Equipaggio di sei donne russe simula viaggio sulla Luna

https://scontent-mxp1-1.xx.fbcdn.net/hphotos-xfp1/v/t1.0-9/12189956_955920217797491_3595882955550434413_n.jpg?oh=159009a3bb6c7fb0c86126a4ef0cf555&oe=56D19613

Un gruppo di sei scienziate aspiranti cosmonaute simulerà una convivenza forzosa come avverrebbe durante un viaggio verso il satellite naturale terrestre. Si tratta di un esperimento scientifico russo di sole donne chiamato Luna-2015 atto a verificare le condizioni psico-fisiche della permanenza nello spazio per lunghi periodi. La simulazione avrà luogo presso il Centro di Ricerca per i Problemi Medico-Biologici vicino a Mosca e avrà la durata di 8 giorni. In agosto, l’istituto ne aveva selezionato preliminarmente 10 candidate sottoponendole a due mesi di test, tra le quali 6 prendono ora effettivamente parte all’esperimento. Otto giorni sono la durata preventivata per una “scampagnata” lunare comprendendo tre giorni per andare e tre per tornare nonché due giorni in orbita circumlunare. Durante la reclusione volontaria, le donne cercheranno di imparare come convivere serenamente in uno spazio esiguo quale può essere una capsula lunare.
Nel frattempo, la Russia ha annunciato che spera di potere compiere uno sbarco sulla Luna con esseri umani entro il 2029 ossia, a 60 anni esatti dal primo storico (e falso) sbarco americano.