UFOs: The Human Mutilation Cover Up

UFOs AND NATO The Human Mutilation Cover UpUFOs: The Human Mutilation Cover Up – full movie (2014) di Richard D. Hall.

Alcuni dei contenuti in breve:

  1. Il testimone è un militare inglese, sostiene di avere fatto parte di un unitá speciale della NATO incaricata di sorvegliare siti di incidenti UFO
  2. Gli americani avrebbero un sistema per tracciare e abbattere questi veicoli.
  3. Gli UFO abbattuti spesso contenevano corpi di animali e umani mutilati, oppure parti di corpi.
  4. Il compito dell’unità speciale era di mettere l’area in sicurezza e aspettare l’arrivo dei “collezionatori”.
  5. I collezionatori erano sempre Americani.
  6. l’Unitá speciale agiva in svariate parti del Regno Unito ma anche in Europa e in Australia e in Russia.
  7. I vari governi erano informati, ma lasciavano fare agli americani in quanto “loro sono gli unici a possedere la tecnologia”.
  8. I membri dell’unità erano in constante allerta e venivano chiamati circa 4 volte ogni sei mesi.
  9. Il testimone avrebbe anche visto un alieno, descrivendolo come possente, minaccioso e simile a un diavolo.
  10. Secondo il testimone, la sua unità poteva ricorrere a qualunque mezzo per mantenere il segreto sulle mutilazioni umane.
  11. La storia era stata inizialmente esposta da un altro ricercatore, Tony Dodd, che dopo averla pubblicata in un libro fu minacciato (Alien Investigator: Case Files of Britain’s Leading UFO Detective).
  12. Hall ha rintracciato il testimone dopo diversi anni.
  13. Lo ha trovato infermo a causa di malattie da radiazione, molti suoi commilitoni sarebbero morti di cancro o rimasti invalidi.

Il video contiene molte più informazioni e consiglio chiunque conosca l’inglese di vederlo tutto.
AVVERTENZA: il filmato sottostante contiene immagini scioccanti che potrebbero disturbarne la visione:

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: