Bill Hicks è tuttora vivo e si chiama Alex Jones

Bill Hicks Alex Jones

Evidentemente il Conte di Montecristo è un romanzo abbastanza letto. Il protagonista della celeberrima opera di Dumas finge la propria morte per rivalersi sui suoi nemici sotto una nuova identità.
Vi ho sempre scritto che Alex Jones è probabilmente un fake al pari di Michael Moore. Un individuo al soldo dei poteri forti per indirizzare i “complottisti”. In agosto 2015, Jones paventò un crollo del mercato azionario globale in settembre e io vi dissi al tempo che non sarebbe successo nulla. I mercati “scontano” (come si dice in gergo) certe notizie ben prima che arrivino sui siti di informazione “alternativa”. Inoltre, anni fa, già avevo segnalato che il simbolo di Prisonplanet, il suo sito assieme a Infowars, era un occhio di Horus. Ancora, Jones sostiene lo sbarco sulla Luna e incita all’immigrazione selvaggia in Europa, esattamente come la CNN, il quale è un progetto degli USA per americanizzarci. Si vede che Jones recita il ruolo dell’antagonista buono del sistema, è un attore con il tono di voce aggressivo come Beppe Grillo fa da noi.
Nientedimeno sta saltando fuori che il carattere “Alex Jones” è una creazione del noto comico americano Bill Hicks che non è morto il 26 febbraio 1994 all’età di 33 anni per tumore al pancreas ma oggi impersona Alex Jones. Hicks era nato il 16 dicembre 1961 e Alex Jones il giorno 11 febbraio 1974. Tuttavia, il finto “complottista” attuale a me sembra parecchio più anziano di 41 anni. Inoltre, la comparazione della voce e della dentatura indica che si tratta con assoluta certezza della medesima persona. Si è detto che Hicks è morto nel ’94, Jones comparve sulla scena poco dopo. Mostrano un interesse per i fatti di Waco e della Setta di David Koresh, in Texas, stato del quale sono entrambi originari. Ancora più sorprendente, non essendosi mai conosciuti, tuttavia, hanno una conoscenza in comune: Kevin Booth, amico d’infanzia e collaboratore di Hicks, è oggi cameraman e collaboratore di Jones (i veri amici non ti abbandonano mai, quanto è vero!). I nomi Alex e Bill sono formati da 4 lettere. Jones e Hicks hanno 5 lettere ciascuno.
Vi da solo l’idea della capacità di manipolazione dei poteri occulti.
I video sotto elencano le impressionanti rassomiglianze tra i due personaggi: