Aerei-spia U2 simulano l’esistenza dalla ISS?

Ottimo video che suggerisce la NASA impieghi velivoli spia d’alta quota per simulare la Stazione Spaziale Internazionale (ISS). Io ritengo anche i bombardieri B-52 e altri velivoli e droni, capaci di raggiungere grandi altitudini, siano possibilmente impiegati per scattare immagini provenienti dallo “spazio”. Oltre naturalmente ai famigerati “palloni sonda” che nessuno ha mai capito bene a cosa servano.
Anche i satelliti meteorologici sono inesistenti. Quelli geostazionari, da cui i meteorologi ci dicono provenire le immagini delle perturbazioni, stanno a ben 36.000 Km di altezza, tre volte il diametro terrestre.
Ci credete?