Archive for luglio 10th, 2014

10 luglio 2014

Terza guerra mondiale: caos non calmo

Israele, oltre 300 obiettivi colpiti a Gaza: 14 vittime. Sirene a Tel Aviv. Riunione del Consiglio di sicurezza Onu.

Come prevedibile, verso il terzo conflitto globale, anche la guerra israelo-palestinese si sta riaccendendo violentemente.
Ho già segnalato che gli USA stanno congiungendo le guerre siriana e irachena. La CIA è dietro a tutte le “primavere arabe”. In pratica, oggi assistiamo a un immane conflitto unico che va dal Marocco all’Afghanistan, in cui il piccolo stato di Israele ha il ruolo del vaso di coccio in mezzo ai vasi di ferro di manzoniana memoria.
Inoltre, in Ucraina è stato innescato un conflitto che, scommetterei, prima o poi si allargherà ad altri paesi ex-sovietici. Possibilmente sarà scatenato data la penuria di gas. Gli americani stanno, secondo me, lavorando per lasciare al freddo stati in cui la temperatura scende anche a -30 d’inverno. Naturalmente i giornali nostrani scriveranno che è tutta colpa di Putin.
Quanto agli ebrei, di finire nei forni crematori nuovamente non ne hanno alcuna voglia. Di fronte ad un attacco multilaterale da parte di schiere arabe, saranno ben disposti ad usare armi nucleari di teatro.
Cominciamo a pensare come difenderci dalla ricaduta radioattiva.

PS ‘Google mette 100 milioni nelle start up europee: «Enormi potenzialità»’ Gli americano ci trattano come il terzo mondo, intanto con l’euro a 1,37 $, nessuna azienda europea può competere con le aziende americane tipo Apple che producono in Cina a prezzi stracciati.’Spy story Germania-Usa, espulso il capo della Cia a Berlino’ Uno stato con le palle ‘L’addio di Indesit all’Italia cede a Whirpool. Agli americani il 60,4%’ Adesso chiuderanno tutto in Italia trasferendo la produzione in Vietnam o Laos (la Cina sarà già troppo cara)

https://i1.wp.com/a.abcnews.com/images/International/AP_GAZA_140709_dg_16x9_992.jpg