La nuova Torre di Babele

Torre Babele

Un altro segno dei tempi che converrebbe a tutti leggere. Il Freedom Tower di New York è evidentemente la riedizione della torre di Babele. Ne riecheggia l’iconografia, i simbolismi. La sua erezione è seguita alla distruzione simbolica delle torri gemelle. Dietro ci sono i soliti “sporcaccioni” seguaci del tizio cornuto. Sono sempre loro che smaniano impenitenti per riedificare la “torre”.
Fu demolito l’11 settembre 2001 anche l’edificio 7 del WTC noto come Solomon Brothers simboleggiante la distruzione del tempio di re Salomone in cui era conservata l’Arca dell’Alleanza. Nuova York e la Nuova Gerusalemme.
Segno che siamo prossimi alla fine del mondo assieme all’elezione di un antipapa al soglio di Pietro. Forse vedremo di persona il giorno in cui il cielo crollerà e il mare prenderà fuoco.
Non sarebbe eccitante?
Pensate alle persone che sono trapassate da pochi anni, la cui vita era dedicata unicamente al lavoro fantozziano, striminzite due settimane di ferie, interessarsi di calcio e discutere di veline e belle gnocche della TV.