L’enciclica papale svela l’agenda globalista

Molte volte le citazioni vengono troncati per cambiare il significato originale. Quando la citazione più grande viene esaminato, un significato molto diverso emerge spesso. Ad esempio, la maggior parte dicono: “Il denaro è la radice di ogni male”, quando la citazione completa di Timoteo 6:10 è “L’amore del denaro è la radice di tutti i mali”. Questa aggiunta crea un enfasi e prospettiva molto diversa. Citazione di Lord Acton che “Tutto il potere tende a corrompere; il potere assoluto corrompe assolutamente “è allo stesso modo alterato dalla frase che segue,” I grandi uomini sono quasi sempre uomini cattivi. “Una citazione usata spesso nelle citazioni dibattito sul clima a” Scienza Under Siege “di Michael Fumento è senatore Timothy Wirth di,

“Abbiamo avuto modo di affrontare il problema del riscaldamento globale. Anche se la teoria del riscaldamento globale è sbagliato, faremo la cosa giusta,

Quando si aggiunge la seconda parte della frase che dice: “in termini di politica economica e di politica ambientale” una diversa comprensione emerge. Qual è la “politica economica”? La risposta è la redistribuzione della ricchezza economica da parte del governo, o il socialismo. Ora i paralleli citazione che Papa Francesco sta identificando nella sua Enciclica “Laudato Si “.

Il riscaldamento globale è sempre stato, il problema è che molte persone ancora non lo so, anche se ci sono segni che stanno imparando. Il recente sondaggio Pew Center indica più persone riconoscono il riscaldamento globale come una questione politica. Pubblicazione di un articolo sulla WUWT discutere il dibattito in corso circa gli esseri umani e il loro ruolo nella natura è un altro indicatore. Mi congratulo con Anthony Watts per il riconoscimento della necessità di messa in onda di un contesto più ampio per il dibattito. Il problema è che la maggior parte non sapere o capire i problemi politici coinvolti. Pochi sono a conoscenza del legame tra il riscaldamento globale, il cambiamento climatico, e la sovrappopolazione. La maggior parte non sanno che gli obiettivi del Programma delle Nazioni Unite per l’Ambiente, la Convenzione quadro delle Nazioni Unite sui cambiamenti climatici (UNFCCC) e del Gruppo intergovernativo di esperti sui cambiamenti climatici (IPCC) erano alla riduzione della domanda popolazione perché troppe persone stavano usando troppe risorse e distruggere la Terra.

La persona che ha creduto questa veemenza era Hans Schellnhuber, direttore dell’Istituto di Potsdam per la ricerca sull’impatto climatico (PIK) così è diventato un consulente senior per il Vaticano. E ‘membro dell’IPCC, che potrebbe spiegare la sua nomina, ma potrebbe anche essere a causa delle sue credenze come panteista, che si dizionario definisce come

la dottrina che Dio è la realtà trascendente che l’universo materiale e gli esseri umani sono solo manifestazioni: si tratta di una negazione della personalità di Dio ed esprime una tendenza a identificare Dio e la natura.

Alcuni descrivono panteismo è l’antitesi di ateismo, che avrebbe attratto un gruppo religioso. Tuttavia, Schellnhuber ritiene il riscaldamento globale risolverà la sovrappopolazione. In una presentazione a Copenaghen nel 2009 , ha detto che se le temperature globali sono aumentate di 9 gradi Fahrenheit popolazione della Terra sarebbe devastata. Ha commentato,

“In un modo molto cinico, è un trionfo per la scienza perché finalmente abbiamo stabilizzato qualcosa – vale a dire le stime per la capacità di carico del pianeta, vale a dire al di sotto 1 miliardo di persone,”

L’ironia perso su ambientalisti e sostenitori contro il riscaldamento globale è che se la sovrappopolazione è il vero problema, allora secondo Schellenhuber riscaldamento globale offre una soluzione. Lo stesso discorso vale per i controlli malthusiane, come le malattie, le guerre e carestie.

