Archive for febbraio 18th, 2016

18 febbraio 2016

Frequency of the Heavens: real appearance and vibrations of the stars


Actual footage of the stars and planets (wandering stars) above our heads each night. This video is of actual footage of stars mixed with Cymatics, Sonoluminescence, Bioluminescence, Harmonic Resonance of water, Light, the electromagnetic firmament and the waters above.

A special thanks to: Cary Stephens CEE DEE YouTube channel http://youtu.be/Cg7s5AoTwYc Bradley Bourgeois
Cymatic Music Sightings western channel: http://youtu.be/CZV37gY1x_Y Alicia5 channel Supermushmuse.

 

18 febbraio 2016

Giudice Usa ordina a Apple di decrittare l’iPhone del killer di San Bernardino. Tim Cook: “No, sarebbe un precedente pericoloso”

Giudice Usa ordina a Apple di decrittare l’iPhone del killer di San Bernardino. Tim Cook: “No, sarebbe un precedente pericoloso” (ansa)
NON SONO serviti i cinque giorni a disposizione dell’azienda di Cupertino per opporsi all’ordinanza del giudice federale di Los Angeles che ha ordinato a Apple di fornire all’Fbi tutta l’assistenza tecnica necessaria per decrittare i dati contenuti nell’iPhone5c di Syed Rizwan Farook, uno dei due killer che lo scorso 2 dicembre assaltarono un centro di assistenza a San Bernardino, uccidendo 14 persone. L’uomo, insieme alla moglie, fu poi ucciso in un conflitto a fuoco con la polizia.
Cook: “Sarebbe un precedente pericoloso”. La risposta di Tim Cook, Ceo della Mela, è arrivata immediata: la richiesta di forzare il codice criptato creerebbe un “precedente pericoloso”. La decisione di “opporci a questo ordine”, ha dichiarato l’amministratore delegato di Apple in un comunicato, “non è qualcosa che prendiamo alla leggera. Riteniamo di dover far sentire la nostra voce di fronte a ciò che vediamo come un eccesso da parte del governo Usa”. Cook definisce l’ordine un “passo senza precedenti che minaccia la sicurezza dei nostri clienti” e ha “implicazioni che vanno ben oltre il caso legale in questione”. Aggiunge che Apple ha collaborato con l’Fbi durante le indagini, “ma ora il governo Usa ci ha chiesto qualcosa che semplicemente non abbiamo, e che consideriamo troppo pericoloso creare”. E conclude: “Nelle mani sbagliate, questo software avrebbe il potenziale di sbloccare qualsiasi iPhone fisicamente in possesso di qualcuno. E mentre il governo può sostenere che il suo uso sarebbe limitato a questo caso, non c’è modo di garantire tale controllo”.
( http://www.repubblica.it/ )

È tutto finto:

  • La sparatoria di San Bernardino, inscenata proprio per risolvere il problema della criptazione dei file (ricordate il virus di settimana scorsa?).
  • Il rifiuto di Apple, considerando che da sempre gli Smart Phone sono a disposizione della CIA. Cook deve salvare le apparenze onde evitare cause per violazione della riservatezza.
  • Scrivo da oltre 10 anni che internet è stato concepito per meglio controllare la gente. Per questo anche da noi insistono sulla “agenda digitale”, “cittadinanza digitale” eccetera.
  • Ho spiegato su NEXUS in un passaggio (che è pure stato evidenziato) che le grandi corporation stanno sopra gli stati, non vogliono pagare le tasse nemmeno in patria (figuriamoci Google e Apple in Italia).

Di oggi, una ridicola lettera di Cook agli acquirenti di Iphone in cui spiega che il governo ha chiesto di rendere accessibili i dati criptati per le indagini inclusi microfono e webcam in azione.
ADDENDUM ‘Migranti, scontro Ue-Austria. Renzi: “Niente fondi a chi non è solidale” Vi ricordate quando scrissi che il compito di Renzi era di rimpinzare l’Italia di clandestini affinchè si comprassero l’Ipad col ‘reddito di cittadinanza’?

18 febbraio 2016

Riflesso infinito

Una immagine eloquente. Il riflesso sulla superficie marina del chiarore lunare arriva fino all’orizzonte che deve essere distante decine di chilometri, a giudicare dal contesto. Non si osserva alcuna curvatura terrestre e l’acqua appare assolutamente livellata e piatta.
Riflesso del mare

18 febbraio 2016

La provocazione: bombardieri russi intercettati dai caccia Raf

La provocazione: bombardieri russi intercettati dai caccia Raf

Una coppia di Blackjack si stava avvicinando allo spazio aereo britannico: immediata risposta dei Typhoon di Sua Maestà che li hanno scortati in zona neutra. Durante il 2015 si sono verificati altri 6 episodi analoghi. (Corriere.it)

Il Corriere della Sera è uno strumento dei poteri occulti angloamericani: smaccatamente filo Boldrini, filo UE, filo Renzi e Grillo, tutti al servizio degli Stati Uniti come ho dimostrato ampiamente. Guerrafondai e pennivendoli di rara bassezza, alimentano l’escalation mediatica verso il terzo conflitto mondiale impiegando la terminologia NATO cui sono schifosamente proni. Bisognerebbe sapere se tali informazioni corrispondono a verità o sono propaganda. Il cacciabombardiere supersonico Tupolev TU-160 (nella foto, un fotomontaggio) è denominato “blackjack” in ambito di alleanza atlantica di cui il Corsera pubblica pedissequamente ogni “velina”.