Firenze, voragine di 200 metri si apre in pieno centro città: inghiottite alcune auto in sosta

Evacuati a scopo precauzionale due degli antichi palazzi che si affacciano sul Lungarno
Una voragine di circa duecento metri e larga sette si è aperta nel pieno centro di Firenze sul Lungarno Torrigiani, tra Ponte Vecchio e Ponte alle Grazie. Il cedimento è avvenuto all’alba e ha coinvolto una ventina di auto che erano in sosta. A provocare il cedimento sarebbe stata la rottura di un grosso tubo dell’acqua. Evacuati, a scopo precauzionale, due antichi palazzi. Intorno alle 11 è avvenuto un altro crollo del manto stradale.
(http://www.tgcom24.mediaset.it/ )

La “macchina dei buchi neri” in azione a Firenze? Ho già trattato l’argomento delle misteriose voragini che si aprono in giro per il mondo. Hanno forma quasi perfettamente circolare e nessuna spiegazione tettonica credibile.
Cosa c’è dietro?
Alcune sembrano avere una sorta di valenza geopolitica. Oggi nella città di Renzi.

La voragine a Firenze © ANSA