Archive for marzo 21st, 2015

21 marzo 2015

Si delineano gli schieramenti geopolitici della terza guerra mondiale

Dopo essere sparito dalla circolazione per 11 giorni, Vladimir Putin è ricomparso in pubblico con un’ideuzza nuova di zecca: un’unione monetaria della Federazione Russa con Bielorussia e Kazakistan.
Riteniamo sia giunto il momento di parlare della possibilità di formare una unione monetaria in futuro” ha detto Putin ieri durante un incontro coi presidenti kazako e bielorusso Nursultan Nazarbaev e Aleksandr Lukashenko. L’incontro si è svolto ad Astana capitale del Kazakistan.
La mossa era da me già stata prospettata diversi ani fa, si va verso la tripolarizzazione geopolitica del mondo, culturale, monetaria ed egemonica.
Da un lato, l’euro-dollaro e il TTIP e dall’altro il rublo che diverrà la moneta unica largamente più diffusa geograficamente. In Asia, fonderanno yuan cinese, yen giapponese e le divise dei paesi d’influenza sino-nipponica.
Il piano occulto della globalizzazione procede imperterrito e il terzo conflitto mondiale è inteso come catalizzatore (= acceleratore) di tale processo. Non conta se ci saranno un paio di miliardi di morti.
Intanto, basta aprire gli occhi per rendersi conto che non si tratta di supposizioni.
Ieri sul sito di Russia Today è apparso un articolo sul progetto di un nuovo velivolo militare da trasporto russo che dovrebbe essere messo in servizio tra una decina di anni.
Ma osservate il disegno artistico che lo dipinge (sotto). Nel cielo appaiono diverse scie chimiche compreso un “ricciolo” creato con il cerchio della morte da un aeroplano. Ciò dimostra solamente che sono tutti d’accordo, la divisione in fazioni come destra-sinistra, est-ovest è, ed è sempre stata, fittizia, capito?

Articoli di approfondimento: Tripolarizzazione geoculturale del mondo dopo la terza guerra mondiale

 

Annunci