Archive for giugno 15th, 2016

15 giugno 2016

Immigrazione in Italia: la Casa Bianca muta strategia

Russia minaccia uso forza a navi Usa che entrano nel Mar Nero

L’arrivo di alcune navi militari della marina americana nel Mediterraneo ha costretto gli USA a cambiare strategia nell’invasione dell’Europa continentale con milioni di consumatori di Iphone, scarpe Nike, sigarette e droga legalizzata.

http://www.ilgiornale.it/news/cronache/i-migranti-italia-laereo-esperimento-reat-1272068.html

Non si possono certo permettere che i barconi, colmi di quei disgraziati, accostino alle navi con la bandiera a stelle e strisce dato che verrebbero immediatamente affondati. Quindi, si capirebbe lo scherzetto che loro sono i più bravi e più accoglienti.
Impiegano gli aeroplani. In Italia hanno capito che tanto nessuno si ribella e chi si oppone gli capita un incidente stradale, perciò hanno buon gioco.
nel frattempo, i loro agenti premono per l’immigrazione totalmente libera:

http://www.ilgiornale.it/news/cronache/migranti-papa-bacchetta-lue-cacciarli-unaggressione-1271888.html

A Roma il loro agente D’Alema, quello che fu messo su per bombardare la Serbia, preme per la vittoria della Raggi (lo scrissi alle dimissioni di Marino avrebbe vinto un 5S) la quale deve, oltre ai rituali droga libera e nozze-gay, riempire l’Urbe di wi-fi libero.

http://www.ilgiornale.it/news/politica/dalema-pur-cacciare-renzi-sono-pronto-votare-anche-raggi-1271842.html

Non importa che della cancerogenicità del wireless non parli nessuno, col rischio che Roma diventi un cimitero radioattivo, importante che i “migranti” che il neosindaco si appresta ad accogliere in gran numero, siano soddisfatti della connessione al loro smartphone.

A Milano, che vinca Parisi o Sala, l’area dimessa Expo finirà riempita di clandestini che i milanesi dovranno sopportare e rieducare a proprie spese, idem con l’area ex villaggio olimpico a Torino.
Gli italioti si accorgeranno di niente, impegnati come sono a seguire gli europei di calcio e pagare le tasse.
Tutto finto, vogliono solo costringere l’Europa continentale ad accettare decine di milioni di immigrati clandestini:

http://www.ilpopulista.it/news/15-Giugno-2016/1960/Francia-e-Belgio—Attacchi.html

Russia, Usa, guerra, Mar Nero

Annunci
15 giugno 2016

I genitori di Christy McAuliffe ridono dopo l’esplosione del Challenger

Lo Space Shuttle Challenger esplose 73 secondi dopo il lancio il 28 gennaio 1986. Molti ricordano la trentasettenne maestrina del New Hampshire Sharon Christa McAuliffe che perì assieme agli altri 6 membri dell’equipaggio. Stranamente, filmati mostrano i genitori di lei, presenti a Cape Canaveral al momento del lancio, che se la ridono dopo l’improvvisa terrificante esplosione in cielo.
Una risata isterica?
Oppure sapevano che la loro figlia non era a bordo dato che tutto il programma Shuttle è stato una finzione?
Secondo alcuni ricercatori, infatti, le navette spaziali partivano con nessuno a bordo e non raggiungevano lo spazio, venivano fatte inabissare in un punto remoto dell’oceano.
Esiste una professoressa Sharon McAuliffe che viene additata essere l’insegnante astronauta tuttora viva e vegeta.
Giudicate voi dalle immagini.
https://pianetax.wordpress.com/2015/09/28/christy-mcauliffe-rediviva-impossibile-ma/