Enigmatica voragine circolare diventa un lago

Cavità in Siberia
Volete questa estate fare il bagno in un posto dove davvero nessuno ha mai nuotato prima?
Ecco un suggerimento imperdibile. La misteriosa voragine sopra è comparsa in modo inspiegabile in Siberia l’anno scorso. Nel frattempo, si è riempita d’acqua divenendo un lago profondo 50 metri. È localizzato nella penisola siberiana di Yamal in prossimità di alcuni campi gasiferi della Gazprom. Si pensa ad una connessione con l’attività estrattiva. Sospetto che l’acqua sia freddina.
Tuttavia, come ho già scritto, nutro il timore che queste cavità siano provocate da una qualche arma segreta in dotazione a qualche superpotenza. Notate, pertanto, nelle foto sotto, la perfetta circolarità e le pareti interne che sembrano state levigate da un gigantesco alesatore. Secondo voi, è roba naturale?
Se non fosse una tecnologia impiagata l’11 settembre 2001, direi che è opera di alieni.

Voragine in Siberia

Voragine gigantesca