Spazio, scoperte le onde gravitazionali: Einstein le predisse nel 1916

“Nel 1916 Einstein ha predetto le onde gravitazionali. Oggi siamo felici di annunciare che abbiamo rilevato per la prima volta le gravitazioni universali”. E’ l’annuncio con il quale si è aperta la conferenza stampa all’Osservatorio gravitazionale europeo (Ego), a Cascina, in provincia di Pisa. E’ stata la collisione tra due buchi neri avvenuta un miliardo di anni fa a provocare il primo segnale delle onde gravitazionali. ( http://www.tgcom24.mediaset.it/ )

Per me è tutto finto. Se ci avete fatto caso, in ogni film americano di fantascienza, Einstein viene citato. Probabilmente anche tutte le teorie di Albert Einstein sono una bufala. Anche in Italia, il governo statunitense in carica vuole imporre più matematica nelle scuole, la notazione anglosassone nella scrittura matematica.
Già Bob Lazar rivelò oltre 25 anni fa che in Area 51 avevano scoperto le onde gravitazionali tramite la ingegneria inversa per duplicare i reattori dei dischi volanti. Il velivolo a propulsione antigravità TR-3B sarebbe appunto il frutto di quegli studi sul sistema propulsivo degli UFO.
La Fisica Teorica è una presa in giro, a mio avviso. Mi riferisco, in particolare, alla “materia oscura” che hanno dovuto escogitare poiché non gli tornavano le equazioni sulla massa dell’Universo.

Articoli di approfondimento: Come funziona la propulsione antigravitazionale degli UFO

Einstein onde gravitazionali