Avvicinandosi l’eclissi, incrementano i terremoti

Terremoti-sismologiaCi sarà un eclissi il 20 marzo 2015 visibile nel Nord Europa principalmente.
La geometria di un eclissi solare implica l’allineamento fra Sole, Terra e Luna quindi si ha una sommatoria delle rispettiva forze gravitazionali lungo un asse. Già si verificano terremoti nelle zone di crosta terrestre più instabili, dal punto di vista tellurico, incluse le aeree interessate dal famigerato fracking.
Dimostrazione abbastanza chiara dell’influsso della gravitazione lunare sulle zolle tettoniche della Terra come sancito dagli studi del sismologo faentino Raffaele Bendandi.
Rammento che a causare i sismi non è l’attrazione gravitazionale in sé, che evidentemente esiste sempre altrimenti il sistema solare non starebbe insieme, ma la sua variazione ossia la derivata.