La legge “salva suicidi”

A noi sembra normale che debbano esistere filmati come quello sotto ma non dovrebbe essere così. Pensare la suicidio perché non si riescono a pagare le rate della macchina nuova. L’automobile è unicamente un mezzo di trasporto, nulla più. Serve per trasferirsi dal Posto A al Posto B. Immaginare di finire sul lastrico per un accumulazione di metallo, gomma e plastica è quanto di più insulso si possa concepire. Eppure la nostra società a tanto ci spinge. Tutto è lecito per operare sofferenza fingendo l’opposto: istigare al fumo e allo sballo perché “fa figo”, riempirsi di debiti per sentirsi appagati nella società dei “consumi”. Come vi dice Bill Kaysing, anche attraverso di me, “non c’è bisogno di incatenarsi a niente“.
A noi sembra normale, ma ciò non lo è come ho spiegato su NEXUS in edicola da qualche giorno.

Articoli di approfondimento: LA PENNA PIÙ VELOCE DEL WEST –  Una bella casa indipendente a soli 7200 euro!Il discorso tipico dello schiavoScollocamento: un filmato illuminante

S