Arriva la “Terra Piatta”!

Mappa Terra Piatta CartinaUna delle “paranoie” in internet che stanno per esplodere è quella sulla “Terra piatta”. Ovvero la cospirazione delle cospirazioni sarebbe di nascondere al genere umano che noi viviamo su un disco stazionario e non su un globo che ruota attorno a se stesso.
Ci sarebbero evidenti prove. Non tanto che i viaggi spaziali siano tutti simulati, il che potrebbe ben essere, ma altre. L’evidenza più plateale sarebbe che si vedono con telescopi e potenti binocoli isole, terre e fari marini molto più lontano di quanto consentirebbe la curvatura terrestre, secondo una sfera di 40 mila km di circonferenza. ( Esempi )
Ulteriore prova sarebbe nei viaggi aerei. Dato che in una terra piatta ci sarebbe solo il polo Nord, e l’Antartide sarebbe un anello di ghiaccio tutto attorno a contenere le acque, le distanze nell’emisfero australe sarebbero molto dilatate e distorte. Prova ne sarebbe, ed è riscontrato, che è impossibile volare direttamente dal Sud America al Sud Africa o da questo all’Australia. Infatti, in una terra discoidale il percorso più breve dal Sud America al Sud Africa è passare per il Senegal, da Città del Capo a Sydney fare scalo a Dubai. Sorprendentemente, è ciò che avviene davvero.
La “falla” più grande nella teoria della terra piatta è il Cosmo. Giustificare il movimento del Sole, Luna e altri pianeti, se la Terra non è un globo, è davvero arduo. Così come immaginare la falsità delle trasmissioni TV via satellite tramite antenna parabolica. Discorso diverso per il GPS: è stato dimostrato essere emulabile mediante impianti di triangolazione basati a terra e alcuni sospettano che i 24 satelliti in orbita, che ne garantiscono il funzionamento, in realtà non esistano. Indicativo il fatto che, in molti paesi sottosviluppati, il GPS non funzioni bene, il che è incomprensibile per un sistema satellitare globale. Esempio: India.
Giova rammentare, a questo punto, che una delle “carte degli Illuminati”, il gioco da tavolo, riguarda i “terrapiattisti”. Anche Obama in un paio di occasioni ha dichiarato: “Noi non abbiamo tempo di sederci alle riunioni della Flat Earth Society“. Quindi bisogna capire cosa c’è dietro la “moda” che sta per inondare i monitor dei PC. Staremo a vedere.