Francia: due esplosioni e incendio in sito petrolchimico nel sud

AGI) – Parigi, 14 lug. – Un incendio e’ divampato nel sito petrolchimico provenzale di LyondellBassel, nel sud della Francia, in seguito a due esplosioni: lo hanno riferito gli inquirenti. Alle 3 del mattino sono esplosi due serbatoi contenenti prodotti chimici distanti 500 metri uno dall’altro nel sito di Berre-l’Etang, vicino all’aeroporto di Marsiglia-Marignan, senza causare feriti. (AGI). Suona molto molto come un altro avvertimento alla Francia che si sta opponendo a Uber, all’ingresso indiscriminato di clandestini da Ventimiglia, che non vuole mettere l’inglese come prima lingua nelle scuole. Ciò avviene il giorno della festa nazionale translaplina ossia la presa della Bastiglia. Gli angloamericani, spalleggiati dalla massoneria, già due secoli fa impiegarono le cannoniere per costringere il Giappone ad aprirsi ai commerci con l’Occidente. per non parlare della guerra dell’oppio contro la Cina. La storia si ripete da manuale. Come anticipatovi da me un anno e mezzo fa, prima delle elezioni europee, Tsipras si è rivelato per ciò che è: un agente della Troika sotto copertura. Del resto, bastava osservare che a lanciare “Lista Tsipras” in Italia fu Barbara Spinelli, vicedirettrice di Repubblica, che è figlia di Altiero, super-massone, uno dei padri del progetto di Stati Uniti d’Europa. In Europa abbiamo i comunisti completamente venduti al sistema socio-economico statunitense il quale è stato forgiato da gente con idee più a destra di Hitler.
PS ‘Gran Bretagna: “Non daremo soldi alla Grecia”‘ Notare che il folle progetto della UE è sempre al netto deglo angloamericani.