La superficie lunare è multicolore

Le immagini della Luna che conosciamo, o meglio, che ci vengono fatte conoscere, dipingono un panorama della sua superficie uniformemente grigiastro. Tuttalpiù brunastro o giallastro.
In realtà, le vere immagini del satellite naturale terrestre mostrano ben altro. La Luna è un caleidoscopio di colori cangianti e sorprendenti.
Le superfici pianeggianti dette”mari”, per esempio, sono prevalentemente di colore blu o arancione mentre i crateri tendono al rosa. Ciò riflette la differente composizione mineralogica e l’angolo di incidenza della luce solare.
Se la osservate con un telescopio, potete verificarlo voi stessi di persona. Il Mare della Tranquillità, dove si dice allunò la prima spedizione dell’Apollo è blu.
Libri di approfondimento: LA LUNA DI CARTA.

 La superficie lunare è multicolore - Clicca per ingrandireColori della Luna