“L’invio di truppe in Siria è il pretesto Usa per innescare una guerra mondiale”

L’invio di truppe in Siria è il pretesto Usa per innescare una guerra mondiale. Il filosofo statunitense J. Fetzer “Mandano truppe in sacrificio in Medio Oriente per iniziare la terza guerra mondiale”
La decisione, giudicata “irresponsabile” e dalla “dubiba legalità” anche dal New York Times, da parte del regime di Washington di autorizzare l’invio di forze speciali americane in Siria per “assistere” i “ribelli moderati” che combattono contro i terroristi è, in realtà, il prestesto per innescare una nuova guerra mondiale per il filosofo statunitense James Fetzer. “Dato che la situazione si è terribilmente complicata per l’America, dopo che la Russia ha svelato l’atteggiamento fraudolento degli Stati Uniti in Siria, il presidente Barack Obama è stato costretto a far precipitare la situazione con scenari da terza guerra mondiale. Questo è ciò che sta accadendo ora”, ha dichiarato James Fetzer in un’intervista con Press TV lo scorso sabato. Secondo il filosofo statunitense, l’invio di truppe americane in Siria è un fatto “altamente preoccupante” e ha svelato che l’obiettivo di fondo è arrivare ad una “guerra contro la Russia” e provocare una nuova guerra mondiale. Per questo fine gli Usa intendonosacrificare le loro truppe in Medio Oriente . «Mandano loro truppe in sacrificio per iniziare la terza guerra mondiale”, ha detto Fetzer, aggiungendo che alcuni dei vecchi alleati degli Stati Uniti nella regione che stanno cercando l’aiuto e l’assistenza della Russia” nelle circostanze attuali. “Gli Stati Uniti hanno tentato di organizzare per molti anni una risposta al problema dello Stato islamico, ma solo ora, dopo l’intervento russo nel conflitto, la lotta contro l’Isis è divenuto sistematico, metodico e molto franco. Il Medio Oriente non sarà mai torna a quello che era “, ha detto il filosofo.

( http://terrarealtime.blogspot.it/ )

Stanno mettendo in scena la terza guerra mondiale come predico da molti anni. Parlo di Siria dal 2008. In realtà, è il sistema elitario globale che ha bisogno di “azzerare” tutto per ricominciare il gioco della finanza speculativa. Ciò che scrivono i giornali e i media di regime sarà sempre più manipolato e falsificato. Ci considerano un protettorato di straccioni gli USA, ci trascineranno dentro senza via di scampo.