Un diavolo di Sabbia su Marte

Bellissimo scatto della sonda Opportunity

Diavoi di polvere Marte

Nonostante l’atmosfera molto rarefatta, anche su Marte possono verificarsi fenomeni atmosferici spettacolari. Oltre alle gigantesche tempeste, che arrivano a coprire vaste aree del pianeta, può capitare che si ‘sveglino’ anche i “diavoli di polvere”. Come questo, fotografato da Opportunity, uno dei rover della Nasa che sta esplorando il pianeta rosso da ormai 13 anni. I ‘dust devils’ sono piccole trombe d’aria che, all’aspetto, ricordano un tornado in miniatura. Fenomeni osservabili sulla Terra e abbastanza frequenti anche su Marte ma, data la notevole distanza che implica ritardi fino a oltre 20 minuti per la ricezione dei segnali, è impossibile avere immagini ‘live’ per sapere dove puntare l’obiettivo. In passato sia i rover Spirit e Opportunity che le sonde in orbita sono riusciti a riprenderli con scatti affascinanti che mostrano del movimento nell’immobilità della superficie desertica. In un’occasione il rover Spirit ha tratto beneficio dall’incontro con uno di questi vortici che lo ha investito. In quell’occasione il vento ha infatti ripulito dalla polvere i suoi pannelli fotovoltaici rendendoli più efficienti. Fonte La Repubblica ( http://www.meteogiuliacci.it/ )

Ma sarà vero? Nel mio ultimo libro la cosa viene messa in discussione: CALEIDOSCOPIO MARTE.