Archive for maggio 26th, 2016

26 maggio 2016

I satelliti GPS non esistono!

Copertura GPS

Secondo la teoria della Terra Piatta, i satelliti orbitanti non possono essere reali. Diverse prove hanno dimostrato che gli identificativi, azimut ed elevazione dei satelliti nei dispositivi GPS sono posticci. In realtà il GPS è basato su triangolazioni di torri a terra. Dove stanno queste torri? Dentro le basi militari degli Stati Uniti che si trovano quasi ovunque nel mondo. Il Global Positioning System è infatti una rete controllata dal Pentagono.
Sarebbe costituito da una settantina di satelliti orbitanti a 20 mila chilometri di altezza. Stando alla narrazione, occorre “vedere” almeno 4 satelliti per ottenere la posizione tridimensionale (latitudine, longitudine, altitudine), e tre satelliti per le coordinate piane.
Sarà una coincidenza, ma nei paesi dove non ci sono basi americane il GPS non funziona bene.
Una stranezza considerando che i satelliti dovrebbero essere “visibili” in ogni punto del globo.
Ora, si può argomentare che gli USA non intendano “regalare” l’uso di un loro apparato militare a potenziali nemici.
Può darsi.
Si tratta di una palese contraddizione, tuttavia. Osservando la mappa della copertura territoriale, si evince che essa è simile a quella dei telefoni cellulari satellitari e non. Il GPS funziona solo vicino alle terre emerse e alle isole maggiori dove sono ubicate le antenne terrestri: La beffa dei telefoni satellitari

https://www.citylab.com/life/2013/03/why-its-nearly-impossible-make-gps-work-india/4934/

26 maggio 2016

Come riciclare gli avanzi: il formaggio

Dato che però in questo tempo di profonda crisi economica non è per niente il caso di sperperare ma anzi di risparmiare e riciclare, ecco alcune semplici e gustose idee per riciclare i pezzi di formaggio, ritrovati in frigorifero:

  • sugo per la pasta: la crosta del formaggio da grattugiare p uò essere grattata in superficie per ripulirla e tagliata a cubetti, quindi aggiunta al sugo;
  • formaggio sulla piastra: se avanzati a pezzetti grossi, si possono tagliare a grosse strisce ed arrostiti sulla piastra, finché non diventano croccanti;
  • crema: i formaggi morbidi, tipo gorgonzola, ricotta, stracchino e certosa possono essere amalgamati con un goccio di latte, per creare una morbida crema, da spalmare sul pane o per condire tartine;
  • formaggio fritto: i formaggi a pasta dura, si possono friggere in una padella antiaderente o in una padella normale con una noce di burro;
  • frico: è possibile altresì, tagliare i formaggi a cubetti e fonderli in padella, voltandoli una volta fusi, come una frittata, seguendo la tradizionale ricetta friulana, che impiega strisce di Montasio fresco;
  • soufflè: con groviera e fontina si prepara un ottimo soufflé;
  • focaccia: aggiungendo salumi o insaccati avanzati e qualsiasi formaggio a pezzi, alla pasta da pane si ottiene una focaccia farcita;
  • pasta ai formaggi: quando in frigorifero, si ritrovano vari tipi di formaggi avanzati, si possono far sciogliere in un goccio di latte ed in una noce di burro, a creare un sughetto da usare per condire una veloce pasta, con una spolverata finale di noce moscata;
  • sformato filante: con avanzi di verdure bollite e di formaggi, specie se ricotta; si può preparare uno sformato veloce tritando le verdure e preparando un impasto con il formaggio, 1 uovo, pangrattato, sale e pepe. Dopo una cottura in forno per 50 minuti, in uno stampo da plum cake, il piatto è pronto;
  • brioche salate: con la pasta brisè, è inoltre possibile preparare delle sfiziose brioscine salate, ripiene di avanzi ideali per l’aperitivo, l’antipasto, il secondo o la merenda;
  • torte salate: come al punto precedente, qualsiasi avanzo è ideale per preparare una gustosa torta salata, ottima per qualsiasi occasione;
  • polenta: un piatto ideale per recuperare qualsiasi avanzo di formaggio in frigorifero, preparando una golosa polenta pasticciata o delle fettine di polenta rosolate, con il formaggio;
  • polpette: un’ultima ricetta prevede gustose polpette, preparate con qualsiasi tipo di formaggio e avanzi di vario genere, come carne a pezzetti e qualsiasi tipo di verdura, a cui si aggiunge 1 uovo e della mollica di pane a formare delle polpette, che saranno condite con del sugo semplice di pomodoro

Degli avanzi iniziali, non c’è più traccia: buon appetito! ( http://comefare.com/ )

https://i1.wp.com/sacapoche.com/wordpress/wp-content/uploads/2015/03/formaggio_fritto_02.jpg