Il Papa sabato a Lesbo, incontrerà i profughi

CdV – Sabato prossimo il Papa sarà a Lesbo, l’isola greca più vicina alle coste della Turchia, divenuta negli ultimi mesi l’approdo di migliaia di disperati che tentano di raggiungere l’Europa. Il Pontefice ha annunciato il suo imminente viaggio ai 30 mila fedeli riuniti a piazza San Pietro. Francesco ha spiegato di voler incontrare i profughi sbarcati sulle coste greche nel corso di tutti questi mesi e che sarà sull’isola assieme al Patriarca di Costantinopoli Bartolomeo e all’Arcivescovo di Atene Hieronymos.

Non sanno più cosa fare per accelerare l’arrivo dei clandestini. La Casa Bianca invia anche questo suo altro sgherro. Nessun accenno a cosa Tsipras stia facendo ai greci in materia di pensioni, lavoro, sanità, la priorità assoluta devono essere i “profughi”. Tsipras, caldeggiato da M5S e Giulietto Chiesa (giusto per chiarire) nel giro di pochi mesi ha fatto entrare un milione di clandestini in uno stato più che alla deriva come il suo di soli 10 mlioni di abitanti.
Anche Renzi da Teheran ha dichiarato “Rispetto agli altri Paesi accogliamo pochi migranti”.
Non sanno più cosa inventare. La mia ipotesi è che questi ragazzi, che ci mandano qui a rieducare e come pretesto rimuovere ogni riferimento religioso nella vita pubblica, comincino a mangiare la foglia e alzare il prezzo. Non basta più l’Iphone gratis con trasbordo gratis e mantenimento per mesi in Europa. Pretendono il “reddito di cittadinanza” a vita.
Perciò siamo all’empasse. Adesso con l’operazione Casaleggio stanno cercando di portare il M5S al governo in Italia, a Roma comune e palazzo Chigi, per accelerare lo ius soli costringendo ogni comune a prendersene, curare, mantenere diverse decine o centinaia di costoro, al pari di ogni altro comune della UE.
PS “ATTENZIONE NWO IN CORSO! LA COMMISSIONE TRILATERALE SI RIUNISCE A ROMA DOPO 33 ANNI” Ecco spiegato perchè ci tengono a Roma.
ADDENDUM Per darvi un’idea, sta saltando il sistema dei condomini fra morosità, pigioni inevase, amministratori inadempienti e ladri. NON trovate una sola riga sui giornali dell’onestà, trasparenza, equità e menate varie…
https://i1.wp.com/www.ilgiornale.it/sites/default/files/styles/large/public/foto/2016/04/13/1460532075-ansa-20160412190624-18549674.jpg