Archive for luglio 26th, 2014

26 luglio 2014

Perchè la Terza Guerra Mondiale è inevitabile

Ci preoccupiamo di scongiurare i crescenti focolai di guerra. Ma se ci pensassimo un attimo, capiremmo immediatamente che un conflitto globale catastrofico è inevitabile. Già ora.

Vediamo di elencarne alcuni motivi:

  1. Il debito globale, sovrano e privato, è ormai incontrollabile. Basta vedere il debito pubblico italiano che cresce senza sosta, nonostante le tasse infinite che siamo costretti a versare.
  2. La popolazione mondiale è in continuo aumento, oggi ben oltre i 7 miliardi. Nonostante l’invenzione dell’AIDS e altre malattie, l’unica soluzione è sterminare almeno un paio di miliardi di esseri umani con una guerra nucleare (miglior rapporto energia/tempo). Così il pianeta Terra rimarrebbe in equilibrio per almeno un secolo, poi si vedrà.
  3. L’ascesa delle superpotenze economiche dei BRICS, sta sbilanciando lo scacchiere mondiale rendendo inevitabile un regolamento di conti armato con Stati Uniti e vecchia Europa.
  4. Per come ragionano i militari, le armi, anche atomiche, è meno costoso usarle in combattimento che smantellarle.
  5. La sistematica destrutturazione socioculturale del terzo mondo, sta imponendo a quelle popolazioni una ribellione feroce che, prima o poi, diverrà irregimentatile. Ciò obbligherà l’Occidente “progredito” a uno sterminio atomico contro Africa, India e Cina. Russia? Bisognerà vedere se Putin sarà abbastanza bravo e fortunato da scansare tutte che trappole che gli tenderanno.

Non c’è assolutamente via di scampo. L’unica è ritirarsi in qualche casolare di montagna, vicino ad un ruscello e autoprodursi buona parte del cibo che si consuma.
Meglio ancora se dentro una cava in montagna che è protetta meglio dal fallout radioattivo.
Automobile? Meglio un diesel tracagnotto aspirato che possa funzionare egregiamente con nafta miscelata al 50% con olio di colza o di semi qualsiasi.
Quando comincerà? Probabilmente, se vogliamo indicare una data, è già iniziata l’11 settembre 2001, credo la fase culminante dovrebbe essere tra il 2015 e il 2017.

PS Stamani, domenica potenti scie chimiche sulla pianura padana. Guardate il cielo. I fenomeni metereologici di questi giorni sono probabilmente artificiali. Vedrete che dall’ora di pranzo in poi il sole sarà oscurato da una strana nuvolaglia.
ore 15:00 “Estate 2014, stagione ‘nera’ per crisi e clima impazzito: “E’ come se fosse inverno” Invece il tempo è teleguidato. Come vi ho scritto stamane alle 10, adesso il cielo sulla pianura padana è interamente ricoperto di nuvole causate dalle scie chimiche di stamattina.
http://socioecohistory.files.wordpress.com/2012/09/nuclear_explosion_by_kingsandji.jpg