Archive for aprile 17th, 2016

17 aprile 2016

Papa Bergoglio: “Sanders? Era lì, l’ho salutato”

Il Pontefice, nel viaggio aereo di ritorno da Lesbo, ha raccontato così il suo incontro con Bernie Sanders, sfidante della Clinton alle primarie democratiche
È stato un saluto. Alloggiava a Santa Marta e quando sono sceso lo ho salutato, niente di più”. Papa Francesco, durante il viaggio di ritorno da Lesbo, ha raccontato ai giornalisti come è avvenuto il suo incontro con il candidato alle primarie democratiche Bernie Sanders, sfidante di Hillary Clinton.
“Questa si chiama educazione, da non mischiare con altro. Se qualcuno pensa che fare un saluto sia immischiarsi in politica, beh, farebbe meglio a trovare uno psichiatra”, avrebbe detto Papa Francesco secondo la ricostruzione che ne fa Il Messaggero. Il Pontefice ha, poi, tenuto a precisare, anche i 12 profughi che ha portato in Italia hanno tutti “le carte in regola” e “non c’è stata nessuna scelta, sono tutti figli di Dio”. ( http://www.ilgiornale.it/ )

Altro incontro “casuale”. Come “casuale” l’incontro di McCain con i capi di Isis, “casuale” la presenza di Grillo sul Britannia nel 1992. “Casuali” i viaggi di Renzi in USA a prendere ordini. Giovanotti era “casualmente” presente alla riunione segreta di Google, passava di li.
Visto che ho ragione? Da Tsipras a Podemos, Bergoglio e Casaleggio sono tutti agenti degli USA.
Escogitano qualsiasi scusa possibile e immaginabile per portare clandestini in Europa da mantenere, a nostre spese, col “reddito di cittadinanza”. In questo modo, potranno acquistare l’Iphone, aprire un conto Paypal, utilizzare Uber per favorire il quale Renzi e Grillo stanno demolendo il trasporto pubblico locale in Italia. Ma non preoccupiamoci direbbe un Blondet o un Peter Gomez: “è tutta colpa della casta!”. Sempre più insostenibile, inoltre, la posizione di Giulietto Chiesa, dato che sostiene M5S e Syriza. Ho già messo in guardia gli amici russi e filo-russi sul doppiogiochismo di questo inquietante personaggio.
E nessuno di costoro parla mai di scie chimiche o di abolire la legge Fornero. Che vi suggerisce ciò?
PS Pur di mantenere clandestini a vagonate, sono disposti a fare morire letteralmente di fame noi:
http://www.ilgiornale.it/news/economia/2030-lanno-zero-pensioni-cos-esploder-sistema-1247755.html
Sul referendum, lo scopo dell’antipolitica è proprio questo: fare disamorare la massa dalla democrazia, così fanno passare quello che vogliono.

https://i2.wp.com/www.ilgiornale.it/sites/default/files/styles/large/public/foto/2016/04/08/1460117805-papa-francesco-parla.jpg

Annunci
17 aprile 2016

La nuova Torre di Babele

Torre Babele

Un altro segno dei tempi che converrebbe a tutti leggere. Il Freedom Tower di New York è evidentemente la riedizione della torre di Babele. Ne riecheggia l’iconografia, i simbolismi. La sua erezione è seguita alla distruzione simbolica delle torri gemelle. Dietro ci sono i soliti “sporcaccioni” seguaci del tizio cornuto. Sono sempre loro che smaniano impenitenti per riedificare la “torre”.
Fu demolito l’11 settembre 2001 anche l’edificio 7 del WTC noto come Solomon Brothers simboleggiante la distruzione del tempio di re Salomone in cui era conservata l’Arca dell’Alleanza. Nuova York e la Nuova Gerusalemme.
Segno che siamo prossimi alla fine del mondo assieme all’elezione di un antipapa al soglio di Pietro. Forse vedremo di persona il giorno in cui il cielo crollerà e il mare prenderà fuoco.
Non sarebbe eccitante?
Pensate alle persone che sono trapassate da pochi anni, la cui vita era dedicata unicamente al lavoro fantozziano, striminzite due settimane di ferie, interessarsi di calcio e discutere di veline e belle gnocche della TV.