Archive for novembre 1st, 2014

1 novembre 2014

SpaceShipTwo, un incidente “casuale”?

C’è una fisima che mi ronza in testa quasi da sempre. Cosa succede se persone qualunque potessero volare nello spazio e constatare che, in effetti, le stelle si vedono?
Per certificare il finto sbarco lunare dove gli astronauti asseriscono che le stelle sono si possono vedere causa il bagliore solare.
Come affermava Bill Kaysing, supportato da Ralph Renè, basta la questione della mancanza delle stelle nelle foto lunari a sancire che le missioni Apollo furono inscenate in uno studio cinematografico.
Nel mio nuovo libro, LA PENNA PIÙ VELOCE DEL WEST, narro fra l’altro le vicissitudini di Kaysing nella scoperta della falsificazione dello sbarco sulla Luna.
Non troppo paranoico, a mio modesto avviso, sospettare che lo strano incidente alla navicella Virgin Galactic, che intendeva portare “comuni” turisti oltre la linea di Karman, sia atto a impedire che nessuno fuori dagli astronauti bugiardi possa verificare se le stelle si vedono o meno.