Comincia a sgretolarsi il muro di gomma sugli UFO

John Podesta - verità Ufo

Il consigliere di Obama uscente John Podesta ha manifestato il suo rammarico per non avere potuto rivelare agli americani la verità sui dischi volanti. Il 66enne docente universitario, consigliere della Casa Bianca in particolare su questioni climatiche ed energetiche, ha scritto su Twitter che il suo più grande rimpianto del 2014 è di non avere potuto assicurare la divulgazione degli X Files sugli UFO:

John Podesta ✔ @Podesta44
Follow
1. Finally, my biggest failure of 2014: Once again not securing the #disclosure of the UFO files. #thetruthisstilloutthere cc: @NYTimesDowd
5:55 PM – 13 Feb 2015

Qualche crepa nel muro di omertà sulla presenza aliena si sta aprendo. Forse non riescono più a tenere chiuso il vaso di Pandora o forse è un astuto piano per preparare l’umanità alla grande rivelazione.
Che sia la volta buona?

PS Vedete che, come vi scrissi anni fa, all’Italia è stato ordinato di non fare nulla contro l’immigrazione clandestina. Addirittura la nostra guardia costiera neanche reagisce ai diktat a mano armata. I politici devono inventare ogni pretesto per avallare la distruzione dell’ex belpaese, sono pagati per questo:
http://www.ansa.it/sicilia/notizie/2015/02/15/immigrazione-12-barconi-individuati-a-sud-di-lampedusa.-spari-contro-migranti-in-coste-libia-un-ferito_054dd494-0962-4a02-a0e2-0918d4e41b12.html
‘Libia: chiude l’ambasciata, via gli italiani. Pinotti: pronti a guidare coalizione, sì di Berlusconi – Il mostro Isis non deve farci paura’ Ciò che scrive il Sole è falso. Isis è stata creata per costringere l’Europa a fare entrare liberamente milioni di africani per americanizzarci. La guerra all’Isis non sarà altro che l’ingresso indiscriminato di clandestini da rieducare al modello occidentale. Avendo scritto questo, qualcuno venne a scrivere qui, quando si potevano postare commenti, che ero ‘razzista’ e ‘paranoico’. Stiamo a vedere. Poi lo scopo è distruggere le religioni, vedrete che attaccheranno qualche simbolo sacro in Italia e ammazzeranno il papa, quello emerito, non certo Bergoglio che è un loro uomo. Ripeto, stiamo a vedere.