L’ultima enciclica di Papa Francesco è un documento rivoluzionario, in cui appare Papa Francesco ha deciso che la sovrappopolazione è un problema più grande di dottrina della Chiesa, in particolare quando l’aumento della popolazione è industrializzata, sviluppata e prospera. Queste sono esattamente le posizioni sottostanti gli obiettivi dell’Agenda 21 delle Nazioni Unite, la Casa Bianca, e la maggior parte delle altre nazioni. Come loro, l’Enciclica utilizza il riscaldamento globale come una copertura per un programma politico. Il problema è che l’agenda politica in contraddizione fondamentale credenza tradizionale cattolica e l’insegnamento. La Chiesa ha sempre lottato contro il controllo delle nascite e aborti. Ironia della sorte, appena 11 anni fa, il Vaticano apertamente e attivamente combattuto le Nazioni Unite e la Casa Bianca su questi temi.

La sovrappopolazione è la preoccupazione centrale di ambientalismo e ambientalisti. La preoccupazione ottenuto l’attenzione globale e politica nel 1960 attraverso il Club di Roma e, in particolare, la pubblicazione del libro di Paul Ehrlich The Population Bomb. La sovrappopolazione è rimasto un problema centrale attraverso anni 1970 e 1980, ma si trasferisce a fondo dopo il 1988 quando James Hansen apparso davanti alla sottocommissione del Senato americano e ha iniziato lo spostamento nello spazio pubblico al riscaldamento globale. Pubblicazione del primo Gruppo intergovernativo di esperti sui cambiamenti climatici (IPCC) Relazione del 1990 ha spostato l’attenzione al riscaldamento globale in ambito scientifico e politico.

L’importanza della sovrappopolazione continuato come parte del Programma Ambiente e Agenda 21. L’amministrazione Clinton Nazioni Unite guidata da Al Gore e Timothy Wirth incentrata sulla Conferenza Internazionale 1994 su popolazione e sviluppo del Cairo , in Egitto. E ‘stata la terza conferenza dopo la prima a Budapest nel 1974 e il secondo a Città del Messico nel 1984. L’amministrazione Clinton ha creduto alla riunione del Messico non ha raggiunto gli obiettivi di controllo della popolazione che desideravano. Hanno deciso di fare uno sforzo determinato per restringere la messa a fuoco al Cairo, proprio come hanno fatto con udienza Hansen. Il senatore Timothy Wirth ha organizzato l’audizione Hansen , tra cui tirando Hansen dall’oscurità in NASA. Come Sottosegretario di Stato per gli Affari Globali, ha anche partecipato alla progettazione e politiche prese di posizione del governo degli Stati Uniti al Cairo. Come un autore ha spiegato,

In combutta con vari paesi scandinavi e dell’Europa occidentale, tecnocrati popolazione delle Nazioni Unite e della Banca mondiale, e femminista, anti-natalità, e le ONG ambientaliste, i clintoniani cercato di progettare un drammatico cambiamento nel centro della conferenza del Cairo. La confezione (“Popolazione e sviluppo”) rimarrebbe, ma il contenuto sarebbe stato alterato drammaticamente-con “capacità di carico” della terra “la parità di genere, l’equità, e l’empowerment delle donne” e “diritti riproduttivi” soppiantando semplice “della popolazione e sviluppo “, come le questioni della momento.

Queste azioni spiegano commento troncato di Wirth discusso in precedenza in cui l’ultima frase indica il riscaldamento globale era solo un veicolo per il maggior obiettivo di controllo della popolazione.

La maggior parte degli obiettivi della Conferenza del Cairo contraddetto i valori cattolici tradizionali, ma nessuno più che la promozione dell’aborto. In un’azione notevole, sei giorni prima della conferenza il Vaticano ha rilasciato una dichiarazione che accusa Al Gore di travisare l’accordo Conferenza sull’aborto.

Dal momento che i preparativi per la conferenza ha avuto inizio nel mese di aprile, il Papa Giovanni Paolo II ei suoi collaboratori hanno preso l’iniziativa nel condannare come probabile per legittimare l’aborto come mezzo di controllo delle nascite, in diretta contraddizione con la dottrina cattolica sulla santità della vita dal momento del concepimento.

Oggi bordata da Joaquin Navarro-Valls, il portavoce del Papa, è stata la prima volta che il Vaticano aveva formalmente accusato gli Stati Uniti di essere lo sponsor principale delle politiche pro-aborto e anche la prima volta che aveva pubblicamente attaccato un alto funzionario americano nome.

