Archive for ottobre 15th, 2014

15 ottobre 2014

Tutto comincia, Ebola dilaga negli Stati Uniti

L’infermiera che solo ieri si è saputo affetta da Ebola, sappiamo oggi che ha viaggiato su un aereo con altri 132 passeggeri il 13 ottobre. Amber Vinson ha volato da Cleveland, in Ohio, a Dallas poco prima di avvertire i sintomi della malattia.
La Vinson è stata una delle dozzine di persone che avevano curato a inizio mese Thomas Eric Duncan morto l’8 ottobre al Texas Health Presbyterian Hospital. Un’altra infermiera Nina Pham è stata diagnosticata positiva ad Ebola domenica scorsa, anche lei facente parte della squadra medica che aveva curato Duncan.
Probabilmente Duncan, cittadino liberiano, era scappato in America avvertendo i primi sintomi della malattia, mentendo sulla sua vera provenienza, nella speranza di essere salvato. In quel modo, ha portato Ebola in un intero continente. Passerà alla storia con questo.
AGGIORNAMENTO 19/10 14:07 Il fidanzato/amico di Nina Pham è stato ricoverato in ospedale da qualche ora pure lui con sintomi di Ebola. L’aereo che ha trasportato l’infermiera è stato messo in quarantena ma nel frattempo ha volato diverse volte ancora con centinaia di passeggeri che pure hanno usato il bagno che forse ha usato in volo l’infermiera. La stessa aveva in precedenza volato un’altra volta verso Cleveland.
76 perosne all’ospedale e 48 altre sono state messe in quarantena per avere avuto contatti con Duncan. Quindi aspettiamoci altri casi a breve oltre alle centinaia di persone sconosciute venute in contatto con le infermiere infettate.
Una signora che viveva nel complesso di appartamenti dove abitava Duncan è stata improvvisamente ricoverata in ospedale.

Thomas Eric Duncan