Archive for settembre 2nd, 2014

2 settembre 2014

Silenzio, lacrime e preghiere per i quattro capitani

http://www.ilgiorno.it/polopoly_fs/1.170312.1409590570!/httpImage/image.jpg_gen/derivatives/gallery_800/image.jpg

La mamma del capitano Dotto avvicina la sedia alla bara del figlio, abbastanza perché la sua mano possa poggiarsi sul tricolore che avvolge il suo Alessandro. Un dolore misurato, composto , come quello che si respira nell’hangar dell’aerobase di Ghedi dove la comunità, in divisa o in abiti civili, abbraccia per l’ultima volta i ragazzi morti nel cielo delle Marche.
Sono le mamme a incarnare la forza del momento e lo strazio della perdita: quella di Mariangela Valentini lo racconta con gli occhi, azzurri e fieri come quelli della figlia; l’abbraccio della signora Franzese, chinata sulla bara, è il gesto premuroso per il figlio Paolo che l’ha resa nonna; il rosario stretto tra le dita della madre di Giuseppe Palminteri è il simbolo del raccoglimento e della preghiera.
E’ totale il silenzio all’interno dell’hangar, trasformato da area militare inaccessibile a spazio di condivisione e lacrime.
“Noi saliamo nella Tua luce per cantare, con il rombo dei nostri motori la Tua gloria e la nostra passione”: così recita la preghiera dell’aviatore alle spalle delle quattro bare partite in mattinata dall’ospedale Mazzoni di Ascoli Piceno, dopo la benedizione del vescovo Giovanni Ercole.
A Ghedi le salme dei quattro avieri del Sesto Stormo che hanno perso la vita nello scontro tra i loro tornado il 19 agosto scorso, sono state ricevute poco dopo mezzogiorno con il picchetto d’onore, tra la commozione dei militari della base, il saluto delle autorità e il calore di parenti ed amici.
Alle 11 saranno celebrati i funerali, aperti alla popolazione, ma lontano dall’occhio indiscreto di macchine fotografiche e telecamere. Nella casa dei Diavoli Rossi l’addio ai quattro capitani, ultimo atto di questa tragedia dei cieli.
(Giornale di Brescia)

Al di la del tono dell’articolo, non sapremo mai cosa ha causato l’incidente. Rimarrà il solito mistero italiano irrisolto.

PS Nuovi profughi in arrivo, sindaci chiamati a fare rete
BRESCIA|1 settembre. In arrivo un centinaio di profughi nei prossimi giorni, il prefetto chiama i sindaci a raccolta.
Vedete che Renzi e Grillo utilizzano questo sgangherato paese come campo di rieducazione per clandestini. Per questo l’anno scorso ci hanno imposto la Kyenge e ammazzato centinaia di persone nel canale di Sicilia per fare togliere il reato di clandestinità. Oggi Renzi assume insegnanti allo scopo. I sindaci sono costretti a lasciare morire di fame i nostri anziani causa “spending review” e “ce lo chiede l’Europa”, i comuni sono obbligati a mantenere i clandestini e chi si oppone viene fatto arrestare dalla magistratura collusa con la Casa Bianca.
Gli USA non si capacitano che le loro industrie guadagnano poco in Italia. Per questo ci impongono nuovi consumatori da rieducare al modello sociale nordamericano. Lo Steve Jobs act serve a distruggere il mercato del lavoro in modo che la gente non mangi a casa in famiglia ma vada al McDonalds, la società deve essere fluida la famiglia tradizionale riunita attorno al focolare deve sparire, in nome del profitto di Wall Street. In America, se dai 80 euro (una cifra a caso!) a un barbone, la spenderà immediatamente nell’Apple Store più vicino continuando a morire di fame. Perchè da loro il lavaggio del cervello è stato completo, da noi ancora no. Per questo Renzi e Grillo vogliono anche distruggere la scuola pubblica.

‘Ucraina: Mogherini, venerdì decisione su sanzioni’ Il potere trasforma questa qua ci deve portare alla terza guerra mondiale. Se volete un consiglio, senza dare nell’okkio altrimenti decuplicano i prezzi, prendete una stufetta e un fornello elettrico. Con le nuove tecnologie, ce ne sono a buon mercato e che consumano poco. La vedo gelida sul fronte del gas russo st’inverno.
Questi ti radical-chic pensano di ‘spezzare le reni’ ai russi. Ci hanno già provato Napoleone e Hitler, che erano personaggi di ben altro spessore di questi scalzacani che abbiamo al governo.

3-9 ‘Isis decapita il giornalista Sotloff. Usa confermano: video è autentico’ Sono messaggi ai media e ai politici di non uscire dal seminato. Gli USA confermano che anche i filmati dello sbarco sulla Luna sono autentici!