“Sig. Al Gore, vice presidente degli Stati Uniti e membro della delegazione americana, ha recentemente dichiarato che ‘gli Stati Uniti non ha cercato, non cerca e non cercherà di stabilire un diritto internazionale all’aborto,’ “, ha dichiarato Navarro-Valls a una conferenza stampa di oggi. “Il progetto di documento della popolazione, che ha gli Stati Uniti come il suo sponsor principale, contraddice, in realtà, la dichiarazione di Mr. Gore”.

La Casa Bianca ha negato le accuse che fatto arrabbiare molti nel Pd, come ha osservato il Los Angeles Times,

Che cosa ha promesso di essere una discussione necessaria tagliente e molto rispetto ai metodi di controllo della popolazione rischia di finire in una nebbia di pubbliche relazioni il controllo degli effetti. I critici del progetto di proposta della conferenza delle Nazioni Unite di popolazione sostengono che promuove l’aborto come metodo di pianificazione familiare e favorisce la salute sessuale individuale e della libertà sulla salute della famiglia. Per otto mesi, il progetto ha avuto il sostegno incrollabile della amministrazione Clinton; due settimane fa, poco prima dell’inizio della conferenza del Cairo, però, la marcia indietro è iniziata. Dopo la gerarchia cattolica in questo Paese ha minacciato che i cattolici avrebbe lasciato il Partito Democratico, e dopo è diventato chiaro che molti paesi islamici si sarebbero allearsi con il Vaticano, il vice presidente Al Gore e Timothy Wirth del Dipartimento di Stato ha insistito che gli Stati Uniti stavano perseguendo politiche più o meno gli stessi di quelli della Chiesa cattolica. Questo potrebbe essere vero?

Prima della Conferenza del Cairo, la National Academy of Sciences (NAS) co-sponsorizzato un incontro con Ted Turner (CNN), il Pew Charitable Trust e un ramo della Harvard University. Il moderatore era la CNN dipendente Marvin Kalb, che ha aperto dicendo che il mondo è spaventosamente sovraffollato. Al Gore ha parlato prima e ha cercato di scontare il modello di transizione demografica come una soluzione adeguata per il controllo della popolazione. Tipico Gore, io sono ricco con una grande impronta di carbonio, ma non si è autorizzati.

Ora il Vaticano si trova in una diversa base politica che al Cairo. Come tempo riportato,

Un insolito convergenza di interessi tra cattolico e leader musulmani ha messo gli organizzatori del convegno patrocinato dalle Nazioni Unite sulla difensiva attorno ai punti di infiammabilità di aborto e di educazione sessuale per gli adolescenti.

Nell’Enciclica, Papa Francesco razionalizza l’ultima appartenenza e della posizione respingendo coloro che mettono in dubbio le prove. Gli scienziati che praticano la scienza corretta scettici e gli altri con vista alternativi sono respinte in maniera molto poco cristiano.

Atteggiamenti ostruzionistici, anche da parte dei credenti, possono variare da negazione del problema all’indifferenza, dimissioni disinvolto o cieca fiducia nelle soluzioni tecniche.

Per fortuna, la parte del cambiamento climatico dell’Enciclica è minimo e sbagliato. Le prove fornite dimostrano che le persone con “atteggiamenti ostruzionistici” sul clima sono corretti. Il tema principale dell’enciclica è la popolazione e le sue vie errante in materia di ambiente. Questo sposta l’attenzione dal clima e di nuovo al più ampio problema della sovrappopolazione, che è buono, perché questo è un dibattito più facile. Il pubblico capisce i fondamenti della dinamica di popolazione meglio di la complessità del clima. Inoltre, i cattolici rigettano la chiesa vista sul controllo delle nascite come indicano le statistiche . Questa tendenza si è verificato nonostante il fatto che il controllo delle nascite è stato incaricato in una precedente enciclica Humanae vitae . Si tratta di una posizione affascinante presa da uomini che non permettono alle donne di essere sacerdoti e praticano il comportamento più innaturale del celibato. Come un amico sacerdote spretato mio, mi ha detto ora sposata, mi viene da ridere quando mi ricordo, come un unico sacerdote celibe, consulenza coppie sul matrimonio. (Fonte: http://wattsupwiththat.com/ )