Italia: inferno degli angeli

di Gianni Lannes

La terra danza nel cielo come un giardino tra le stelle, un oceano blu punteggiato da continenti verdi e infiniti deserti. Gaia è abitata da meraviglie di tutti i colori, meraviglie a decine e centinaia di milioni: i bambini. Eppure, ogni giorno – secondo le stime dettagliate dell’Onu – muoiono ancora 18 mila bambini e 4 milioni ogni anno risultano schiavizzati per un giro d’affari di miliardi di dollari, nonostante la Convenzione internazionale sui diritti dell’infanzia sia stata approvata da gran parte delle nazioni nel 1989, ma non ratificata dal Congresso degli Stati Uniti d’America. L’Italia, invece, l’ha fatta propria sul piano giuridico con l’approvazione all’unanimità del Parlamento nel 1991 (legge 27 maggio, numero 176).

Desidero segnalare il lavoro encomiabile svolto da Gianni Lannes sulla piaga della tratta dei minori. Mentre i media ci intrattengono con notizie di nessun valore aggiunto tipo “Base M5S in rivolta: “Avete fatto l’inciucione con Renzi”‘ o “Salvini andrà a Mosca per incontrare Putin”.

http://sulatestagiannilannes.blogspot.it/2015/12/6-mila-bambini-scomparsi-in-italia.html

http://sulatestagiannilannes.blogspot.it/2015/12/italia-alla-ricerca-dei-bambini-razziati_18.html

http://sulatestagiannilannes.blogspot.it/2015/12/bambini-carne-da-macello-in-italia.html