La seconda scossa è stata di magnitudo 2.6. Il sisma è stato nettamente avvertito dai comuni in un raggio di 20 chilometri in provincia di Caserta, Benevento e Campobasso. Molte le chiamate giunte ai centralini delle forze dell’ordine e della protezione civile regionale. A Bojano gente in strada sotto la pioggia. (Sole 24ore)

Articoli di approfondimento: Arma sismica colpisce l’Italia?Italia: ora è ufficiale, esperimenti con gli Usa su terremoti artificiali

AGGIORNAMENTO 23:22 I terremoti avvenuti questa mattina nell’area del Matese (ML4.2 alle ore 08:12 italiane, ML3.7 alle ore 08:55 e successive repliche minori) sono localizzati nella stessa regione che si era attivata con l’evento di ML 4.9 (Mw 5.0) il 29 dicembre. Nelle ore successive (agg. alle 12) sono stati localizzati in totale 14 terremoti, di magnitudo compresa tra 1.2 e 3.7. Le profondità ipocentrali sono comprese tra 8.5 e 18 km, in accordo con quelle degli eventi dal 29 dicembre.

Continua la sequenza tra le province di Caserta e Benevento: aggiornamento INGV 20 gennaio ore 12.00