Archive for aprile 6th, 2014

6 aprile 2014

Un aereo tallonava il Boeing di Malaysia Airlines

Viene passato sotto silenzio un fatto parecchio inquietante che si evidenzia dall’analisi dei tracciati radar. Un velivolo sconosciuto tallonava in coda il volo MH370 poco prima che sparisse dai radar. E subito dopo, anche il misterioso aereo si volatilizza, è il caso di dirlo.
La CNN riferisce che, dopo avere staccato il transponder, il grosso jet di Malaysia Arlines avrebbe accuratamente evitato i radar aggirando l’Indonesia, facendo rotta verso il nulla dell’oceano indiano meridionale.
Tutto questo avvalora l’ipotesi che, a un certo punto, qualcuno abbia preso il controllo del velivolo per farlo inabissare in una zona dove sarebbe stato difficilmente recuperabile. Può darsi che a telecomandare a distanza sia stato un ente desideroso di un atto dimostrativo, oppure un avvertimento verso uno stato. Oppure ancora, un sistema per eliminare qualche personaggio scomodo sacrificandone centinaia di altri in modo da non fare palesare il piano.
Il filmato sottostante mostra inequivocabilmente il velivolo misterioso. La mia ipotesi è che un aereo non identificato si sia avvicinato per emettere il segnale di commutazione da pilotaggio manuale a pilotaggio a distanza.

6 aprile 2014

Mars One è un’altra bufala?

Interessante osservare come sempre più persone stiano intuendo che il progetto di viaggio di sola andata verso Marte sia una beffa. Non è casuale l’accostamento col film Capricorn One, del 1978, in cui si descrive un viaggio su Marte simulato.
Il programma Mars One prevederebbe la spedizione senza ritorno di quattro astronauti su Marte per dare origine a una colonia umana. Ogni operazione di preparazione, viaggio e permanenza sul pianeta rosso dovrebbe essere trasmessa in diretta TV come un “reality”.
Però, con la tecnologia odierna, le agenzie spaziali di tutto il mondo non riescono a inviare esseri umani oltre le fasce di Van Allen, verso la Luna. Figuriamoci verso il pianeta rosso.
Comunque, il film del regista Peter Hyams fu tratto dal libro di Bill Kaysing sulla falsificazione delle missioni Apollo. Solo che, per non versare i diritti d’autore, i produttori scrissero una sceneggiatura in cui la simulazione dello sbarco avviene su Marte.
Scommetto che il progetto Mars One è il remake di Capricorn One.

Articoli di approfondimento: Capricorn One